PRIMO WELFARE / Lavoro
Germania, anni '10: la faccia (oscura) del lavoro
28 settembre 2013

Circa 7,3 milioni di tedeschi, il 22% della popolazione attiva, percepisce uno stipendio inferiore ai due terzi del reddito medio nazionale, cioè sotto i 9,54 euro lordi l’ora. In Europa una quantità più alta di redditi minimi si registra solo in Lettonia, Lituania, Romania, Polonia. È il lato meno visibile del modello tedesco, raccontato attraverso 6 reportage da Gunther Wallraff in "Germania anni dieci: faccia a faccia con il mondo del lavoro". 

 

Germania, anni '10: la faccia (oscura) del lavoro
Antonio Sgobba, La Nuvola del Lavoro, 28 settembre 2013