GOVERNI LOCALI / Enti locali
Anche Roma avrà il suo Social Bond?
Durante la terza edizione della Social Impact Investments International Conference è stata annunciata una convenzione tra il Campidoglio e l'Università la Sapienza per avviare uno studio di fattibilità

Il Comune di Roma e l’Università "La Sapienza" hanno siglato una convenzione per studiare come realizzare un Social Bond dedicato alla Capitale. La firma è stata posta in occasione della terza edizione della Social Impact Investments International Conference, evento promosso dall’Università di Roma “La Sapienza” insieme ad Unitelma Sapienza ed in partnership con il Centro Casmef della Università LUISS Guido Carli.

Nei prossimi mesi il Campidoglio e Unitelma Sapienza, come si legge in un comunicato diffuso a margine dell'evento "lavoreranno ad uno studio di fattibilità per svilupapre un Social Bond per Roma Capitale che possa inaugurare una nuova stagione di welfare sostenibile. Il bond dovrà andare a finanziare un progetto in grado di generare un impatto sociale tale da migliorare i servizi erogati ai cittadini e da generare un risparmio di spesa pubblica che verrà utilizzato per remunerare gli investitori privati coinvolti nel progetto". 

Dal Comune hanno spiegato come questa scelta sia stata fatta per cogliere la sfida che la Commissione Europea ha lanciato con il suo Piano d’Azione per la Finanza sostenibile.