Pillole
Terzo Settore / Fondazioni

Parte il percorso di form-azione sul welfare aziendale territoriale in provincia di Siena

Dopo la pubblicazione del Rapporto "Un welfare aziendale 'a filiera corta'. Attuale sviluppo e possibili evoluzioni in provincia di Siena" la collaborazione tra Fondazione MPS e Percorsi di secondo welfare prosegue con un un ciclo di incontri laboratoriali rivolti agli stakeholder del territorio. L'obiettivo è approfondire con parti sociali e organizzazioni del Terzo Settore le opportunità legate alle iniziative di welfare aziendale territoriale.
Stampa articolo

Alla luce dei risultati presentati nel rapporto “Un welfare aziendale ‘a filiera corta’. Attuale sviluppo e possibili evoluzioni in provincia di Siena”, frutto di una ricerca condotta da Percorsi di secondo welfare grazie al al sostegno di Fondazione MPS, nel 2021 sarà realizzato un ciclo di incontri laboratoriali rivolti agli stakeholder del territorio senese interessati al welfare aziendale territoriale.

Tali incontri si propongono di accrescere la consapevolezza degli attori locali circa opportunità e rischi derivanti dal welfare di matrice occupazionale, soprattutto se declinato su scala locale. L’obiettivo è quello di coinvolgere le parti sociali e il mondo del Terzo Settore per promuovere azioni ispirate a una logica di capacity building e sviluppo delle competenze, premesse necessarie per successivi sviluppi nel medio e lungo periodo.

Dopo l’incontro pubblico di presentazione del Rapporto tenutosi il 4 febbraio, il percorso prevede, tra aprile e giugno 2021, 5 incontri preparati e animati dai ricercatori di Secondo Welfare Franca Maino, Federico Razetti e Valentino Santoni, che cureranno anche la moderazione del dibattito, prestando attenzione ad assicurare la condivisione di esperienze e iniziative presenti sul territorio senese e la partecipazione attiva di tutti i presenti.

Il percorso offrirà l’opportunità di iniziare una riflessione su come promuovere azioni di rete in grado di coinvolgere gli attori territoriali per dar vita a interventi di welfare aziendale “a filiera corta”. A tale scopo saranno presentate alcune interessanti iniziative avviate nel contesto italiano, come Agriwel, la rete Welfare Come Te, la piattaforma BiellaWelfare.