Valentino Santoni

Valentino Santoni si è laureato nel marzo 2016 in Sociologia e Ricerca Sociale presso l’Università di Bologna con una tesi intitolata “Il nuovo welfare tra impresa e territorio: il caso della Provincia di Ancona”. Nel 2013 si è laureato in Sociologia presso l’Università di Bologna. Attualmente è volontario presso la Onlus Oikos di Jesi (An), per la quale ha realizzato una ricerca quantitativa con il fine di rendicontare e valutare l’attività svolta dall’associazione negli ultimi anni. Collabora con Percorsi di Secondo Welfare da aprile 2016 e ha partecipato a diverse ricerche in materia di welfare aziendale.

 

 

 
Welfare Hub: la piattaforma per il welfare aziendale di Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo ha recentemente lanciato una propria piattaforma - chiamata "Welfare Hub" - che fornirà servizi di welfare aziendale alle imprese di tutto il territorio italiano. In questo modo anche il gruppo bancario si fa strada all'interno del mondo dei cosiddetti provider di welfare aziendale. In questo approfondimento, per conoscere meglio l’offerta di Intesa Sanpaolo alle aziende, abbiamo intervistato Luciano Ambrosone, Responsabile Servizio Business Development e Nuovi Servizi del gruppo.
 
Welfare aziendale per oltre 45mila orafi, argentieri e gioiellieri
Dopo l'ipotesi di accordo siglata a maggio 2017 e il via libera arrivato dalle assemblee dei lavoratori, è stato firmato il nuovo Contratto Collettivo Nazionale valido per orafi, argentieri e gioiellieri. La novità più rilevante riguarda l'introduzione di una quota destinata al welfare aziendale che crescerà di anno in anno: sarà di 100 euro nel 2018, 150 nel 2019 e 200 nel 2020. In totale i lavoratori coinvolti saranno oltre 45mila.
 
Serve uno sforzo maggiore per il contrasto alla povertà infantile: il rapporto di ESPN
La scorsa settimana è stato pubblicato il nuovo rapporto redatto dall'European Social Policy Network (ESPN) riguardante gli interventi che i Paesi membri dell’Unione Europea hanno realizzato per il contrasto alla povertà e all'esclusione sociale infantile. Il documento sottolinea come, pur essendo stati fatti dei passi avanti negli ultimi quattro anni, gli interventi risultano ad oggi insufficienti nella maggior parte degli Stati membri.
 
Al via il nuovo accordo integrativo del comparto della concia di Vicenza
Qualche tempo fa, in un nostro precedente articolo, vi avevamo parlato del nuovo contratto integrativo del distretto della concia di Vicenza che ha introdotto la possibilità di attivare strumenti di welfare aziendale alle oltre 80 imprese del settore. Inizialmente, però, tale novità è stata prevista senza un reale confronto tra le parti sociali. Qualche giorno fa, dopo quattro mesi di dialogo, sindacati e Confindustria sono giunte ad un accordo condiviso.
 
Italia e sviluppo sostenibile: i principali risultati del secondo Rapporto ASviS
Lo scorso 28 settembre presso la Camera dei Deputati è stato presentato il secondo Rapporto sullo Sviluppo Sostenibile curato da ASviS, l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Il documento, realizzato grazie al contributo di operatori ed esperti impegnati nelle organizzazioni aderenti all'Alleanza, presenta un vero e proprio check-up dello sviluppo sostenibile in Italia e avanza alcune proposte per permettere al nostro Paese di adottare un nuovo paradigma capace di costruire un futuro certo per le prossime generazioni.
 
Welfare aziendale: la Fondazione Vigorelli lancia un premio di tesi
La Fondazione Marco Vigorelli promuove un Premio di laurea rivolto a studenti e ricercatori che hanno discusso tesi di laurea o dottorato su welfare aziendale, CSR e organizzazione aziendale. L’iniziativa è emblematica della mission della Fondazione, che si pone l’obiettivo di sostenere attività di ricerca che propongano un rinnovamento in ottica di benessere aziendale e di benessere del dipendente, prediligendo la riflessione su conciliazione lavoro famiglia e welfare aziendale.
 
Cosa c'è nel numero 4/2017 di Welfare Oggi
È uscito il numero 4/2017 di "Welfare Oggi", periodico bimestrale pubblicato in formato cartaceo e digitale da Maggioli Editore. Questa edizione presenta un ampio focus dedicato alla tematica del contrasto alla povertà in Italia e, tra i contributi presenti nella rivista, potrete trovare anche un intervento della nostra Chiara Agostini dedicato proprio a questo tema. Qui una sintesi dei principali contenuti della pubblicazione.
 
Welfare di comunità in provincia di Cuneo: al via gli incontri formativi di Talenti Latenti
Talenti Latenti è un progetto avviato nel 2015 con l'obiettivo di incentivare la sperimentazione di un nuovo modello di welfare di comunità che coinvolga più soggetti del territorio della provincia di Cuneo, favorendo in tal senso la creazione di una rete tra imprese pubbliche e private. Il prossimo step del progetto prevede l’'attivazione di un percorso di formazione e di informazione aperto a tutta la cittadinanza in cui saranno condivisi i principali risultati ottenuti.
 
WellWork: la piattaforma di welfare aziendale per le Pmi
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca - i cui dati saranno pubblicati all'interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia - sulle realtà italiane più importanti in tale ambito. In questo articolo Valentino Santoni ci racconta di WellWork, una realtà della provincia di Cuneo che si rivolge in particolare alle piccole e medie imprese.
 
Otto convegni dedicati al welfare aziendale: il Roadshow di Este
Tra ottobre 2017 e febbraio 2018 la casa editrice Este organizzerà otto convegni dedicati al tema del welfare aziendale in altrettante città del nord Italia. L'obiettivo del Roadshow "Welfare Aziendale" è offrire ad imprese di medie dimensioni dei territorio gli strumenti di base per valutare l’implementazione di piani di welfare aziendale, che è ormai un elemento imprescindibile per le aziende italiane e i loro dipendenti.
 
INNO-WISEs: il progetto per innovare l'imprenditoria sociale
INNO-WISEs è un progetto finanziato dal programma interregionale Central Europe 2014-2020 che intende proporre idee, modelli e servizi che possano rendere più innovative e competitive le imprese sociali. L'obiettivo, da un lato, è ridurre il gap tecnologico e imprenditoriale esistente e, dall'altro, stimolando un cambio di mentalità. In questo articolo Valentino Santoni ci racconta meglio in cosa consiste l'iniziativa.
 
TreCuori: un provider di welfare aziendale attento al territorio
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca - i cui dati saranno pubblicati all'interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia - e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. In questo articolo, Valentino Santoni ci presenta TreCuori, una particolare realtà che, oltre a fornire servizi di welfare alle imprese, si pone l'obiettivo di valorizzare i servizi del territorio.
 
One Family: servizi di welfare aziendale per la famiglia
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca - i cui dati saranno pubblicati all'interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia - e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. In questo articolo vi presentiamo One Family attraverso l'intervista svolta con l'Amministratore Unico della società, Andrea Lorenzini.
 
Good Life: il nuovo piano di welfare aziendale di Siemens Italia
In Italia, come in molti altri paesi in cui è presente, Siemens - uno tra i più importanti player a livello globale di tecnologie per l'uso efficiente dell'energia - ha introdotto varie misure a supporto dei suoi collaboratori: in particolare, nelle ultime settimane è stato avviato il programma "Good Life Siemens", un piano che prevede benefit e strumenti di welfare aziendale destinati ai lavoratori e alle loro famiglie. Ce ne ha parlato Federica Fasoli, Head of HR di Siemens Italia.
 
La rete di Lecco per il welfare aziendale e territoriale
Lo scorso 29 maggio, le istituzioni locali della provincia di Lecco, le organizzazioni sindacali più rappresentative e le associazioni degli industriali, commercianti e artigiani hanno firmato un'intesa territoriale per promuovere il welfare aziendale e contrattuale. Alla base dell'accordo vi è l’idea che il welfare aziendale sia un fenomeno in forte crescita che deve essere sostenuto anche (e soprattutto) a livello locale. Valentino Santoni ci racconta come è nato questo tavolo di sviluppo locale.
 
Family Partner: un welfare a km zero per le imprese
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca – i cui dati saranno pubblicati all’interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia – e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. In questo articolo Valentino Santoni presenta Family Partner attraverso l’intervista con Enrico Bernini, Ceo della società.
 
La contrattazione sociale territoriale in Italia
Negli ultimi anni, a causa delle mutate condizione economiche e sociali, le forme di contrattazione sociale territoriale – cioè quegli accordi realizzati su base locale da istituzioni, sindacati e associazioni per trovare risposte a problematiche di varia natura – hanno assunto una notevole rilevanza nel nostro Paese. In questo approfondimento vi vogliamo presentare le principali tendenze della contrattazione di prossimità in Italia grazie ai dati dell'Osservatorio Sociale di Cisl.
 
La ricerca di Welfare Company e Aidp sullo stato del welfare aziendale in Italia
Welfare Company, società specializzata in soluzioni di welfare aziendale e pubblico, in collaborazione con Aidp (Associazione Italiana Direzione Personale), ha recentemente presentato i dati di un’interessante ricerca – condotta dal Prof. Luca Pesenti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – sulla diffusione del welfare aziendale nel nostro Paese. Valentino Santoni ci presenta i principali risultati.
 
Il welfare di Esselunga si arricchisce
Esselunga Spa, la nota società fondata da Bernardo Caprotti, è da sempre molto attenta alle esigenze e alle necessità dei propri collaboratori. In questo senso già da alcuni anni l’azienda ha attivato forme di integrazione della normale retribuzione. Da aprile 2017, è stata inoltre introdotta la possibilità di tramutare il premio di produzione in “conto welfare” spendibile in benefit e servizi di welfare.
 
I migliori piani di welfare aziendale secondo Easy Welfare
Lo scorso 21 giugno, Easy Welfare – il noto gestore di servizi di welfare per le imprese di cui Percorsi di secondo welfare si è occupato nell’ambito della sua ricerca sui provider – ha organizzato un evento, il Welfare Awards 2017, per premiare le imprese che nel 2017 si sono distinte per il loro piano di welfare. Ecco le realtà premiate.
 
 
Pagina 1 2 3 4 5