< 1 ' di lettura
Stampa articolo

Edenred Italia, società che si occupa di soluzioni per imprese e lavoratori, anche attraverso la piattaforma di welfare aziendale Easy Welfare, ha stipulato un accordo con ComeBack Welfare, startup che propone un metodo innovativo per “creare” budget finalizzati a finanziare piani di welfare aziendale.

Grazie a questa collaborazione, le imprese clienti di Edenred potranno entrare nella community B2B promossa e gestita da ComeBack Welfare e ottenere una nuova fonte di finanziamento da dedicare al welfare aziendale. Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, ComeBack Welfare si propone di dare una nuova destinazione al cosiddetto “year-end rebate”. Ma di cosa si tratta? In sostanza, le aziende che lavorano con altre realtà fornitrici hanno l’abitudine di chiedere uno sconto di fine anno calcolato sui volumi degli ordini trasmessi al fornitore, definito appunto il “year-end rebate”. Attraverso questo meccanismo le imprese fornitrici garantiscono una sorta di “premio” annuale alla società cliente che acquista i loro componenti; di norma si parla di una forbice che può andare dal 3% al 5% del volume di affari generato grazie all’usuale interscambio commerciale.

ComeBack Welfare si occupa, in sostanza, di "dirottare" la quota del “rebate” per finanziare politiche di welfare per i collaboratori dell’azienda. Grazie alla partnership con Edenred, questo meccanismo potrà essere adottato da tutte le aziende che adottano la piattaforma Easy Welfare in modo agile e diretto. Questo consentirà a molte organizzazioni di avere nuove risorse da poter investire nei loro piani di welfare.

Per saperne di più su ComeBack Welfare

Per maggiori informazioni sulla partnership