Inchieste

L’accesso a servizi educativi di qualità fin dalla primissima infanzia ha un impatto rilevante sulle opportunità di sviluppo futuro. Dare a tutti i bambini le medesime opportunità di apprendimento, a partire dagli asili nido, permette quindi di evitare l’acuirsi delle disuguaglianze tra famiglie con background socio-economici differenti.
Che Next Generation EU, dedicato alla prossima generazione europea, finisse per finanziare gli asili nido era quasi scontato. Il punto è come, dove e con quale efficacia il nostro Paese sarà in grado di usare quelle risorse attraverso il PNRR. Ne parliamo su Buone Notizie del Corriere della Sera.
Il welfare è una opportunità per imprese e lavoratori, ma può innescare possibilità interessanti anche per i territori e le comunità locali generando percorsi di innovazione sociale.
La pandemia ha sconvolto il mondo del lavoro, ma il welfare aziendale resta tra le priorità. Anche se occorre ridurre le disuguaglianze. Ne parliamo nella nostra inchiesta su Buone Notizie.
La crisi del mercato dell'editoria sta portando tante realtà a ripensarsi, ma sono numerosi anche i casi di spazi ormai abbandonati che prendono nuova vita grazie al Terzo Settore. Ne parliamo su Buone Notizie.
La pandemia ha accelerato cambiamenti già in atto nel welfare locale, aprendo nuove prospettive dei Regolamenti di amministrazione condivisa, presenti in sempre più Comuni
L'80% degli anziani vive in un'abitazione troppo grande e non adeguata alle proprie esigenze, ma il 64% non la lascerebbe per una più adatta. Servono nuove strade per affrontare questa transizione delicata.
Gli under 35 sono i più colpiti dalle conseguenze socio-economiche della crisi. Le loro prospettive sono al minimo. Next Generation EU potrebbe invertire il trend e aiutarli a sfruttare il proprio potenziale
La Commissione UE vuole rafforzare la misura investendo 22 miliardi di euro nel prossimo settennato. Ma senza interventi strutturali sul mercato del lavoro italiano difficilmente potrà esprimere il suo potenziale.
Di fronte ai limiti del welfare tradizionale si fanno strada nuovi strumenti come pensioni integrative, polizze vita e assicurazioni. Ma chi ne vuole beneficiare deve essere in grado di comprenderli e usarli nella maniera corretta.
Il secondo welfare continua a crescere e, grazie alla collaborazione col pubblico, consente di realizzare programmi di sempre più ampio respiro a sostegno dei cittadini