TERZO SETTORE /
Beneficenza contro il Coronavirus, superato il miliardo: e adesso?
Giulio Sensi, Corriere Buone Notizie, 5 maggio 2020

La generosità degli italiani è l’anticorpo più veloce attivato contro il Covid-19. L’enorme manovra della solidarietà è partita dal basso subito: quantificarla con esattezza in euro è impossibile. Ma Buone Notizie ha analizzato, incrociato e comparato i dati forniti da diverse indagini.

Il risultato è la stima della più grande operazione di raccolta fondi di sempre: almeno 1,2 miliardi di euro in denaro, beni e servizi messi a disposizione da aziende, enti e cittadini. Senza queste risorse private, gli ospedali non avrebbero retto il colpo dell’emergenza. E non solo gli ospedali. Nei giorni scorsi anche Italia Non Profit ha diffuso i dati relativi alle molteplici iniziative realizzate a sostegno di ospedali e enti del Terzo Settore (ne avevamo parlato qui). Quali proposte e risorse potranno sostenere, nel medio e lungo periodo, il Terzo Settore e traghettarlo fuori dalla crisi?


Beneficenza contro il Coronavirus, superato il miliardo: e adesso?

Giulio Sensi, Corriere Buone Notizie, 5 maggio 2020