smart working

Secondo la direttrice di Secondo Welfare, le imprese che avevano già; un sistema di welfare e conciliazione avviato hanno affrontato meglio la crisi pandemica. Ora però la sfida è la flessibilità.
Lo sviluppo di un sistema integrato tra i servizi pubblici territoriali, ma anche quelli sviluppati dalle imprese attraverso il welfare aziendale, è fondamentale per rispondere alle nuove esigenze di conciliazione di lavoratori e lavoratrici
Quali sono le competenze necessarie per le nuove modalità lavorative? Come possiamo evitare che il divario digitale si acuisca sempre più? Ecco alcune riflessioni sul lavoro da remoto.
Continuano le nostre riflessioni sullo smart working e sulle sue modalità di implementazione. In questo articolo approfondiamo gli aspetti normativi di base anche alla luce della pandemia.
Il progetto sperimentale sostenuto da Fondazione Cariplo ha da poco concluso la sua seconda annualità, affrontando sfide e opportunità determinate dalla pandemia nella provincia di Lecco
Come accompagnare la costruzione di un piano per adottare e implementare modalità di lavoro agile? Per iniziare, bisogna adottare tre azioni preliminari volte a evitare arroccamenti pro o contro lo smart working.