FONDAZIONI /
Vivomeglio: sviluppo delle autonomie e capacità delle persone con disabilità
Il bando della Fondazione CRT finanzierà progetti innovativi in Piemonte e Valle d'Aosta
24 giugno 2019

La Fondazione Cassa di Risparmio di Torino (CRT) ha lanciato la nuova edizione del bando Vivomeglio, volto a migliorare il benessere e la qualità della vita delle persone con disabilità. Saranno sostenute, in particolare, iniziative innovative e sostenibili in grado di favorire l'integrazione sociale e lo sviluppo delle autonomie e delle capacità individuali delle persone con disabilità.

In questo senso sono state individuate cinque specifiche aree di intervento:

  • Dopo di noi: progetti di avvicinamento all'autonomia abitativa e alla vita indipendente;
  • Tempo libero: attività ludiche, di socializzazione e di sviluppo delle capacità espressive e relazionali;
  • Servizi: attività di supporto a persone con disabilità e famiglie (informazione, sostegno psicologico, inclusione scolastica, ecc.);
  • Lavoro: percorsi propedeutici/finalizzati all'inserimento lavorativo delle persone con disabilità;
  • Formazione: formazione e sensibilizzazione nei confronti delle figure educative di riferimento delle persone con disabilità (famiglie, operatori, volontari, ecc.).

Le proposte progettuali potranno essere presentate da enti pubblici e organizzazioni senza scopo di lucro che perseguano scopi di utilità sociale del territorio e che operino nel campo della disabilità. Saranno ammessi solo soggetti promotori e progetti operanti in Piemonte e Valle d'Aosta; tuttavia sarà possibile finanziare iniziative che prevedano la realizzazione di soggiorni ed esperienze di vita autonoma al di fuori del territorio indicato.

Nella selezione dei progetti sarà valorizzata la rilevanza degli interventi per il territorio e ai fini del miglioramento della qualità della vita. Anche il coinvolgimento del territorio e l'affidabilità del soggetto proponente saranno valutati in sede di selezione, così come la sostenibilità degli interventi e l'adeguatezza del cofinanziamento.

Vivomeglio ha un budget complessivo di 1.450.000 euro; ciascun progetto potrà richiedere un finanziamento massimo pari a 30.000 euro. Il soggetto proponente dovrà inoltre garantire un cofinanziamento pari ad almeno 1/3 del valore del progetto. Le iniziative potranno avere una durata massima di 12 mesi.

Le proposte dovranno essere presentate entro il 26 luglio 2019 tramite la procedura online descritta sul sito della Fondazione CRT.


Riferimenti

La pagina della Fondazione CRT dedicata al bando Vivomeglio 2019

 


Disabilità intellettiva e promozione della vita indipendente: quali servizi e quali dinamiche di sviluppo per il welfare cuneese?

Inclusione possibile: la rete territoriale per costruire percorsi di autonomia e vita indipendente

Verso l'autonomia: l'inclusione delle persone con disabilità intellettiva è possibile