PRIMO WELFARE /
Il governo all'attacco dei "privilegi" degli statali «Due euro di riduzione per i buoni pasto»
26 giugno 2012

L'ipotesi sarebbe contenuta nel pacchetto Spending Review su cui sta lavorando alacremente il super-commissario (ex liquidatore Parmalat) Enrico Bondi: ridurre a 5,29 euro l'importo dei buoni pasto per oltre 450 mila dipendenti pubblici di amministrazioni centrali e periferiche (gli statali).

Il governo all'attacco dei "privilegi" degli statali «Due euro di riduzione per i buoni pasto», Fabio Savelli, Corriere della Sera, 26 giugno 2001