PRIMO WELFARE / Lavoro
Carcere, coop “fuori” dalle mense. Il terzo settore sostiene il lavoro dei detenuti
Eugenio Terrani, Corriere Sociale, 17 gennaio 2015
19 gennaio 2015

Da pochi giorni il servizio mensa delle carceri di Rebibbia, Bollate, Trani, Siracusa, Ragusa, Torino, Padova e Ivrea è di nuovo in gestione all’amministrazione penitenziaria dopo una sperimentazione di successo durata oltre un decennio. Dieci anni in cui le cooperative sociali hanno curato il servizio ottenendo vantaggi ampiamente riscontrabili: migliore qualità del vitto, inserimento professionale dei detenuti (con relativo abbattimento della recidiva) e risparmio economico. Ora le cooperative saranno costrette a licenziare, a meno che non si possa raggiungere un accordo con Santi Consolo, nuovo capo dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap), che ha convocato le coop in un incontro che si terrà il prossimo 21 gennaio.


Carcere, coop “fuori” dalle mense. Il terzo settore sostiene il lavoro dei detenuti
Eugenio Terrani, Corriere Sociale, 17 gennaio 2015