SAVE THE DATE /
Master in Management del welfare territoriale 2020
Il corso, che inizierà a dicembre 2019, è promosso dall'Osservatorio Politiche Sociali dell'Università di Salerno insieme a diversi stakeholder che operano nel campo del welfare nazionale, regionale e locale

 

L'Osservatorio Politiche Sociali dell'Università di Salerno insieme a diversi stakeholder che operano nel campo del welfare nazionale, regionale e locale - tra cui Percorsi di secondo welfare - promuovono la seconda edizione del Master in Management del welfare territoriale.

Il Master si colloca in un percorso di alta formazione e intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • promuovere le conoscenze teoriche, le competenze tecniche e metodologiche per l’analisi e l’interpretazione dei bisogni, la valorizzazione del territorio, il management dei processi decisionali e la valutazione di impatto delle azioni/interventi implementati;
  • consolidare le basi culturali e i linguaggi comuni per programmare e realizzare azioni integrate di welfare locale, favorendo lo sviluppo di una cultura di rete tra gli attori dei sistemi locali della formazione, del lavoro, dei servizi sociali, dell’associazionismo e della cooperazione sociale, volti a generare percorsi di co-progettazione innovativa e sostenibile;
  • fornire indicazioni metodologiche, organizzative e strumenti normativi per impostare la programmazione e la co-progettazione sociale nel proprio contesto territoriale, coniugando e valorizzando le diverse risorse culturali, professionali ed economiche e istaurando una collaborazione sussidiaria tra ente pubblico e privato sociale, anche attraverso convenzioni, piani sociali, processi di esternalizzazione dei servizi, ecc.;
  • formulare e coordinare progetti per i servizi alla persona, acquisendo competenze trasversali di tipo relazionali, organizzative, gestionale e comunicative.

Il professionista che si vuole formare ambisce a diventare una figura di supporto della sostenibilità territoriale, che non può più fondarsi esclusivamente sulla gestione finanziaria delle risorse trasferite dal governo centrale o dagli enti territoriali. Egli deve anche promuovere una cultura civile e solidale volta a incrementare l’autonomia, la responsabilità sociale e la cooperazione tra le persone, siano esse amministratori, professionisti o semplici cittadini, favorendo lo sviluppo dal basso di un’economia sociale consapevole e produttiva. Il corso si svolgerà tra dicembre 2019 e ottobre 2020. Le iscrizioni al Master chiudono il 31 ottobre 2019.

Il 2 ottobre, alle ore 10.00, presso l'Università di Salerno (Aula G, De Rosa, Edificio D2), si svolgerà una presentazione del Master. 

Per maggiori informazioni su obiettivi, metodologie, attività formative e costi è possibile consultare questa pagina.