PRIVATI / Aziende
Il welfare aziendale in ottica mutualistica
Welf@reIN è il portale che la Mutua Cesare Pozzo mette a disposizione delle imprese che vogliono realizzare un piano di welfare
23 maggio 2018

Il mercato legato al welfare aziendale sembra essere sempre più ricco di soggetti che vi operano. Come vi abbiamo mostrato attraverso i nostri articoli, negli ultimi mesi anche il mondo della cooperazione sembra essersi fatto avanti in questo campo. Esempi importanti arrivano dalle esperienze di due colossi del settore, come CIR Food – che ha da poco inaugurato BluBe, la sua divisione dedicata al welfare – e il Gruppo Cooperativo CGM – il quale ha realizzato una proficua partnership con Jointly.

Tra i nuovi attori che operano in questo settore vi sono anche le Società di Mutuo Soccorso. A tal riguardo, un caso interessante ci arriva dalla mutua sanitaria Cesare Pozzo che da circa un anno ha dato vita a Welf@reIN, un portale dedicato proprio al welfare aziendale.


La Mutua Cesare Pozzo

La Società nazionale di mutuo soccorso Cesare Pozzo, costituita nel 1877 per iniziativa di macchinisti e fuochisti delle ferrovie dell’Alta Italia, conta oggi oltre 135.000 soci in tutta Italia. Si tratta di una delle realtà più grandi che operano nel campo della mutualità integrativa sanitaria nel nostro Paese. La sua sede storica si trova a Milano, ma la Società è presente in tutte le regioni italiani grazie a sedi regionali e numerosi sportelli.

Come approfondito in uno dei capitoli del Secondo Rapporto sul secondo welfare, la Mutua Cesare Pozzo si occupa di fornire una vasta gamma di soluzioni, servizi e forme di assistenza in grado di alleggerire il peso delle spese sanitarie di tutta la famiglia. La sua azione non ha finalità di lucro: la società intende garantire a tutti i suoi soci interventi sanitari di qualità aderendo ai valori del mutualismo (natura non lucrativa, partecipazione democratica, solidarietà). La Mutua gestisce inoltre fondi sanitari integrativi professionali e coperture collettive aziendali originati da contratti collettivi, accordi o regolamenti aziendali.


L’approccio e le finalità mutualistiche

Alla base dell’attività della Società vi è il concetto di mutuo soccorso e, quindi, la ripartizione dei rischi e dei bisogni all’interno di un gruppo di persone autorganizzate. In base a tale principio, l’assistenza a ogni socio in stato di necessità è erogata grazie all’utilizzo di parte delle quote versate da tutti. In altre parole, grazie alla condivisione delle risorse, i soci coinvolti riescono ad avere accesso a protezioni sociali e sanitarie aggiuntive altrimenti troppo costose.

Grazie alla vasta rete che la caratterizza e grazie ad una particolare attenzione per i rischi sociali emergenti all’interno della nostra società, la mutua Cesare Pozzo propone un’ampia gamma di servizi in ambito sanitario e assistenziale (consultabili qui).


Welf@reIN: il provider di welfare aziendale “firmato” Cesare Pozzo

Anche in conseguenza delle recenti novità normative e fiscali in materia di welfare aziendale, la mutua sanitaria Cesare Pozzo ha deciso di mettere a punto una propria offerta specificamente rivolta alle imprese interessate a introdurre un piano avvalendosi di una piattaforma online. In quest’ottica Cesare Pozzo ha dato vita a Welf@reIN, un’impresa sociale senza scopo di lucro che si prefigge di fornire servizi e prestazioni di welfare aziendale in un’ottica prettamente mutualistica.

Tale realtà fornisce assistenza all’azienda nella realizzazione del piano welfare mettendo a disposizione una piattaforma internet che gestisce le richieste e assiste i lavoratori nella scelta dei servizi. Attraverso il portale, i dipendenti possono accedere con estrema semplicità ai numerosi servizi e prodotti forniti dalle aziende accreditate.

Le prestazioni disponibili riguardano tutti gli ambiti del welfare aziendale: l’istruzione e l’educazione dei figli, l’assistenza sociale e familiare, il sostegno alla non autosufficienza, l’assistenza sanitaria, i versamenti previdenziali e anche tutti gli interventi che fanno riferimento all’area ricreativa e del wellness.

Oltre alla piattaforma, Welf@reIN sostiene le imprese e i lavoratori in tutte le fasi del processo che conduce all’introduzione di un piano di welfare aziendale: dall’analisi dei bisogni dei dipendenti alla comunicazione del progetto, dalla consulenza fiscale alla rendicontazione annuale fino alla gestione fiscale e legale dell’intervento.

 


Il welfare aziendale e il mondo cooperativo: l'esperienza del Gruppo CGM

BluBe, il provider di welfare aziendale di CIR food

Le aziende possono aprire il proprio welfare al territorio

Welfare aziendale, partecipazione dei lavoratori e nuovi scenari delle relazioni industriali

Welfare aziendale: che cosa prevede la circolare n. 5/E dell'Agenzia delle Entrate

Investire in comunicazione e evitare una deriva consumistica: le sfide per il welfare aziendale