PRIMO WELFARE / famiglia
"Serve un nuovo welfare, lo Stato dia vita ai distretti familiari"
07 settembre 2013

 “Essendo ora in crisi irreversibile il welfare state che, pur nel suo universalismo, si rivolgeva all’individuo, si avvicina il welfare comunità, che non può fare a meno della famiglia”. Lo ha affermato Stefano Zamagni, docente di Economia all'Università di Bologna nel corso di un seminario organizzato dal Movimento Cristiani Lavoratori a Senigallia.

In tale occasione Zamagni ha anche lanciato una proposta: «A costo zero per lo Stato è possibile introdurre il distretto famigliare (di cui nei mesi scorsi vi avevamo raccontato l'esperienza in Trentino, ndr) che consente la sussidiarietà circolare, ossia l’interazione nella progettazione dei servizi, istituire il marchio famiglia e aprire al crowdfunding».

 

"Serve un nuovo welfare, lo Stato dia vita ai distretti familiari"
Il Tempo, 7 settembre 2013

Il Distretto Famiglia della Provincia Autonoma di Trento
Matteo Orlandini, Percorsi di secondo welfare, 10 marzo 2013