PRIMO WELFARE /
Wall Street Journal: "40enni italiani schiacciati da fisco e welfare"
26 febbraio 2013

 “In Italia un’intera generazione soffre la stretta fiscale”: con questo eloquente titolo il Wall Street Journal pubblica in prima pagina, in occasione del voto finale celle elezioni politiche, un pezzo dedicato ai problemi socioeconomici del nostro Paese, firmato dal corrispondente da Roma Christopher Emsden. L’analisi, basata su uno studio condotto dalla Banca d’Italia e dell’Università di Verona, ruota intorno a dati molto eloquenti, a partire da questo: gli italiani nati nel 1970, che ora hanno più o meno 43 anni, pagano in tasse una percentuale del reddito della loro intera vita lavorativa superiore del 50% rispetto a chi è nato nel 1952; e quando riusciranno ad andare in pensione, ne percepiranno una il cui importo sarà pari più o meno alla metà di quella dei loro padri.

 

Italian Generation Feels Fiscal Squeeze
Christopher Emsden, Wall Street Journal, 25 febbraio 2013

Wall Street Journal: "40enni italiani schiacciati da fisco e welfare"
Alessandro Tapparini, America 24, 25 febbraio 2013

La ricerca curata dalla Banca d'Italia e dall'Università di Verona
Intergenerational equity implications of public finance consolidation in Italy