PRIMO WELFARE /
Il Regno Unito limiterà il welfare per gli stranieri?
26 marzo 2013

Nella giornata di ieri David Cameron ha reso note alcune misure che il governo del Regno Unito intraprenderà in materia di immigrazione. Saranno previste molte limitazioni per gli stranieri in merito a sussidi di disoccupazione, assegnazione di alloggi popolari e accesso al servizio sanitario nazionale. Nonostante alcuni chiarimenti arrivati in serata, il discorso del premier inglese getta una luce preoccupante su quella che potrebbe diventare una prassi in altri Paesi dell'Unione: limitare il welfare agli stranieri per condizionare l'immigrazione, aggirando così le normative europee vigenti in materia di libera circolazione. Di seguito la rassegna stampa della notizia sui maggiori quotidiani internazionali e italiani.

 

Cameron: barriere sul welfare
Leonardo Maisano, Il Sole 24 Ore, 26 marzo 2013

Britain Pledges to Curtail Benefits for Immigrants
Stephen Castel e Alan Cowell, The New York Times, 25 marzo 2013

Most migrants pay their way
Hannah Kuchler, Sarah Neville and Andrew Jack, Financial Times, 25 marzo 2013

Cameron Pledges Welfare, Housing Curbs for Immigrants
Eddie Buckle, Bloomberg, 25 marzo 2013

Downing Street rushes to defend PM's 'unravelling' immigration speech
Nicholas Watt, The Guardian, 25 marzo 2013

David Cameron and immigration: factcheck
James Kirkup, The Telegraph, 25 marzo 2013

Cameron verso il riordino del welfare britannico: requisiti più stringenti per gli stranieri

Redazione, Il Sole 24 Ore, 25 marzo 2013