PRIMO WELFARE / Lavoro
Metti un coworking in piena Chinatown
Silvia Pagliuca, La Nuvola del Lavoro, 28 febbraio 2014
01 marzo 2014

L’Impact Hub di via Paolo Sarpi 8 è stato il primo a spuntare in Italia, sulla scia, come sempre accade, dell’esperimento londinese del 2005. Da allora, i punti di coworking targati Hub sono diventati sessanta, di cui sette in Italia, per un totale di settemila membri, cosiddetti “hubbers”, appunto, in trecento solo a Milano. Arrivano in questo grande capanno della condivisione in cerca di internazionalità e racconti di esperienze diverse che servano da pungolo e ispirazione. Eppure, nonostante la posizione strategica dell’Hub, qui si vedono tutti meno che i cinesi.


Metti un coworking in piena Chinatown
Silvia Pagliuca, La Nuvola del Lavoro, 28 febbraio 2014

 

Potrebbe interessarti anche:

Il coworking: un nuovo modo di fare welfare?

Piano C: conciliazione e coworking a Milano

La prima giornata del Lavoro Agile a Milano