Pillole
Povertà e inclusione

Cosa ci dice il primo Rapporto del Governo sul Reddito di Cittadinanza

Luca Fanelli su Welforum ha analizzato il report del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sulla misura
Stampa articolo

Nel novembre 2020 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il Rapporto sul Reddito di Cittadinanza 2020

Si tratta del primo documento di questo genere prodotto dal Governo italiano da quando, nel 2013, il nostro Paese sono state introdotte le prime forme di reddito minimo. Il Rapporto presenta moltissimi dati su beneficiari, benefici erogati, fondi destinati a servizi sociali e centri per l’impiego (CpI), e permette di fare diverse riflessioni su benefici e lacune della misura. 

Luca Fanelli su Welforum propone una lettura critica del Rapporto attraverso le domande di ricerca che avevano orientato il monitoraggio del Reddito di Inclusione (ReI) dell’Alleanza contro la povertà, pubblicato nel gennaio 2019. In questo modo l’autore ha voluto mettere in luce a quali domande il Rapporto risponde e a quali no, mettendo in evidenza alcuni elementi interessanti.


Leggi l’articolo completo su Welforum