PRIMO WELFARE / Lavoro
Offrire lavoro in chiesa
Crisitina Maccarone, La Nuvola del Lavoro, 10 marzo 2014
10 marzo 2014

Il lavoro? Si trova in chiesa. E' la bella e singolare iniziativa di un’associazione dal nome “Progetto disoccupati Roma” che riunisce 50 persone, al momento senza lavoro, che vivono nella capitale. Dopo avere visto che lasciando volantini nelle cassette delle lettere o distribuendoli di fronte ai supermercati si otteneva bene poco, l'associazione ha scelto di percorrere una strada diversa: andare a proporsi all’interno delle chiese. In accordo con i parrocci di alcune parrocche il sabato e domenica i membri dell'associazione si recano in visita in una o più chiese, prendono la parola subito dopo la comunione e gli avvisi e raccontano cosa sanno fare e cosa possono offrire dal punto di vista professionale.

"La gente in chiesa è più bendisposta nei nostri confronti" spiega Antonio Siddi "ci ascolta, ci dice che è una bella idea e alcuni ci propongono dei lavori. In chiesa, ad esempio abbiamo incontrato una signora che è alla ricerca di un cuoco da assumere e che ancora non abbiamo trovato e un imprenditore che ci ha chiesto di conoscere 5 di noi per dare loro lavoro. Al momento, siamo in attesa di alcune risposte, nel frattempo andiamo avanti con i nostri giri. D’altra parte le chiese romane sono 400".


Offire lavoro in chiesa
Crisitina Maccarone, La Nuvola del Lavoro, 10 marzo 2014

 

 

 
NON compilare questo campo