< 1 ' di lettura
Stampa articolo

“Viaggi con la speranza” è un recente volume curato da Gianluca Budano e Cristiano Caltabiano ed edito da Melteni che si propone di approfondire il tema delle migrazioni sanitarie all’interno del nostro Paese. Con questo termine si fa riferimento alla scelta – spesso necessaria – fatta da molte persone di partire dal proprio luogo di residenza per curarsi in una struttura ospedaliera situata in un’altra regione italiana o, addirittura, all’estero.

Questi spostamenti non sono trascurabili. Secondo il volume, nel 2017, 937mila italiani hanno compiuto questo genere di spostamenti, per un valore di oltre 4,3 miliardi di euro di prestazioni mediche erogate fuori dalla regione di residenza dei pazienti. La mobilità sanitaria viene in genere considerata come espressione del diritto di scelta dei cittadini o come parametro per valutare l’efficienza dei sistemi sanitari regionali (in base alla capacità di attrarre pazienti non residenti). Si tende perciò a sottovalutare le conseguenze che tali viaggi hanno sui diretti interessati, anche dal punto di vista sociale e relazionale.

Il libro analizza il costo sociale di queste migrazioni, sia grazie a dati e statistiche ufficiali sul fenomeno sia ricostruendo alcune storie. Questo lavoro è frutto di una ricerca promossa dalle Acli Nazionali, dal Forum delle Associazioni Familiari e dalla Società Mutua Mba.


Per maggiori informazione sul volume