TERZO SETTORE / Fondazioni
Chi è Francesco Profumo, nuovo Presidente di Acri
L'associazione delle Fondazioni di origine bancaria ha scelto all'unanimità il successore di Giuseppe Guzzetti. Resterà in carica per il triennio 2019-2021.
23 maggio 2019

L’Assemblea di Acri, l'Associazione che rappresenta collettivamente le Fondazioni di origine bancaria, il 21 maggio ha indicato il suo nuovo Consiglio e eletto all’unanimità Francesco Profumo come Presidente per il triennio 2019-2021. Profumo succede a Giuseppe Guzzetti, già Presidente di Fondazione Cariplo, che guidava l'associazione dal 1999.

Profumo è nato a Savona il 3 maggio 1953.  

Si è laureato in ingegneria elettrotecnica presso il Politecnico di Torino nel 1977. L'anno seguente ha iniziato la propria carriera lavorativa nella ricerca e sviluppo presso l'Ansaldo di Genova. Nel 1985 si trasferisce a Torino dove intraprende la carriera di ricercatore universitario; è stato Visiting Professor presso la University of Wisconsin, Madison, USA (1986-1988), la Nagasaki University, Giappone (1996-1997) la Technical University of Prague, Repubblica Ceca (2001) e la University of Cordoba, Argentina (2004, 2005). Dal 1995 è Professore di Macchine e Azionamenti Elettrici del Politecnico di Torino. Dal 2003 al 2005 è stato preside della prima facoltà di ingegneria dello stesso Politecnico, di cui sarà poi rettore dal 2005 al 2011. Nel corso della sua carriere accademica Profumo ha pubblicato oltre 250 lavori su riviste scientifiche internazionali e ricevuto diversi premi internazionali per il lavoro svolto.

In seguito è stato Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal 2011 al 2012, e Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca sotto la Presidenza di Mario Monti dal 2011-2013. È stato Presidente di IREN Group (2013-2016) e di INWIT (2015-2018) e membro del Consiglio di Amministrazione di Fidia (2006-2011), de Il Sole 24 Ore (2007-2009), di UniCredit Private Banking (2008-2010), di Telecom (2011) e di Pirelli (2011). È attualmente Presidente della Business School ESCP Europe - Torino Campus (dal 2014), Presidente della Fondazione Bruno Kessler (FBK) (dal 2014), Presidente del Collège des Ingénieurs (dal 2014).

Dal maggio 2016 è Presidente della Compagnia di San Paolo di Torino, la seconda Fondazione di origine bancaria per patrimonio; fino a maggio 2019 è stato Vice Presidente di Acri.

È sposato ed ha tre figli: Costanza, Giulio e Federica.

 

 


Acri rinnova gli organi: Francesco Profumo è il nuovo Presidente

Le Fondazioni di origine bancaria a venti anni dalla Legge Ciampi

Per un'Europa migliore: pubblicato il Manifesto della Filantropia