TERZO SETTORE /
Bologna, i campioni del welfare e il passo avanti (ancora) da fare
Corriere Buone Notizie, inserto settimanale del Corriere della Sera, continua il suo ciclo di eventi ''attraversando'' il capoluogo emiliano-romagnolo

Corriere Buone Notizie, inserto settimanale del Corriere della Sera che racconta le buone pratiche del Terzo Settore, ha intrapreso un tour lungo la Penisola per conoscere e far conoscere i territori in cui operano le organizzazioni non profit del nostro Paese. 

Dopo il primo evento svoltosi a Palermo in febbraio, Buone Notizie ha fatto tappa a Bologna. Il capoluogo emiliano-romagnolo non è stato scelto a caso: si tratta infatti di un contesto in cui negli ultimi anni sono nate interessanti esperienze di welfare "dal basso" e iniziative che hanno coinvolto il mondo della cooperazione e del Terzo Settore.

Come spiega Giulio Sensi nell'articolo apparso sul numero speciale di BN, che potete leggere qui, la peculiarità che caratterizza Bologna, e più in generale l'Emilia Romagna, è ritrovabile nel "senso di comunità, ancora fortemente radicato nei piccoli come nei grandi centri, a spingere singoli cittadini, associazioni, istituzioni, imprese sociali e aziende profit a unirsi per cercare di non lasciare indietro nessuno".


Leggi qui l'articolo integrale di Corriere Buone Notizie