PRIVATI / Investimenti nel sociale
Intesa Sanpaolo lancia un’operazione di crowdfunding per i territori
L’istituto bancario in collaborazione con Cesvi ha attivato il progetto Formula, una raccolta fondi che finanzierà oltre 30 progetti su tutto il territorio italiano
12 aprile 2021

Intesa Sanpaolo ha lanciato Formula, la nuova iniziativa di crowdfunding che punta a finanziare nel 2021 oltre 30 progetti sul territorio italiano. La raccolta, attiva all’interno della piattaforma For Funding, è finalizzata a sostenere progetti che possano fungere da “ponte” tra le generazioni, grazie ad un approccio incentrato sulla sostenibilità.

Formula è infatti un progetto che si espande su tre aree tematiche: Formula Green, Formula Social e Formula Job. Questi principali focus danno priorità ai progetti di tutela delle risorse naturali e potenziamento del verde, alle iniziative che si impegnano concretamente in risposta ai bisogni del territorio e alle proposte che permettono di acquisire nuove conoscenze, competenze, abilità ed esperienze utili per una realizzazione personale e lavorativa.

Al momento sono stati selezionati sette progetti. A Torino, presso la Piazza dei Mestieri, nascerà un’aula con attrezzature informatiche per la formazione gratuita in “coding e social”. A Bergamo si realizzeranno ciclofficine, stireria, lavanderia, centro cottura e orti presso il villaggio solidale del Consorzio Fa. A Milano verranno ristrutturati e arredati nuovi spazi per i centri di accoglienza di minori gestiti dalla Cooperativa sociale Spazio Aperto Servizi. A Gavinana, in provincia di Pistoia, sorgerà un nuovo edificio immerso nel verde da adibire a laboratorio didattico per le attività che la Fondazione Turati propone ad anziani, disabili e bambini. A Fermo, Macerata e Civitanova Marche verranno creati nuovi centri che l’associazione Il Faro utilizzerà per le attività rivolte a giovani disoccupati e anziani soli. A Pescara verranno ricostruiti invece gli spazi interni ed esterni della Cooperativa sociale Orizzonti, per offrire possibilità di incontro a bambini, adolescenti disagiati e anziani in condizioni di isolamento. A Napoli, nel quartiere San Pietro a Patierno verranno realizzate una biblioteca, un auditorium e un campetto da calcio per agevolare il lavoro del centro per l’infanzia Il Grillo parlante a favore dei giovani più vulnerabili.

La selezione dei progetti spetta alle Direzioni regionali di Intesa Sanpaolo, coadiuvate dalla Fondazione Cesvi. L’organizzazione umanitaria per la “cooperazione e sviluppo” supporterà Intesa nell’individuare le migliori progettualità e strutture partner affidabili, oltre che nel monitorare e documentare in modo sicuro e trasparente l’impatto generato. Oltre all’istituto bancario, potranno partecipare alla raccolta le diverse società del gruppo, tutti i clienti della banca ma anche contributori non clienti.

 


Torino Solidale, una rete di welfare per arginare gli effetti collaterali del Covid-19

Nuovi strumenti finanziari per l'impresa sociale: un'indagine esplorativa sulle cooperative sociali nella Provincia Autonoma di Trento

Emergenza alimentare a Milano: il Comune al lavoro insieme a Programma QuBì e al Terzo Settore