SAVE THE DATE /
Smart Working. Quale impatto sulle organizzazioni?
L'incontro si terrà il prossimo 15 novembre presso lo spazio Warehouse Coworking Factory, a Marotta in provincia di Pesaro e Urbino


Lo smart working è una “rivoluzione” che sta già scuotendo le dinamiche del lavoro in tutto il mondo
. Numerose ricerche dimostrano che le nuove modalità di lavoro “agile” hanno un impatto positivo sul benessere dei lavoratori, sulla redditività d’impresa, e in generale, sul contesto sociale dell’intera organizzazione

Inoltre, lo smart working è una filosofia manageriale basata su flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari e degli strumenti di lavoro, in cambio di un maggior focus sui risultati. Si tratta di ripensare l’intera cultura organizzativa, cambiando il modo di vedere orari e luoghi di lavoro, dotazione tecnologica e spazi fisici.

Proprio su questi temi, il prossimo 15 novembre, a Marotta, in provincia di Pesaro-Urbino, la Warehouse Coworking Factory organizza il seminario "Smart Working. Quale impatto sulle organizzazioni?". All'evento parteciperà anche il nostro ricercatore Valentino Santoni, con un intervento dal titolo "Smart working e flessibilità: quali benefici per l'organizzazione e i lavoratori?".


Per maggiori informazioni e per iscriversi all'evento