Logo del Focus Collaborare e Partecipare di Secondo Welfare

Collaborare e partecipare

Amministrazioni pubbliche, imprese sociali, organizzazioni di Terzo Settore, gruppi  informali  di  cittadini, scuole, biblioteche, parchi, distretti del commercio, reti di impresa,  agenzie per lo sviluppo locale: sono alcuni dei soggetti che oggi possono dare vita a collaborazioni inedite e originali e promuovere iniziative basate sulla co-progettazione e sul coinvolgimento.

Il Focus tematico Collaborare e partecipare curato dagli esperti di Pares, intende offrire a policy makercommunity maker, agenti di sviluppo, imprenditori sociali, attivisti e consulenti uno spazio per confrontarsi, condividere strumenti e apprendere a partire da esperienze concrete di collaborazione e partecipazione.

A tal fine il focus presenta idee e coordinate per riflettere sui temi della collaborazione e della partecipazione, proponendo dispositivi e ambienti per facilitare cooperazione e responsabilizzazione e illustrare applicazioni ed esperienze concretamente realizzate.

In questo articolo le professioniste e i professionisti di Comin raccontano l'esperienza dell'affido attraverso esperienze e storie di famiglie, minori e operatori.
In questo articolo Graziano Maino e Giulia Bertone ci illustrano gli obiettivi delineati nel Manifesto-Canvas della partecipazione ibrida realizzato con lo Staff Partecipazione della Regione Emilia-Romagna.
I professionisti della cooperativa Comin ci raccontano alcuni apprendimenti fatti sugli approcci da utilizzare nella complessità delle situazioni vissute ogni giorno dagli educatori.
Gli operatori della cooperativa sociale Comin ragionano su come una comunità di accoglienza possa diventare un servizio che si possa considerare casa, dando affetto, intimità e rifugio a chi ci vive.
Le esperte della cooperativa sociale Comin approfondiscono il Service Learning, una metodologia educativa innovativa che mette lo studente al centro creando collegamenti tra scuola e territorio.
Dal laboratorio “In partnership per lo sviluppo locale” è nato un manifesto dedicato alla collaborazione cross-settoriale che si articola in 12 punti. Li ripercorriamo in questo articolo.
Per dar vita ad un progetto innovativo, sostenibile e in grado di lasciare il segno è essenziale che nascano collaborazioni e percorsi condivisi tra le organizzazioni del territorio.
A partire da una comune esperienza di introduzione di processi di mentorship in una grande organizzazione pubblica, alcune considerazioni su diversi modi attraverso i quali guardare al senso della mentorship nel suo complesso
La pandemia ha dimostrato che oggi programmare il futuro è sempre più complicato. E per questo l'improvvisazione può dimostrarsi una competenza molto importante, anche e soprattutto in ambito sociale. Ci spiega perché Giovanni Mazzoli.
Mescolare attività in presenza e da remoto non è semplice. Promuovere eventi in parte online e in parte in un contesto fisico richiede infatti una progettazione accorta e una conduzione potenziata. Ecco alcuni consigli per iniziare e ottenere un buon coinvolgimento.
Per fronteggiare la nuova fatica professionale imposta dal ricorso intensivo alle videoconferenze può essere molto utili iniziare con il piede giusto. Qui qualche spunto operativo per farlo.
12