TERZO SETTORE / Fondazioni
È disponibile il numero di luglio-agosto di 'Fondazioni', la rivista di Acri
Tra le altre cose ci sono diversi approfondimenti e interviste sull'Europa solidale, l'educazione ambientale e le attività culturali delle Fondazioni di origine bancaria
17 luglio 2019

Di Europa si parla molto, ma raramente si raccontano i suoi cittadini: uomini, donne, volontari, studenti, lavoratori, che quotidianamente sperimentano cosa vuol dire convivere in un continente senza confini. È il tema di copertina del nuovo numero di "Fondazioni", la rivista Acri, l'associazione delle Fondazioni di origine bancaria italiane. Nel numero di luglio-agosto si possono trovare due interviste sulla questione europea - una al direttore dell'European Foundation Centre (Efc) Gerry Salole e l'altra all'antropologo Marco Aime - ma anche tanti dati e progetti che parlano di un’Europa solidale e coesa.

Il secondo focus tematico della rivista è dedicato all'educazione ambientale, nelle scuole e non solo; sul tema ci sono due interventi del presidente di Legambiente Stefano Ciafani e l’attore e attivista ambientale Alessandro Gassmann.

La rivista propone inoltre altre due interviste al nuovo presidente di Acri Francesco Profumo e al compositore e direttore d’orchestra di fama internazionale Ezio Bosso, che racconta il suo rapporto con la musica e la cultura dell'ascolto. All'interno di questo numero estivo ci sono poi diversi eventi culturali promossi dalle Fondazioni e storie di progetti portati avanti sui territori di riferimento.


Scarica la rivista
 oppure 
sfogliala online

 


Acri rinnova gli organi: Francesco Profumo è il nuovo Presidente

Le Fondazioni di origine bancaria a venti anni dalla Legge Ciampi

Per un'Europa migliore: pubblicato il Manifesto della Filantropia