POVERTÀ ALIMENTARE /
Studenti universitari contro gli sprechi alimentari
Gregorio Fogliani, Corriere Sociale, 11 dicembre 2015
12 dicembre 2015

Da due settimane, per le strade di Milano, si aggira una squadra formata da studenti universitari in missione per una buona causa. Questi giovani stanno mappando la città per capire quali sono le associazioni caritative che hanno bisogno di cibo (gratis) e i locali che potrebbero donare il loro invenduto a chi si trova in difficoltà. La task force è partita grazie alla collaborazione tra la nostra Onlus, QUI Foundation e il portale per studenti University.it. All’apertura del bando per diventare volontari, già nei primi giorni, sono arrivate tantissime domande di adesione. È stato sorprendente vedere quanti giovani sono disponibili a dedicare il loro tempo libero a una buona causa.


Studenti universitari contro gli sprechi alimentari 
Gregorio Fogliani, Corriere Sociale, 11 dicembre 2015 

 


Colletta Alimentare 2015: una solidarietà senza confini

La Lombardia è la prima Regione a dotarsi di una legge per tutelare il diritto al cibo

Fare degli sprechi una risorsa: l’esperienza di Pasto Buono

Il pane sospeso contro la crisi

Milano copia Napoli: dopo il caffè arriva la Cena Sospesa

UBO, l’applicazione di Piemonte e Valle d’Aosta contro lo spreco alimentare
 
NON compilare questo campo