assicurazioni

Oggi risparmiare significa disporre di maggiori opportunità per affrontare bisogni centrali per la propria vita, tra cui quelli di welfare. Effettuare scelte in questo ambito, tuttavia, non è sempre semplice, anche a causa del funzionamento del nostro cervello e alle emozioni che proviamo, condizionate enormemente anche dai mezzi di comunicazione e dalle “narrazioni” che vengono fatte di fatti economici e finanziari.
Torna nelle scuole superiori italiane il "Gran Premio di Matematica Applicata", concorso educativo promosso dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari. La gara coinvolge ogni anno migliaia di studenti, pronti a battersi a suon di logica e numeri per rivelare il proprio talento nella matematica applicata alla vita reale.
Si è conclusa la seconda edizione del "Mese dell'Educazione Finanziaria", iniziativa lanciata dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria. Complessivamente sono state oltre 600 le iniziative realizzate per fornire a cittadini di tutte le età gli strumenti per accrescere la conoscenza e la consapevolezza necessari per destreggiarsi nel mondo finanziario, assicurativo e previdenziale.
Sabato 26 ottobre si è tenuto a Bergamo lo spettacolo multimediale "Io&irischi", organizzato dal Forum ANIA-Consumatori e realizzato da "Il Soffione Blu", associazione che sviluppa attività artistiche, culturali ed editoriali, oltre che prodotti educativi e libri per bambini. L'evento ha fatto parte del ciclo di seminari e incontri promossi nell'ambito del Mese dell'Educazione Finanziaria 2019. Ecco come si è svolto.
Nell'alveo delle iniziative del "Mese dell'Educazione Finanziaria", il 9 ottobre presso la sala del Tempio di Adriano a Roma si è tenuta la prima "Giornata dell’Educazione Assicurativa", un convegno organizzato da Forum ANIA-Consumatori e IVASS che testimonia l'attenzione di tutto il mondo assicurativo e dei consumatori nei confronti di un tema attuale e cruciale come quello dell'education. Ecco come è andata.
Con l'inizio del nuovo anno scolastico riprendono le iniziative di Io&irischi, il programma di educazione assicurativa e finanziaria rivolto alle scuole italiane, realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l'Associazione Europea per l'Educazione Economica e il patrocinio dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE). Ecco quali sono alcune delle attività previste per questo anno scolastico.
A metà luglio sono stati presentati i dati dell'Indagine annuale sul Risparmio promossa dal Centro Einaudi e Intesa Sanpaolo, che analizza le principali scelte economiche e finanziarie seguite nell'ultimo anno dalle famiglie che vivono in Italia. Vi presentiamo alcuni dei principali risultati emersi dall'indagine, che quest'anno è incentrata sul tema "L'Italia che progetta: le sfide dell’economia, il reddito e le decisioni di investimento".
Il rapporto presentato dall'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione - che monitora periodicamente il livello di competenze in italiano, matematica e inglese degli studenti italiani - evidenzia un divario importante fra i livelli di apprendimento nel Nord e Sud del paese, che risulta minimo nelle scuole primarie ma cresce quando si passa alle medie e superiori. Ne parla il Forum ANIA-Consumatori all'interno della newsletter "Io&iRischi".
Si arricchiscono di nuovi contenuti le conferenze tematiche del programma educativo Io&irischi teens, realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l'Associazione per l'Educazione Economica Europea (AEEE-Italia) per gli studenti delle scuole superiori. Per l'anno scolastico 2019-2020 saranno proposte conferenze didattiche e lezioni dedicate ai temi dell'educazione finanziaria e assicurativa. In totale saranno oltre 130.000 gli studenti coinvolti.
Ripartono le iscrizioni a Io&irischi, l'iniziativa, che ha l'obiettivo di promuovere nelle nuove generazioni l'educazione finanziaria, una maggiore consapevolezza del rischio e una cultura della sua prevenzione e gestione nel percorso di vita. Le scuole che intendono partecipare al programma educativo per l'anno scolastico 2019/2020 possono iscriversi tramite il sito internet dedicato. Molte sono le attività previste. Ve ne parliamo qui.
Il Sesto Rapporto del Gruppo Assimoco sul Neo-Welfare, ''Cooperare per costruire un welfare integrato'', indaga in che modo le famiglie italiane, e in particolare i caregiver, si muovano tra le dimensioni pubblica, familiare, assicurativa e territoriale del welfare con l'obiettivo di raggiungere un livello adeguato di risposta ai propri bisogni sociali. Elena Barazzetta ci presenta i principali risultati dell'indagine.
Sabato 23 marzo a Milano si è tenuta la cerimonia di premiazione della XVIII edizione del Gran Premio di Matematica Applicata. I vincitori e i migliori classificati sono stati premiati insieme ai loro docenti con tablet e dispositivi tecnologici, alla presenza di autorevoli rappresentanti del mondo accademico e assicurativo.
Il Gruppo Assimoco ha vinto due prestigiosi riconoscimenti nell'ambito dei Financial Innovation Italian Award per l'innovazione. Le due soluzioni premiate sono MammaMia, che ha ottenuto il primo posto nella categoria "Nuovi servizi retail", e SogniSicuri che si è aggiudicato il secondo posto nella categoria "Prodotti assicurativi vita". Entrambi i servizi sono rivolti al sostegno della famiglia e alla conciliazione vita-lavoro.
Più di 500 studenti delle scuole superiori hanno affollato venerdì 22 febbraio le aule dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Roma per sfidarsi a colpi di quiz nella finalissima del concorso educativo Gran Premio di Matematica Applicata, giunto alla sua XVIII edizione. L'iniziativa, realizzata dal Forum ANIA-Consumatori, è una competizione rivolta agli studenti degli ultimi due anni delle superiori che ha l’obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi.
La diffusione del welfare aziendale oggi consente a milioni di lavoratori di richiedere in maniera immediata e diretta prestazioni sanitarie nel momento in cui si presenta un bisogno, andando oltre il classico modello dei Fondi Integrativi. Per agevolare questa dinamica negli ultimi anni sono nati alcuni operatori specializzati nell'intermediazione tra domanda e offerta, che mettono cioè in contatto i fornitori dei servizi con i beneficiari dei piani di welfare. Come Assirete.
Si apre registrando un nuovo record di iscritti la XVIII edizione del "Gran Premio di Matematica Applicata", concorso educativo realizzato dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari. Quest'anno l'iniziativa vede infatti coinvolti oltre 10.000 studenti, provenienti da 150 scuole superiori di quasi tutte le regioni italiane.
È stata recentemente presentata e messa a disposizione sui principali store digitali "Osservatorio Vulnerabilità", una app realizzata dall'Osservatorio sulla vulnerabilità economica delle famiglie italiane promosso dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano. L'applicazione si propone di sensibilizzare l'opinione pubblica verso la necessità di monitorare le proprie aree di esposizione ai rischi e pianificare strategie di tutela.