Rassegna Stampa
Terzo Settore

Come sono andate le donazioni durante la pandemia?

Giulio Sensi, Corriere Buone Notizie, 5 ottobre 2021
< 1 ' di lettura
Stampa articolo
Vai all’articolo

In occasione del Giorno del dono (4 ottobre) Buone Notizie del Corriere della Sera ha realizzato un’inchiesta per capire come siano andate le donazioni durante la pandemia. Nel suo approfondimento Giulio Sensi spiega che un italiano su tre ha fatto almeno una donazione per l’emergenza Covid, ma che a risentirne sono state la cause “tradizionali”. Il numero dei donatori abituali da anni è più o meno sempre lo stesso e la pandemia non ha portato ad aumenti significativi.

In questo quadro la sfida per il non profit è complessa. L’80% delle organizzazioni ha visto diminuire le entrate proveniente da donazioni e circa il 42% conta di chiudere l’anno in difficoltà economica.

La pandemia, tuttavia, è stata l’occasione anche per imparare, innovarsi e investire, soprattutto nel campo della digitalizzazione (ve ne avevamo parlato qui). Viste anche le minori opportunità di socializzazione, infatti, l’online si è dimostrato un’opportunità importante per recuperare terreno. A dimostrarlo c’è il boom delle piattaforme digitali, spiega Sensi, che tuttavia richiedono nuovi modi di instaurare relazioni coi donatori.

 

Un italiano su tre ha fatto almeno una donazione. Fondi sì, ma solo per il Covid
Giulio Sensi, Corriere Buone Notizie, 5 ottobre 2021