Chiara Agostini

Dottore di ricerca in Analisi delle Politiche Pubbliche, dal 2014 è ricercatrice del Laboratorio Percorsi di Secondo welfare.

In precedenza ha lavorato per cinque anni come assegnista di ricerca per l’Università di Roma La Sapienza, L’Università di Bologna e L’Università degli Studi di Milano. È stata Visiting Scholar presso l’Institute of Governmental Studies, Università della California – Berkeley e l’European Social Observatory di Bruxelles.

Negli anni si è sempre occupata di politiche di welfare. Il suo percorso di ricerca è iniziato (con il dottorato) guardando alle trasformazioni promosse dalla Legge 328/2000 e al rapporto fra decentramento e welfare locale. Successivamente si è occupata della relazione fra sistemi di welfare e sistemi dell’istruzione. Più di recente la sua attività si è concentrata soprattutto sulle politiche di contrasto alla povertà, di conciliazione e per l’infanzia.  

Il filo conduttore di tutto il suo lavoro di ricerca è l’attenzione ai sistemi di governance (sia multilivello che multistakeholder).

Pubblicazioni

  • Agostini, C.; Lisi, V.; Natali, D. and Sabato, S., Structural Reforms in the EU Countries, ETUI; Brussels, 2016.
  • Agostini C., Il futuro è dei giovani, ripartiamo da zero: quali logiche di intervento?, Solidea, n. 1/2022.  
  • Agostini C., Povertà e Covid: un focus su bambini e ragazzi, Solidea, n. 3/2020, pp. 18-21.
  • Agostini C., REI: Il piano nazionale per il rafforzamento dei servizi territoriali, Politiche sociali, n. 2/2018.
  • Agostini C., Il contributo del Secondo welfare alla politica nazionale di contrasto alla povertà, “Quaderni di economia sociale”, n.1/2018.
  • Agostini C., Le principali novità a livello nazionale e il contributo del Secondo Welfare, in La povertà minorile ed educativa. Dinamiche territoriali, politiche di contrasto, esperienze sul campo, Giannini editore, 2018.
  • Agostini C., Costruire una politica di contrasto alla povertà: il ruolo degli attori di secondo welfare, “Welfare Oggi”, n. 4/2017.
  • Agostini C., Ascoli U., Il welfare occupazionale: un’occasione per la ricalibratura del modello italiano?, in Politiche Sociali, n. 2/2014 (Bologna, Il Mulino)
  • Jessoula M., Agostini  C., Sabato S., Europa 2020 e lotta alla povertà: obiettivi “hard”, processi “soft”, governance in fieri, in Politiche Sociali, n. 1/2014 (Bologna, Il Mulino)
  • Agostini C., Istruzione e protezione sociale: modelli e andamento della spesa, in “Scuola Democratica”, n. 3, 2013. (Bologna, Il Mulino)
  • Agostini C., Gli studi sulle politiche di istruzione e di welfare: dal trade-off all’integrazione, in “Rivista Italiana di Politiche Pubbliche”, n. 2/2012, pp. 223-251, 2012, (Bologna, Il Mulino)
  • Agostini C. Social Services and Deviation from the Bismarckian Welfare Model in Italy: The Absence of a Nationwide Trend of Change, “International Review of Sociology”, n. 3, pp.469-481, 2011 (Londra, Routledge)
  • Agostini C., Longobardi E., Vitaletti G., L’alternativa al declino, in “Mondoperaio”, n. 1, pp. 30-36, 2011 (Roma, Nuova Editrice Mondoperaio Srl)
  • Agostini C., Longobardi E., Vitaletti G., L’immigrazione come opportunità: occupazione femminile, crescita economica, redistribuzione delle risorse, in “Il Sogno della Farfalla”, n. 2, pp. 65-81, 2011 (Roma, Nuove Edizioni Romane)
  • Agostini C., “Differenziazione e frammentazione territoriale delle politiche sociali”, in Quaderni di sociologia, n. 48, Vol. LII, pp. 57-69, 2008 (Torino, Rosenberg & Sellier)
  • Agostini C. (2021), Innovazione sociale e reti per il welfare: l’esperienza di Bergamo nell’emergenza pandemica, in Maino F. (a cura di), Il ritorno dello Stato sociale? Mercato, Terzo Settore e comunità oltre la pandemia. Quinto Rapporto sul secondo welfare, Torino, Giappichelli, pp. 283-310.
  • Agostini C., De Tommaso V., Ambiti di innovazione: i working poor, in F. Longo, F. Maino “Platform welfare. Nuove logiche per innovare i servizi locali, Milano Egea, 2021.
  • Agostini C., Piazzoni I., Il sistema di governance multilivello del REI, in Alleanza contro la Povertà (a cura di), “Il monitoraggio del Reddito di Inclusione: un bilancio della prima misura nazionale di contrasto alla povertà”, 2019.
  • Russo G., Guggiola G., Agostini C., Italia 2019. Aspettando il “salto di qualità” in Ventitreesimo Rapporto sull’Economia Globale, a cura Deaglio M., Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi, 2019.
  • Agostini C., Contrasto alla povertà a livello locale: il programma QuBì, F, Maino e M. Ferrera (a cura di), Quarto Rapporto sul Secondo Welfare in Italia 2019, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi.
  • Sabato S., Agostini C., Natili M., Jessoula M. (2018), Europe 2020 and the fight against poverty: from target to governance, in Jessoula M., Madama I., “Fighting poverty and social exclusion in the EU. A chance in Europe 2020, New York, Routledge pp. 14-35.
  • Madama I., Natili M., Agostini C. (2018), Lucky timing and propitious conditions: Italy’s anti-poverty policy under Europe 2020, in Jessoula M., Madama I., “Fighting poverty and social exclusion in the EU. A chance in Europe 2020, New York, Routledge pp. 122-143.
  • Agostini C., Le principali novità a livello nazionale e il contributo del Secondo welfare, M. Musella e S. Capasso (a cura di), La povertà minorile ed educativa. Dinamiche territoriali, politiche di contrasto, esperienze sul campo, Napoli, Giovannini editore, 2018.
  • Agostini C., Natali D., Structural reforms in Europe: a comparative overview, in “Labour market policies in the era of pervasive austerity”, Theodoropoulou S. (eds), Bristol, Policy Press, 2018.
  • Agostini C.; Cibinel E., Il contributo delle fondazioni di origine bancaria al contrasto alla povertà, F, Maino e M. Ferrera (a cura di), Terzo Rapporto sul Secondo Welfare in Italia 2017, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi, 2017. 
  • Agostini C., Secondo welfare e lotta alla povertà: un’arena di policy sempre più articolata, F, Maino e M. Ferrera (a cura di), Terzo Rapporto sul Secondo Welfare in Italia 2017, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi, 2017.
  • Agostini C., Il disegno di legge delega per il contrasto alla povertà: stato dell’arte e prospettive, in “Non fermiamo la riforma. Rapporto 2016 sulle politiche contro la povertà in Italia”, Caritas Italiana, pp. 23-28, 2016.
  • Agostini C., Natali D., The EU’s ambivalent involvement in education and training policies, in D. Natali and B. Vanhercke (a cura di.) Social developments in the E: State of play 2015, Brussels, ETUI/OSE (2015) pp. 153-182.
  • Agostini C., Natali D., L’implication ambivalente de l’UE dans les politiques d’éducation et de formation, dans Natali, D. et Vanhercke, B. (a cura di), Bilan social de l’UE, 2015, ETUI/OSE, Bruxelles.
  • Agostini C., Natali D., Italian Welfare Reforms: Missed opportunities for a paradigmatic change?, ‘Current Challenges to European Welfare Systems’, Schubert K., Kuhlmann J. (a cura di), Springer (2015), pp. 395-418.
  • Agostini C., Natali D., Sacchi S., The Europeanization of the Italian welfare: tools, channels of influences and trends, ‘The Italian Welfare State in a European perspective’, Ascoli U., Pavolini E. (a cura di), Policy Press (2015), pp. 261-283.
  • Agostini C., Lotta alla povertà e Secondo Welfare, in F, Maino e M. Ferrera (a cura di), Secondo Rapporto sul Secondo Welfare in Italia 2015, Torino, Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi, pp. 223-242, 2015.
  • Agostini C., Capano G., Politiques d’éducation: une comparaison des évolutions au sein de l’UE et dans les politiques nationales, D. Natali and B. Vanhercke (Sous la direction de), Bilan social de l’Union européenne 2012, Quatorzième rapport annuel, pp. 153-188, 2013.
  • Agostini, C., Capano, G., Education Policy: Comparing EU developments and national policies, in D. Natali and B. Vanhercke (eds.) Social developments in the EU, 2012, Brussels, ETUI/OSE, 2013, pp. 147-180.
  • Baldi B., Agostini C., Le regioni fra decentramento e federalismo, in “Regionalismo e regioni in Italia, 1861-2011” a cura di Longobardi E., Roma, Cangemini, pp 69-95 , 2011.
  • Agostini C., Un confronto fra le strategie di due paesi UE, in Contributi per l’analisi delle politiche pubbliche in materia di immigrazione, a cura di A. Scialdone, Roma, Isfol, pp. 49-75, 2008.
  • Agostini C., “Riforma del welfare e contesti locali. Una lettura del cambiamento istituzionale”, in Mutamenti della politica nell’Italia contemporanea, a cura di R. Segatori, Catanzaro, Rubbettino, pp. 53-69, 2007.
  • Agostini C., “Il piano di zona come strumento per l’innovazione istituzionale nelle politiche sociali italiane”, in Associazione italiana di sociologia, Atti del Forum Giovani Sociologi, Napoli, Scripta web, pp. 25-40, 2006
  • Agostini C., Barazzetta E., Maino F., Conciliare lavoro e paternità: una sinergia vincente per l’individuo, una risorsa per l’azienda, WP-2WEL 4/2018.
  • Peña-Casas R., Sabato S., Lisi V. and Agostini C The European Semester and modernisation of public administration, Ose paper series, n. 12, 2015.
  • Agostini C., Natali D., The European Governance of Education: Progress and Challeges, European Trade Union Istitute – ETUI, Working paper series, Policy Brief, 2013.
  • Agostini C., Sabato S., Jessoula M., Europe 2020 and new tool-kit against poverty and social exclusion: in search for coherence and effectiveness in multivel policy arenas, Centro Einaudi • Laboratorio di Politica Comparata e Filosofia Pubblica, Working Paper-LPF n. 2, 2013.
  • Agostini C., Longobardi E., Vitaletti G., Donne migranti: quali opportunità per il nostro paese?, in “L’economia dell’immigrazione”, Fondazione Leone Moressa, n. 2, pp. 2-7, 2012.
  • Agostini C., Fra politiche e istituzioni: quale eredità per i nuovi modelli di welfare?, Quaderni di ricerca del Dipartimento Innovazione e società, Università di Roma “La Sapienza”, Roma, Aracne, 2005.
  • Le politiche sociali fra continuità e innovazione istituzionale, Dipartimento Innovazione e Società, Sapienza Università di Roma, tesi discussa il 23 febbraio  2007

e-mail: [email protected]
Università degli Studi di Milano
Via Conservatorio 7, 20122 – Milano

Contatti

Sede legale
Via Melchiorre Gioia, 82
20125 Milano

Sede istituzionale
Dip.to di Scienze Sociali e Politiche
Università degli Studi di Milano
Via Conservatorio, 7 – 20122 Milano

Aree tematiche

Fatto con da TechSoup

Contatti

Sede legale
Via Melchiorre Gioia, 82
20125 Milano

Sede operativa
Dip.to di Scienze Sociali e Politiche
Università degli Studi di Milano
Via Conservatorio, 7 – 20122 Milano

Fatto con da TechSoup