PRIMO WELFARE /
Banca d'Italia: sempre meno mutui a giovani e immigrati, per le banche sono categorie a rischio
14 luglio 2012

La Banca d'Italia conferma quello che molti osservatori vanno dicendo da tempo: per le banche giovani e extracomunitari rappresentato categorie a rischio e, pertanto, è sempre più difficile che questi possano accendere mutui per l'acquisto di una casa.

 

Banca d'Italia: sempre meno mutui a giovani e immigrati, per le banche sono categorie a rischio

Redazione, Corriere della Sera, 14 luglio 2012