PRIMO WELFARE / pensioni
Welfare comunale, i pensionati bresciani scrivono ai sindaci
Silvia Ghilardi, Corriere della Sera, 18 febbraio 2014
19 febbraio 2014

La media provinciale delle pensioni è di 873 euro al mese. Il 70% dei pensionati è al di sotto dei mille euro e il 34% addirittura sotto i 500 euro. È inoltre calato del 4,5%il reddito reale per pensionati e anziani negli ultimi anni. Succede in provincia di Brescia, ma nel resto d'Italia la situazione non deve essere poi molto diversa.

I sindacati bresciani dei pensionati (Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil) hanno quindi scelto di inviare una lettera a tutti i sindaci della provincia per tenere alta l’attenzione sulle difficoltà quotidiane delle fasce più deboli. Ai primi cittadini è stato chiesto di evitare un ulteriore inasprimento fiscale ed individuare forme di esenzione, detrazione e progressività nell'applicazione della tassazione dovuta.

 

Welfare comunale, i pensionati scrivono ai sindaci «Meno tasse e meno tagli ai servizi sociali»
Silvia Ghilardi, Corriere della Sera, 18 febbraio 2014
 

 

 

 

 

 
NON compilare questo campo