PRIMO WELFARE /
La nuova lunga marcia della Cina: il welfare universale
Francesco Daveri, Corriere Sociale, 4 novembre 2016
04 novembre 2016

In Cina la crescita, un po’ ridotta rispetto al passato, ormai non basta più a rimediare ai tanti problemi sociali irrisolti del Paese, soprattutto delle zone più remote. Oggi più che mai appare necessario un riequilibrio nelle fonti della crescita: meno export e meno risparmi e investimenti improduttivi, più consumi e più efficienza. Facile a dirsi, difficile a farsi. E soprattuto, anche alle autorità cinesi sembra chiara l’esigenza di muoversi verso un sistema di welfare più universalistico e meno categoriale di quello oggi esistente.


La nuova lunga marcia: il welfare universale
Francesco Daveri, Corriere Sociale, 4 novembre 2016

 

 

 
NON compilare questo campo