PRIMO WELFARE /
Quei trentenni di troppo a casa con mamma
Alessandro Rosina, Repubblica, 25 settembre 2016
26 settembre 2016

In larga parte dei Paesi europei la maggioranza dei giovani compie il venticinquesimo compleanno sotto un tetto diverso da quello della famiglia di origine. In Italia, invece, è ormai consuetudine trovarsi a vivere ancora nella casa dei genitori al traguardo dei trent’anni: secondo l’Istat sono quasi 7 milioni, il 31,8 per cento dei quali ha un lavoro. Alla base di questa ampia e persistente differenza sta uno stretto intreccio, difficilmente districabile, di fattori culturali e strutturali.  


Quei trentenni di troppo a casa con mamma
Alessandro Rosina, Repubblica, 25 settembre 2016

 
NON compilare questo campo