GOVERNI LOCALI / Housing
Milano, 1 milione di euro per contrastare la povertà abitativa e promuovere l'housing sociale
Fondazione Cariplo, in collaborazione con il Comune di Milano, REDO SGR e Fondazione Housing Sociale, lancia il il bando ''Housing Mi.Mo.5'' che realizzerà 24 alloggi per progetti innovativi.
22 gennaio 2020

È stato presentato martedì 14 gennaio il bando Housing Mi.Mo.5. Promuovere servizi abitativi per persone fragili nell’ambito dei progetti residenziali di Milano - Moneta e 5Square, promosso da Fondazione Cariplo in collaborazione con il Comune di Milano, REDO SGR e Fondazione Housing Sociale.


L’oggetto del bando

Dopo le esperienze di Cenni di Cambiamento (2012) e Figino Borgo Sostenibile (2014), Fondazione Cariplo propone un nuovo bando in sinergia con il Fondo Immobiliare di Lombardia (FIL). Con uno stanziamento complessivo di 1 milione di euro per la realizzazione di 24 alloggi a canone calmierato (9 in zona Affori/Bovisasca e 15 nel quartiere Vigentino), si intendono sostenere servizi residenziali promossi da Enti del Terzo Settore, che dimostrino di inserirsi in modo integrato e sinergico in Moneta e 5Square, due dei sette nuovi progetti di Social Housing in fase di realizzazione nella Città Metropolitana di Milano grazie al FIL.


Gli alloggi

Gli alloggi saranno destinati a l’autonomia e l’inclusione sociale di persone o nuclei in condizione di fragilità socio-abitativa, o per l’autonomia “potenziale” di persone con disabilità che sperimentano percorsi di “dopo di noi – durante noi”, o ancora appartamenti protetti per persone anziane, strutture di ricettività temporanea (come parenti di degenti ospedalieri). In particolare si punterà su progetti che sperimentino modalità innovative di accompagnamento delle persone ospitate, che si basino su forme nuove di presidio e sappiano promuovere la partecipazione attiva del vicinato con l’obiettivo di costruire una comunità accogliente e coesa valorizzando le potenzialità delle persone ospitate e dei singoli enti gestori; oltre alla capacità di connettersi con il sistema di programmazione dei Servizi Sociali del Comune di Milano.

Come detto saranno messi a disposizione 24 alloggi così distribuiti:

  • 9 a Moneta (di cui 3 coresidenze, appartamenti grandi da 6-10 posti con giardino di pertinenza), a est del quartiere Bovisasca, a nord del quartiere Bovisa e a ovest del quartiere Affori, in una zona compresa tra via Moneta, i binari del passante ferroviario e il parco di Villa Litta. L’ampliamento del parco di Villa Litta rappresenta un elemento di forte potenzialità in quanto mette in relazione l’area di progetto con il quartiere storico di Affori e i suoi servizi. Il complesso si comporrà di 312 appartamenti da destinare a edilizia convenzionata in cessione e in locazione a canone agevolato. “Moneta” è pensato e progettato per essere vivo, per creare occasioni di incontro, per accrescere le relazioni, per questo il quartiere è arricchito da spazi comuni quali il living, gli orti urbani e un ampio giardino condiviso dove proporre e svolgere attività, ampliando il proprio ambiente domestico.
  • 15 a 5Square, nel quartiere Vigentino, a sud di Milano in una zona caratterizzata dal mix di insediamenti residenziali, produttivi e commerciali, luogo di incontro tra la città e il Parco Agricolo Sud. Il nuovo quartiere prevede la riqualificazione di cinque edifici a corte in disuso e ospiterà circa 470 appartamenti destinati a residenza convenzionata agevolata in locazione e in vendita, oltre ad ampi locali a piano terra destinati a servizi. 5Square non è solo un progetto residenziale, è un luogo di vita pensato per essere occasione di incontro e di creazione di relazioni, dove sono quindi previsti spazi per il relax, il gioco e lo sport, spazi commerciali, servizi integrativi all’abitare, servizi locali urbani che si articolano lungo il percorso pubblico che connette gli edifici.


Il bando

Il Bando Housing Mi.Mo.5 prevede la valutazione delle proposte progettuali in due fasi e un percorso di accompagnamento e coprogettazione intermedio tra fase 1 e fase 2 (con il supporto di Fondazione Housing Sociale): il bando è disponibile a questo link.

La fase 1 del bande si chiuderà il 27 febbraio 2020; la fase 2 il 30 giugno 2020.

 

 


Co-abitare nella terza età: nuovi investimenti nei ''Senior Serviced Residence''

Per un nuovo modello dell'abitare: Milano 2035 si presenta alla città

Cenni di cambiamento: una comunità per crescere

Innovazione e politiche abitative: la Fondazione Housing Sociale

Casa: al via il Comitato Nazionale per l'Housing Sociale

A Torino il primo social housing LGBT