Per un welfare aziendale "a filiera corta" in provincia di Siena
Nel corso degli ultimi 2 anni, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena - in collaborazione con Percorsi di secondo welfare - ha promosso un percorso in più tappe volto a promuovere lo sviluppo del welfare aziendale "a filiera corta" nel territorio senese. L'obiettivo è quello di promuovere reti multi-attore per dar vita a progetti di welfare sostenibili e inclusivi, coerenti con i principi dell'Agenda 2030.
 
Intesa Sanpaolo: al via ''Noi Ripartiamo'', il ciclo di incontri dedicati al Terzo Settore
Prossima, la struttura del gruppo bancario dedicata all'economia sociale, organizza un ciclo di quattro incontri online incentrati sul ruolo del non profit per il futuro del nostro Paese. Il road show si terrà dal 18 giugno al 14 luglio e toccherà quattro città italiane: Palermo, Bari, Roma e Bergamo.
 
Un Pianeta per tutti, un bando per le organizzazioni del Terzo Settore che sensibilizzano sul cambiamento climatico
Fondazione Cesvi ha lanciato il bando “Un Pianeta per tutti” dedicato agli enti del Terzo Settore che promuovono attività di educazione e sensibilizzazione sul cambiamento climatico rivolte soprattutto ai giovani. Le domande di chiarimento relative al bando possono essere inviate a Fondazione Cesvi all’indirizzo unpianetapertutti@cesvi.org fino a martedì 29 giugno.
 
Sono donne, bambine e bambini a pagare di più le conseguenze della pandemia
A causa di carenze strutturali e culturali del nostro sistema di welfare i minori e le donne sono tra le categorie più esposte al rischio di esclusione sociale. La crisi pandemica ha incrementato questo pericolo, peggiorando le condizioni di vita di molte donne e bambini. In merito, la Onlus WeWorld ha pubblicato un indice che delinea e sintetizza la situazione nel nostro Paese. Ce ne parla Giulia Greppi in questo articolo.
 
Cooperative di comunità: perché sono una forma di secondo welfare
Innovazione sociale dal basso, interesse collettivo, rigenerazione del senso comunitario: sono alcuni dei punti che Michele Bianchi ha analizzato nel Working Paper 3/2021 di 2WEL per spiegare perché le cooperative di comunità sono una forma ibrida di impresa che merita attenzione. Qui una sintesi del suo lavoro di analisi, frutto della tesi di dottorato in cui sono stati analizzati cinque casi concreti da nord a sud del Paese.
 
Innovazione sociale e pandemia: il contributo degli studenti della Statale di Milano
Si è concluso il ciclo di articoli curati da studenti e studentesse internazionali iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Global Politics and Society dell'Università degli Studi di Milano. Gli articoli, in lingua inglese, hanno evidenziato lo sviluppo di nuove sinergie tra attori coinvolti in reti multi-stakeholder, descrivendo modelli di governance multilivello volti a supportare e ridefinire le politiche sociali.
 
Nasce "CON Magazine", nuovo progetto editoriale di Fondazione CON IL SUD e dell'impresa sociale Con i Bambini
È online “CON”, il video magazine “partecipativo” curato dall’Area comunicazione di Fondazione CON IL SUD e Con i Bambini. L’obiettivo è favorire una “visione di insieme” con contenuti video che possano stimolare e promuovere ulteriori approfondimenti su esperienze e modelli che, partendo dal sociale, creano un impatto su tutta la comunità.
 
Start-up sociali: aperto il secondo round della Call 2021 di Get it!
Guidare i team di innovatori lungo percorsi di crescita orientati allo sviluppo delle proprie iniziative imprenditoriali è l’obiettivo primario di Get it!, programma di capacity building e impact investment readiness promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore in partnership con Cariplo Factory. Get it! dal 2017 ha realizzato 8 call, coinvolto 776 start-up e offerto 46 percorsi di empowerment. Il secondo round della call 2021 sarà aperto fino a settembre.
 
Anti-mafia Movements and Social Innovation in the South of Italy: Addiopizzo and GOEL compared
Southern Italy is the poorest one in terms of GDP per capita. Sicily and Calabria are characterized by a poor welfare system and are affected by a social plague: mafias. This article, part of a series written by the students of GPS Master at the University of Milan, aims to investigate how social movements from the bottom - such as anti-mafia associations - contribute to improve welfare systems in those regions.
 
Nuove formule per un welfare integrato: l'esperienza del Centro Servizi Welfare di Verona
CSW - Centro Servizi Welfare è un'impresa sociale che riunisce il Consorzio Sol.Co Verona e 10 cooperative sociali della provincia scaligera. Negli ultimi anni ha avviato un percorso di capacity building per innovare l'offerta di servizi e, grazie a nuove partnership e a un importante processo di digitalizzazione, oggi ha strutturato una proposta innovativa e articolata che si rivolge a enti pubblici, imprese e cittadini.
 
Venture Philanthropy: generating transformation to achieve social impact
Venture Philanthropy adopts the know-how of the business and market tradition for social purpose and to achieve social impact. This approach is crucial for the future of social investment. How? We analyze these aspects in this article by Izacco Scattolin Neto, part of a series written by Master’s students in Global Politics and Society at the University of Milan.
 
Vaccini a homeless e migranti irregolari: dalla Sicilia alla Lombardia scende in campo il Terzo Settore
In una campagna vaccinale che punta a immunizzare l’80% della popolazione entro settembre è necessario pensare anche a chi non ha fissa dimora. A questo riguardo sono molte le associazioni impegnate sui territori per permettere a centinai di persone in difficoltà, talvolta immigrati senza permesso di soggiorno, di accedere alla vaccinazione | Il Sole 24 ore, 20 maggio 2021
 
A Biella procede il lavoro dell’Osservatorio territoriale sui bisogni sociali
Il nostro Laboratorio è coinvolto in un progetto promosso dalla Fondazione CRBiella per l’istituzione di un Osservatorio permanente dei bisogni sociali del territorio biellese. L’iniziativa è stata costruita con un forte impianto partecipativo e ispirandosi all'Agenda 2030 dell'ONU. Elisabetta Cibinel ci racconta le tappe fondamentali che l’Osservatorio ha attraversato tra marzo e aprile 2021.
 
Welfare di comunità, la spinta della Fondazione Carisbo
La Fondazione Carisbo è stata presente per Bologna anche durante un momento di particolare bisogno. Ora la sfida è ripartire tra un sostegno all’inclusione sociale e una rinnovata insistenza sul concetto di comunità | Lorenzo Pedrini, Il Resto del Carlino, 12 maggio 2021
 
Luoghi di ascolto e di welfare: è questa la sfida per le "nuove" edicole
Le reti familiari sono sempre più sfilacciate ed è quindi difficile soddisfare piccoli bisogni quotidiani, sociali e non. Cresce l’attenzione al commercio di prossimità e, più in generale, alla dimensione locale e di quartiere. Le esigenze di conciliazione si fanno sempre più complesse. Sono alcune ragioni alla base della nascita delle edicole “sociali”, di cui Elisabetta Cibinel ci parla nel suo commento pubblicato su Buone Notizie.
 
L'edicola apre alla comunità
Quotidiani e riviste, ma anche piccole commissioni, documenti e servizi alla persona. Le edicole del futuro potrebbero occuparsi di tutto questo, diventando nuovi presidi comunitari. Questi spazi, infatti, hanno da sempre un grande potenziale sociale e la crisi che stanno attraversando potrebbe farlo riemergere, facendoli evolvere con un'ottica di prossimità. Ce ne parla Paolo Riva nel suo articolo "di contesto" della nostra nuova inchiesta pubblicata su Buone Notizie.
 
A Verona un incontro per parlare di welfare aziendale a Km0
Nella mattina di giovedì 27 maggio CSW - Centro Servizi Welfare organizza l'evento "Il welfare aziendale a Km0", che intende approfondire le opportunità che il welfare aziendale può generare per la cooperazione sociale. Tra i relatori ci sarà anche il nostro ricercatore Valentino Santoni, che analizzerà il tema del welfare aziendale territoriale "a filiera corta".
 
Il volontariato si candida a essere bene immateriale Unesco
A conclusione dell'esperienza di Padova Capitale Europea del Volontariato, unitamente alla presentazione della nuova versione della "Carta dei Valori del Volontariato", è stata annunciata la candidatura del volontariato come bene immateriale Unesco. Lo scopo è quello di portare alla luce l'importanza di questo fenomeno, anche a fronte del grande sforzo profuso da centinaia di migliaia di volontari durante la pandemia, e valorizzarlo adeguatamente.
 
Euricse lancia una serie di podcast per raccontare le comunità che si auto-organizzano
Da Torino a Sciacca, da Vicenza a Caserta, passando per Bologna: "Podcast intraprendenti" è il nuovo progetto di Euricse che racconterà in cinque puntate storie sulla resilienza dei territori italiani attraverso la voce di protagonisti ed esperti. Al centro della narrazione ci saranno le “comunità intraprendenti” che non si rassegnano a condizioni di marginalità ma sono riuscite ad avviare progetti imprenditoriali attenti all'impatto sociale.
 
Il welfare attraverso la pandemia
Secondo Giuseppe Guerini il Covid-19 ha messo a nudo l'inadeguatezza del nostro welfare, ma ci offre anche l'occasione di ripensare il sistema di protezione sociale in modo che esso diventi una chiave per lo sviluppo futuro. In questo senso, tuttavia, il welfare non deve essere percepito come un costo, ma come un investimento indispensabile ad assicurare la tenuta e la competitività del Paese. Una riflessione contenuta nell'ultimo numero di Impresa sociale.