SAVE THE DATE /
MIGRARTES: partire, costruire, unire
L'Associazione La Rotonda organizza una serata di raccolta fondi per sostenere le proprie attività e raccontare attraverso narrazione, musica e danza l'esperienza della migrazione

Il 28 novembre a Milano, presso il PIME, l'associazione La Rotonda organizza una serata per raccogliere fondi e raccontare attraverso narrazione, musica e danza l'esperienza della migrazione. Il viaggio come filo conduttore, l'arrivo come momento dedicato alla ricostruzione di percorsi di vita ed identità.

L'Associazione La Rotonda è nata nel 2010 agisce nel territorio di Baranzate, Comune alle porte di Milano con la maggior presenza straniera di tutta Italia. Qui l'integrazione è la regola, la multiculturalità il punto d'arrivo. L'Associazione opera per garantire a ciascun cittadino uguali possibilità di accesso a risorse e opportunità con l'obiettivo di creare una comunità vitale, solidale e coesa.

Nel corso della serata La Rotonda si racconterà attraverso il vissuto delle tante persone che quotidianamente incontrano i serivizi presenti a Baranzate, ripercorrendo idealmente il viaggio che li porta da Paesi lontani fino alle scelta del radicamento e del costruire comunità insieme. Si partirà dal foyer, dove troveranno spazio i pannelli di "La via Mediterranea", racconto del viaggio di molti migranti e gentilmente offerti da Villa Restelli. La serata vedrà poi alternarsi momenti di musica e monologo, animati dal prezioso intervento del Maestro Raymond Bahati, con momenti di danza, suggestioni di viaggio a cura della Maestra Stefania Ciampa. La Rotonda presenta inoltre il proprio lavoro attraverso la voce diretta di alcuni dei suoi beneficiari. Nello spazio del teatro verrà inoltre allestita la Mostra "Il Mondo in Casa" di Bruno Zanzottera, simbolo della ricostruzione di identità.

Per info e iscrizioni