I caregiver familiari e l'emergenza Coronavirus al centro della decima edizione del Caregiver Day
Dal 19 maggio al 6 giugno si svolgerà la decima edizione del Caregiver Day, rassegna pensata per dare visibilità al ruolo “invisibile” del familiare che si prende cura di un proprio caro che necessita di ausilio di lunga durata, per favorire una maggiore consapevolezza pubblica sulle tematiche del caregiving, per promuovere un’azione individuale, sociale e di governo a sostegno dei diritti del caregiver familiari.
 
Ciclo di seminari 'New demographics. Science, technology and design facing the grand challenge of agein'
L'invecchiamento che caratterizza la società italiana ed europea è uno tra i fenomeni più rilevanti che il nostro sistema di welfare si trova ad affrontare. Allo scopo di analizzare tale dinamica attraverso un approccio multi-disciplinare, il Politecnico di Milano promuove un ciclo di seminari dal titolo "New demographics. Science, technology and design facing the grand challenge of agein". Gli incontri - nove in totale - si terranno tra gennaio e marzo 2020.
 
Arriva la norma UNI sulla qualità dell'assistenza familiare
Colf, baby sitter e badanti sono ormai fondamentali nel sistema di welfare del nostro Paese. Di fronte alle difficoltà dello Stato nel fornire servizi in ambiti legati alla cura della persona, e a causa dei concomitanti cambiamenti socio-demografici in atto, queste figure professionali sono sempre più richieste dalle famiglie che hanno necessità di assistere bambini e anziani. Per tali ragioni nasce una norma UNI ad hoc.
 
Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell'ageing: i materiali del workshop
Giovedì 23 maggio a Milano presso la Fondazione Giannino Bassetti si è svolto il workshop "Innovazione sociale, vulnerabilità e tecnologie nel contesto dell'Ageing" realizzato nell'ambito del progetto di ricerca InnovaCAre. In questo contributo vi proponiamo una breve sintesi della giornata di lavori e vi segnaliamo i materiali presentati nel corso dell'evento.
 
Qualità della vita degli anziani: misurarla per migliorarla
Mercoledì 21 maggio oltre 200 persone hanno partecipato al convegno "Valutare e migliorare la qualità della vita nelle residenze per anziani", organizzato a Padova dalla Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus (Oic) assieme a Uneba Veneto ed altri partner. Al centro dell'evento la presentazione dello strumento "Quality VIA", realizzato dall'Università di Padova.
 
WelComTech, come la tecnologia può favorire l'autonomia degli anziani
WelComTech è un progetto sviluppato nei territori del Verbano-Cusio-Ossola, della Valle d'Aosta e del Canton Ticino, nell'ambito del Programma di Cooperazione Interregionale Italia-Svizzera, che attraverso l'uso delle nuove tecnologie vuole permettere alla popolazione che invecchia di rimanere più a lungo nel proprio ambiente domestico, conservando un maggior grado di autonomia. Ecco come.
 
Su Welforum si parla di non autosufficienza e di come affrontarla
L'Italia è uno dei Paesi più longevi al mondo, ma la qualità della vita in termini di buona salute non cresce velocemente come l'età dei cittadini, anche e soprattutto a causa delle difficoltà del nostro sistema pubblico. In questo contesto occorre quindi investire su un nuovo modello di copertura della non autosufficienza che permetta di affrontare le attuali difficoltà del nostro di welfare. È su questa tesi che ragionano Laura Crescentini, Franca Maino e Tiziana Tafaro in un articolo pubblicato su Welforum, fornendo alcune proposte per un nuovo modello di intervento che si fondi sul concetto di innovazione sociale.