Lorenzo Bandera

Ricercatore e responsabile comunicazione e relazioni esterne del Laboratorio Percorsi di secondo welfare. 

Vai al profilo completo di Lorenzo Bandera

 

 

 
Come colmare il gap tra scuola e lavoro nell'era dell'Industria 4.0: un anno di Progetto SI
Il Progetto SI Scuola Impresa Famiglia stato lanciato da Fondazione Cariplo e Fondazione Politecnico di Milano per aiutare gli istituti tecnici a dare risposte concrete alle aziende che cercano addetti specializzati ma non riescono a trovarli sul mercato. L'obiettivo creare percorsi di formazione tecnica che mettano in contatto aziende e giovani diplomati specializzati, rispondendo in particolare alle necessit che vengono della cosiddetta industria 4.0.
 
Il piano di Torino per diventare la capitale italiana degli investimenti a impatto sociale
Torino si posta un obiettivo ambizioso: essere la capitale italiana degli investimenti a impatto sociale e diventare uno dei posti pi attrattivi al mondo per l'impact investing. Come? Puntando su Torino Social Impact, una piattaforma aperta che vuol far crescere cooperative, startup e imprese a vocazione sociale, attraendo nuovi capitali specializzati nella finanza sociale. Lorenzo Bandera ci racconta il Master Plan di TSI.
 
Energia per il non profit: vi raccontiamo le attività filantropiche di Fondazione Cariplo per il 2019
Fondazione Cariplo ha presentato le proprie attivit filantropiche per il 2019 annunciando stanziamenti per 135 milioni di euro, destinati a bandi, patrocini, erogazioni programmate, accantonamenti per il volontariato e al Fondo Nazionale Iniziative Comuni promosso dall'Acri. Lorenzo Bandera ci racconta gli elementi pi interessanti emersi durante l'evento, con particolarmente attenzione per le iniziative di secondo welfare.
 
Ufficio Pio lancia una una campagna per aiutare a comprendere cosa significa essere vulnerabili
L'Ufficio Pio, ente strumentale della Compagnia di San Paolo, ha presentato una campagna di comunicazione dedicata al tema della vulnerabilit sociale: slogan dalla sintassi impossibile e dal contenuto spiazzante per aiutare a immedesimarsi nelle condizioni di fragilit che interessa un numero crescente di persone. L'iniziativa realizzata nell'ambito di Trapezio, progetto per prevenire il rischio di impoverimento delle famiglie e dei singoli che vivono nel torinese.
 
Fondo contro la povertà educativa, Borgomeo: "Bicchiere mezzo pieno: ora continuiamo con la sperimentazione"
La Legge di Bilancio 2019 ha confermato il Fondo per il contrasto alla povert educativa minorile per un altro triennio, ma ha previsto nuove regole che presumibilmente diminuiranno le risorse a disposizione dell'impresa sociale Con i Bambini per contrastare la povert dei minori. Abbiamo chiesto a Carlo Borgomeo, Presidente di Con i Bambini un giudizio sul primo triennio di sperimentazione e sulle prospettive per i prossimi anni.
 
A Milano nasce l'Hub di quartiere per il recupero delle eccedenze alimentari
A Milano, nel quartiere a Isola, stato inaugurato un Hub che faciliter il recupero delle eccedenze alimentari e la redistribuzione delle stesse alle organizzazioni che si occupano di sostenere gli indigenti. L'iniziativa stata realizzata grazie all'impegno di diversi soggetti pubblici e privati che a vario titolo sono impegnati su questi fronti. Si tratta di una tappa importante per la Food Policy cittadina, che tra i suoi capisaldi ha proprio la riduzione degli sprechi.
 
Povertà educativa, Guzzetti: "il Governo poteva fare di più, ma le Fondazioni continueranno a fare la loro parte"
A conclusione del primo triennio di sperimentazione del Fondo per il contrasto alla povert educativa minorile e alle luce delle nuove regole previste dalla Legge di Bilancio, che riducono il credito di imposta previsto per le Fondazioni e abbassano la quota su cui possibile applicarlo, abbiamo chiesto un commento a Giuseppe Guzzetti, Presidente di ACRI e Fondazione Cariplo. Qui l'intervista di Lorenzo Bandera.
 
Legge di Bilancio: tra promesse mancate e aspettative crescenti
Ci siamo interrogati sulle possibili conseguenze che porter la Legge di Bilancio nel campo delle politiche sociali. Al di l delle misure, due elementi appaiono evidenti. Primo: gran parte delle promesse fatte da Lega e Movimento Cinque Stelle risultano al momento disattese, ma persiste un disallineamento tra i proclami e la realt dei fatti. Secondo: la maggioranza conferma la sua totale disaffezione, per non dire ostilit, verso Terzo Settore, parti sociali e corpi intermedi.
 
Educazione dei bambini e sistema integrato 0/6: quale contributo può dare il mondo cooperativo?
Qualche giorno fa a Salerno si svolto il convegno "L'approccio integrato 0/6 nell'educazione dei bambini" volto ad approfondire le novit che stanno interessando il sistema educativo nella fascia 0-6 anni. A margine dell'evento abbiamo chiesto a Stefano Granata, Presidente Gruppo CGM, e Elena Palma Silvestri, Presidente Consorzio La Rada, di spiegarci perch questo tema centrale per il futuro del nostro Paese e quale contributo pu venire dal mondo cooperativo.
 
Oltre il campanilismo: in provincia di Cuneo la prima fusione tra Fondazioni di origine bancaria
Il Consiglio Generale della Fondazione CRC e il Comitato d'Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra, il 16 novembre 2018, hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra in Fondazione CRC. la prima operazione di questo genere in Italia e potrebbe essere seguita da altre Fondazioni di origine bancaria, dando attuazione a un accordo tra Acri e MEF firmato nel 2015.
 
Povertà: il Governo si confronti con chi conosce veramente le necessità
Come possibile comprendere, inquadrare e misurare la povert, e quindi individuare le azioni necessarie per affrontarla, senza confrontarsi con chi ogni giorno si occupa di contrastare l'indigenza, sostenere gli emarginati e promuovere l'inclusione sociale? Secondo Lorenzo Bandera se il Governo Conte vuole superare l'attuale confusione intorno al Reddito di Cittadinanza deve iniziare a confrontarsi con l'Alleanza contro la povert.
 
Il Mezzogiorno può rilanciarsi solo ripartendo dai giovani
Per rilanciare il Mezzogiorno necessario risolvere il "problema dei problemi": porre fine alla fuga dei giovani meridionali dalla loro terra arginando cos il depauperamento del capitale umano che affossa il Meridione. questa, in estrema sintesi, la proposta che emerge dal volume "Sussidiariet e... giovani al Sud", rapporto pubblicato dalla Fondazione per la Sussidiariet e curato da Alberto Brugnoli e Paola Garrone. In questo articolo Lorenzo Bandera ci presenta i principali contenuti del volume.
 
Fondazione Cariparo delinea una nuova strategia votata all'innovazione sociale
La Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ha presentato nei giorni scorsi il Documento Programmatico Pluriennale che stabilisce come dovr svolgersi l'attivit filantropica dell'ente nel periodo 2019-2021. Il Documento delinea una nuova strategia orientata all'innovazione sociale e nuove linee d'azione da seguire nel prossimo triennio, grazie a uno stanziamento complessivo di 135 milioni di euro.
 
Fondazione CRC punta su cinque grandi programmi per le attività 2019
Il Consiglio Generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ha approvato allunanimit il Programma Operativo 2019 che delinea lattivit progettuale ed erogativa per lanno prossimo, prevedendo un monte erogativo di 22 milioni di euro. La principale novit rappresentata dallavvio di cinque grandi programmi che avranno una dotazione complessiva di oltre 3 milioni di euro, attorno ai quali si concentrer lattivit annuale della Fondazione.
 
Vogliamo combattere seriamente la povertà? Lo strumento per farlo c'è già: si chiama Reddito di Inclusione
Il Reddito di Cittadinanza promette di "abolire la povert", eppure uno strumento per sostenere chi si trova in condizione di indigenza gi esiste nel nostro Paese. Si chiama Reddito di Inclusione ed una misura che, dopo un lungo lavoro di riflessione, confronto e implementazione, pare aver creato condizioni ideali per sostenere chi si trova in povert. Chiara Agostini e Lorenzo Bandera ci spiegano meglio di cosa si tratta.
 
Invecchiamento: per studiare e affrontare il fenomeno serve un approccio multidisciplinare e aperto agli stakeholder
Si svolto a Milano il primo incontro pubblico di InnovaCAre, il progetto di ricerca promosso dall'Universit degli Studi di Milano e dall'Universit Vita-Salute San Raffaele per studiare le sfide legate all'invecchiamento della popolazione italiana con particolare riguardo al tema della Long Term Care, l'assistenza di lungo periodo per persone anziane non autosufficienti. Vi raccontiamo i passaggi pi interessanti di questa giornata.
 
Disoccupati e Neet, la vera sfida è "oltre il lavoro"
Un elevato numero di giovani italiani oggi sta affrontando con grandi difficolt il delicato passaggio dal mondo della scuola o della formazione universitaria a quello del lavoro. Per sostenerli in questo passaggio necessario ripensare al loro empowerment e al loro potenziale ruolo all'interno della comunit in cui vivono. Questo il pensiero di Lorenzo Bandera, espresso nell'ambito dell'inchiesta realizzata da Secondo Welfare per Corriere Buone Notizie.
 
Il welfare aziendale è già vecchio? I millennials vogliono più conciliazione e meno convenzioni
Pi welfare aziendale incentrato sul work-life balance, meno rimborsi in busta paga. Si potrebbe sintetizzare cos una delle principali evidenze della "Indagine per i bisogni degli under35" condotta da JOINTLY e il Dipartimento di Psicologia dell'Universit Cattolica del Sacro Cuore di Milano su 3.200 lavoratori tra i 18 e i 35 anni occupati in 10 importanti realt aziendali del nostro Paese.
 
A Milano nasce Grace, un nuovo luogo pensato per le persone fragili. E non solo.
Il 12 settembre stata presentata Grace, la nuova struttura di Ageing Community e habitat terapeutici per i malati di Alzheimer costituita nell'ambito del "Borgo Sostenibile" nel quartiere milanese di Figino. Lo scopo di questo progetto rispondere positivamente alle esigenze sanitarie delle persone fragili e, contemporaneamente, creare una comunit in cui possano ritrovare la propria quotidianit e la ricchezza delle relazioni.
 
Le Fondazioni di comunità si mettono in rete per contrastare la povertà minorile
L'impresa sociale "Con i bambini" ha selezionato e approvato "Batti il cinque!", progetto di contrasto alla povert educativa presentato da cinque Fondazioni di comunit operanti in diverse zone della Penisola. la prima volta che Fondazioni comunitarie appartenenti a territori diversi creano una rete di cos ampie dimensioni per intervenire in maniera coordinata su una tematica comune.
 
 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18