TERZO SETTORE / Fondazioni
L'uguaglianza è davvero possibile? La domanda del nuovo numero di "Fondazioni"
L'edizione di marzo-aprile della rivista di Acri affronta un tema complesso in un momento del tutto particolare della nostra storia, in cui le diseguaglianze sociali rischiano di acuirsi ulteriormente.
28 aprile 2020

È disponibile online il numero di marzo-aprile di "Fondazioni", la rivista bimestrale di Acri, l'Associazione che riunisce le 86 Fondazioni di origine bancaria attive nel nostro Paese. Visto il tema scelto, "Uguaglianza. Utopia o scenario possibile?", il fatto che la rivista sia stata parzialmente realizzata durante l'emergenza Coronavirus rende alcune riflessioni particolarmente adeguate al periodo che stiamo vivendo. La pandemia rischia infatti di acuire ulteriormente le diseguaglianze presenti nel nostro Paese, che ancora si porta dietro i segni drammatici della crisi del 2008. 

Come spiegano i redattori presentando i contenuti del numero "l'emergenza Coronavirus ha investito il mondo e il nostro Paese con una velocità e intensità alla quale non eravamo preparati. Quando abbiamo scelto il tema di questo numero di Fondazioni la crisi non era ancora cominciata ma, scrivendolo, ci siamo resi conto di quanto fosse importante e attuale parlare di Uguaglianza oggi. Questa crisi, infatti, sta mostrando ancora più chiaramente le disuguaglianze che permeano la nostra società. Sappiamo per certo che gli effetti di questa crisi colpiscono e colpiranno alcune persone maggiormente di altre ma sappiamo anche che esistono delle soluzioni: in Italia e nel mondo si studia e si lavora per eliminare le disuguaglianze e garantire pari diritti e opportunità, per permettere a tutti di potersi sviluppare pienamente come persona". In tal senso "quando questa emergenza finirà sarà cruciale lavorare perché queste soluzioni vengano implementate, per non lasciare nessuno indietro".

Il numero propone quindi diversi spunti di riflessioni su cause e soluzioni alla disuguaglianza. Si segnalano, in particolare, i contributi di Fabrizio Barca, coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità (che ha recentemente avanzato una proposta operativa per fronteggiare la caduta di reddito delle famiglie dovuta alla pandemia), Luigino Bruni, professore di Economia politica alla Lumsa, Vincenzo Linarello, presidente del gruppo cooperativo Goel, Viola Ardone, autrice del libro "Il treno dei bambini”, e Carola Carazzone, segretario generale di Assifero.

La rivista propone anche il suo tradizionale "incontro" con un articolo dedicato all'astronauta Samantha Cristoforetti, che si appresta a ripartire per lo spazio, mentre l'approfondimento regionale è dedicato a storie e progetti dall'Emilia Romagna, partendo con un intervista a Paolo Cavicchioli, presidente dell’associazione tra le Fondazioni di origine bancaria della regione. Il numero si conclude con le consuete rubriche su storie e progetti realizzati dalle Fondazioni sui territori.


Scarica il numero di marzo-aprile di "Fondazioni"

 


Rigenerazione urbana e housing sociale al centro del nuovo numero di ''Fondazioni''

I volti della sostenibilità: ecco il nuovo numero di "Fondazioni"

È disponibile il numero di luglio-agosto di 'Fondazioni', la rivista di Acri

Tra salute e lavoro: la precarietà ai tempi del Coronavirus

Coronavirus: la proposta del Forum Disuguaglianze e Diversità e di ASviS per evitare l'emergenza sociale

Il Coronavirus e i nervi scoperti del welfare italiano