PRIVATI / Investimenti nel sociale
Coronavirus, Intesa Sanpaolo mette a disposizione la piattaforma WeBecome per la didattica distanza
La piattaforma mette a disposizione una nuova sezione per le famiglie e i docenti che in questo momento difficile si trova a dover gestire carichi di lavoro importanti a causa della chiusura delle scuole
24 aprile 2020

Nel corso del 2019 il Gruppo Intesa Sanpaolo ha lanciato "WeBecome", una piattaforma formativa gratuita attraverso la quale è possibile accedere a materiali di approfondimento rivolti agli insegnanti, ai dirigenti scolastici e ai genitori. Originariamente tale strumento è stato pensato per trattare insieme ai più giovani tematiche sensibili, come il bullismo e il cyberbullismo, la diversità, le dipendenze, l'educazione civica.

La piattaforma è stata oggi ripensata in relazione alle necessità dettate dal Coronavirus. Per offrire un contributo alle scuole e alle famiglie in questa difficile fase, Intesa Sanpaolo ha infatti deciso di mettere a disposizione di tutti gli insegnanti una sezione di consigli e strumenti per la formazione proprio attraverso WeBecome. I nuovi contenuti, completamente gratuiti previa registrazione, sono pubblicati nella sezione dedicata "Consigli e strumenti per la didattica a distanza”: l'obiettivo è quello di fornire un sostegno a chi in questo momento difficile si trova a dover gestire carichi di lavoro importanti a causa della chiusura delle scuole.


Per maggiori informazioni e per accedere a WeBecome

 


WeBecome, la piattaforma di Intesa Sanpaolo per contrastare il disagio sociale dei bambini

L'impegno di Intesa Sanpaolo nel contrasto al Coronavirus

La didattica a distanza non basta: il valore della scuola è essere un luogo vissuto

È il momento di ripartire dai bambini e dai ragazzi

Il Coronavirus e i nervi scoperti del welfare italiano

Ora più che mai è necessario mettere al centro bambini e ragazzi