Welfare Index PMI: al via le iscrizioni per l'edizione del 2019
Welfare Index PMI è un'iniziativa che ha lo scopo di stimare la qualità e la diffusione del welfare aziendale all'interno delle piccole e medie imprese italiane attraverso la creazione di un indice sintetico. Da novembre 2018 sono aperte le iscrizioni per la partecipazione alla quarta edizione. Le imprese che volessero partecipare potranno farlo gratuitamente, compilando il questionario che si trova nel sito internet del progetto oppure richiedendo un'intervista telefonica.
 
Il Dipartimento per le politiche della famiglia vuole avviare un Tavolo istituzionale sul welfare aziendale
Il Dipartimento per le politiche della famiglia ha avviato una procedura di manifestazione di interesse finalizzata alla costituzione di un Tavolo istituzionale di confronto e dialogo col mondo delle imprese, per la promozione di iniziative di welfare aziendale e di conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di cura della famiglia. Le realtà interessate potranno partecipare seguendo la procedura indicata, entro il 21 dicembre 2018.
 
Lo stretto legame tra welfare aziendale e comunicazione
Qualche settimana fa sono stati presentati a Milano i risultati dell'ultimo studio frutto della collaborazione tra Fondazione Censis e il provider Eudaimon. Lo studio, dal titolo "Buona comunicazione e welfare aziendale equo", si concentra sul grado di conoscenza che i lavoratori hanno del welfare aziendale e su quelli che possono essere gli effetti di un buon piano di comunicazione. Ce ne parla in questo articolo Valentino Santoni.
 
Welfare aziendale in due imprese lombarde su tre
In Lombardia, il welfare aziendale è presente in due aziende su tre. Sono questi i risultati del rapporto 2018 "Il mercato del Lavoro in Lombardia", realizzato da Confindustria Lombardia attraverso un campione di oltre mille imprese associate | Luca Orlando, Il Sole 24 Ore, 22 novembre 2018
 
Investing for Impact: The EVPA Survey 2017/2018
EVPA releases "Investing for Impact: The EVPA Survey 2017/2018", the only study that explores where and how European venture philanthropy and social investment (VP/SI) organisations deploy resources to support social purpose organisations (SPOs). In 2018, venture philanthropy and social investment organisations report growing budgets coming from a diverse group of funders, more stable and professional human resources, and an improved pipeline management.
 
Il Forum ANIA-Consumatori ha partecipato al "Mese dell'Educazione Finanziaria": ecco come è andata
Lo scorso ottobre il Forum ANIA-Consumatori ha partecipato con Io&irischi alla prima edizione del "Mese dell'Educazione Finanziaria". L'iniziativa è stata promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, l'organismo nazionale in cui sono rappresentati i Ministeri interessati al tema, Banca d'Italia, CONSOB, IVASS, COVIP, OCF e le associazioni dei consumatori.
 
La via italiana per l'innovazione sociale: l'esperienza di Programma 2121
Programma 2121 è rivolto alle persone detenute nei penitenziari della Regione Lombardia e intende affrontare il tema della recidiva attraverso processi di inclusione sociale tramite il lavoro. Come spiegano Filippo Addarii e Marco Sebastianelli, tale progetto sta ridelineando l'approccio italiano all'innovazione sociale e il ruolo della finanza al suo interno, ponendo l'accento sull'identificazione di soluzioni imprenditoriali in grado di coinvolgere stakeholder pubblici e privati.
 
Confindustria: quasi il 60% delle associate prevede forme di welfare aziendale
Il Centro Studi di Confindustria ha fornito alcuni dati interessanti sul ricorso a forme premiali e strumenti di welfare aziendale da parte delle imprese associate. Secondo queste rilevazioni il 58% delle imprese interpellate ha scelto di investire in beni e servizi di welfare destinati ai propri dipendenti, ma resta un forte gap tra piccola e grande impresa. Ce ne parla in questo articolo il nostro ricercatore Valentino Santoni.
 
Disability e Diversity Manager: un convegno per parlare di gestione delle diversità e buone prassi d'integrazione nei contesti lavorativi
Il prossimo 22 novembre presso l’Auditorium Inail di Roma si svolgerà un convegno sul ruolo di Diversity e Disability Manager, organizzato dall'Associazione Abilitando. L'evento si propone di presentare le politiche europee sulle diversità e disabilità, evidenziare le best practices sviluppate in Italia e all'estero e favorire lo scambio e il confronto tra diversi punti di vista per individuare le future direzioni e gli ambiti di attività di queste figure.
 
Dualità Scuola-Lavoro di Allianz Italia: completati i primi percorsi biennali avviati nel 2016
Si è conclusa con successo la prima edizione del Progetto Dualità Scuola-Lavoro di Allianz Italia. I primi trenta giovani, studenti e studentesse delle scuole secondarie superiori, assunti a ottobre 2016 con un contratto di apprendistato part-time di due anni, dopo aver conseguito il diploma di maturità, hanno completato il percorso di formazione duale in Allianz Italia. In questo approfondimento vi raccontiamo come si è svolto il progetto e quali sono le prospettive future.
 
Faac: il "capitalismo nel nome di Dio" funziona
La storia di Faac cambia radicalmente nel 2012, quando Michelangelo Manini, figlio unico del fondatore della Faac, Giuseppe, muore ad appena 50 anni. Single e senza eredi, regala il 66% dell’azienda di famiglia all’Arcidiocesi, insieme alle proprietà immobiliari e 140 milioni di liquidità in banca. Le linee guida indicate negli anni successivi dall'Arcidiocesi sono chiare: prima di tutto attenzione al welfare dei dipendenti | Domenico Affinito e Milena Gabanelli, Corriere della Sera, 8 novembre 2018
 
La startup senza una sede: tutti i 700 dipendenti lavorano da casa (o da dove vogliono)
InVision è una start up di software fondata nel 2011 dall'americano Clark Valberg. La particolarità di questa realtà sta nel fatto che, sin dalla sua nascita, tutto il lavoro è svolto da dipendenti che lavorano da remoto. Gli oltre 700 impiegati infatti svolgono il loro lavoro da ogni angolo del mondo, tra cui Inghilterra, Israele, Australia, Argentina e Nigeria, ma senza mai recarsi in una sede ufficiale o in un ufficio della società. | Business Insider Italia, 3 novembre 2018
 
Conciliazione, flessibilità e lavoro agile: cosa prevede il nuovo accordo integrativo di UBI Banca
Lo scorso 31 agosto le rappresentanze sindacali e i vertici del Gruppo UBI hanno sottoscritto un nuovo accordo aziendale che ha rafforzato le misure di flessibilità e conciliazione vita-lavoro per tutti i dipendenti del gruppo bancario. In questo approfondimento Valentino Santoni ci racconta le principali novità previste, tra cui spicca lo smart working e il "Fondo delle giornate solidali".
 
Come va lo Smart Working in Italia? Ecco i dati annuali del Politecnico di Milano
L'Osservatorio sullo Smart Working del Politecnico di Milano, giunto al suo settimo anno di attività, il 30 ottobre ha presentato i dati della ricerca annuale sulla diffusione dello smart working nel nostro Paese. Qui trovate un po' di rassegna stampa. Vi segnaliamo inoltre che nei prossimi giorni Percorsi di secondo welfare pubblicherà una riflessione approfondita sul tema
 
Long Term Care: quali stimoli dal mondo assicurativo?
Nonostante l'impatto crescente della non autosufficienza sulle famiglie, in Italia risultano ancora scarsamente diffuse misure private di Long Term Care diverse dalla spesa diretta. Quali stimoli potrebbero venire dal mondo assicurativo per favorire impieghi delle risorse private alternativi e più efficienti? In questo articolo, uscito in versione ridotta lo scorso 23 ottobre su Il Sole 24 Ore, Franca Maino e Federico Razetti hanno cercato di rispondere a questa domanda.
 
Polizze e welfare aziendale contro la bomba demografica
La popolazione invecchia, la fragilità sociale aumenta. Il problema sanitario, con una spesa out of pocket arrivata a sfiorare i 40 miliardi secondo il rapporto Rbm Censis, non è l’unico. Ad esso si associa anche l’indebolimento della famiglia come primaria rete di protezione. Una situazione non più sostenibile a causa del cambio di stili di vita e di condizioni economiche delle nuove generazioni | Federica Pezzatti, Il Sole 24 Ore, 23 ottobre 2018
 
Doposcuola aziendale di Orogel: la Cesena che ha coraggio punta sui giovani
Avvio di un centro pomeridiano per bambini e adolescenti rivolto ai figli dei dipendenti di età ricompresa fra i 6 e i 14 anni. E' questo il nuovo progetto di welfare aziendale che Orogel ha realizzato grazie alla collaborazione con il Comune di Cesena | Cesena Today, 28 ottobre 2018
 
Esperienze di welfare aziendale: alcune evidenze del settore artigiano toscano
"Modelli ed esperienze di welfare aziendale" è un volume, curato da William Chiaromonte e Maria Luisa Vallauri per Giappichelli Editore, che si propone di offrire una panoramica, in logica comparata, di come il welfare aziendale è differentemente regolato in ambito europeo. L'opera presenta inoltre i risultati di uno studio empirico condotto tra le imprese del settore artigiano toscano. Ve ne parliamo in questo approfondimento di Eleonora Maglia.
 
Imprese e valori sociali: un'indagine sulla propensione a comportamenti virtuosi dei futuri imprenditori
"Family Up! Il giovane imprenditore tra continuità e cambiamento" è un volume curato da Valentina Lazzarotti e Federico Visconti che, attraverso l'analisi di alcuni casi aziendali, mostra quali valori caratterizzano la nuova generazione d'imprenditori, in ottica comparata rispetto alla compagine uscente. In particolare, il libro si concentra su quella che è la propensione dei giovani imprenditori ad investire in azioni di Corporate Social Responsibility e, più in generale, a sostegno dei lavoratori e della comunità.
 
Produttività e miglioramento del clima aziendale, il welfare aziendale nell'accordo Benetton
Migliorare il clima aziendale per favorire una maggiore produttività e serenità nei rapporti di lavoro. E' questo l'obiettivo che le parti sociali vogliono raggiungere sottoscrivendo il nuovo integrativo di Benetton. Nel nuovo contratto è data particolare rilevanza alle misure di conciliazione vita-lavoro, alla flessibilità oraria e al lavoro agile | Welfare for People, 18 ottobre 2018