2 ' di lettura
Stampa articolo

"Mutualismo, innovazione e coesione sociale. Secondo welfare… Per primi!" è il titolo del progetto che Solidea, Società di Mutuo Soccorso del sociale, realizzerà a partire da luglio 2019 per un anno. L’iniziativa vede la collaborazione di una vasta rete di partner, tra cui anche il nostro Laboratorio, ed è finanziata dalla Regione Piemonte nell’ambito del Programma Operativo Regionale del Fondo Sociale Europeo 2014/2020. L’iniziativa si inserisce nella Strategia “WeCaRe – Welfare Cantiere Regionale. Coesione sociale, welfare e sviluppo locale” avviata dalla Regione Piemonte (sai di cosa si tratta?), che tra le sue diverse azioni prevede anche la promozione di progetti di welfare aziendale.

L’iniziativa sarà orientata a realizzare azioni di comunicazione, informazione e formazione rivolte alle piccole e medie imprese e alle realtà del Terzo Settore interessate a sviluppare azioni di welfare aziendale, con uno sguardo privilegiato al mutualismo e alle costruzione di network sul territorio. Il tema trasversale del progetto è infatti la mutualità, lo "spirito" grazie al quale i lavoratori – da ormai oltre 200 anni – riescono a socializzare rischi privati costruendo una risposta solidaristica e condivisa.

L’obiettivo è quello di coinvolgere PMI e organizzazioni del Terzo Settore che operano sul territorio torinese al fine di promuovere la realizzazione di interventi integrati volti a fornire risposte efficaci all’emerge dei nuovi bisogni e rischi sociali. Per tale ragione, la rete di partner coinvolge attori riconosciuti nel campo della ricerca, dell’informazione e nella analisi e progettazione di welfare aziendale. Oltre al nostro Laboratorio e alla Società di Mutuo Soccorso Solidea sono coinvolti nel progetto: Legacoop Piemonte, Fimiv Piemonte, Associazione Social Club, Rete delle Case del Quartiere di Torino, rete delle Consigliere di Parità della Città Metropolitana di Torino, professionisti commercialisti e consulenti del lavoro torinesi.

Per saperne di più