Maurizio Bernava

Segretario Confederale Cisl, ha iniziato la sua attività sindacale nel 1982 come segretario provinciale della Filca Cisl (edili) di Messina. Nel 1994 è entrato nella segreteria nazionale della Filca, dove fino al 1995 ha ricoperto la delega nei settori cemento, laterizi e materiali da costruzione. Nel 1997 è nominato commissario della Filca di Torino e successivamente nel 2000 viene eletto Segretario Generale della Cisl di Messina. Nel 2008 è stato nominato Segretario Generale della Cisl Sicilia, incarico riconfermato nell'aprile del 2013. Dal 31 ottobre 2014 ricopre l'incarico di Segretario confederale della Cisl con delega alla Pubblica Amministrazione, Politiche dell' Istruzione e della Ricerca, Politiche sanitarie e socio assistenziali, dell'assistenza sociale e dell'area dell' handicap psicofisico, dello svantaggio sociale e dell'emarginazione, della famiglia e dell'infanzia, del volontariato sociale.

 
La lotta alla povertà deve andare avanti: l’appello della Cisl
Il Segretario Confederale Cisl, responsabile Politiche Sociali, Maurizio Bernava lancia un appello perchè, nonostante la crisi post-referendaria, si dia seguito alle misure organiche sulla povertà definite dal dimissionario Governo Renzi. La Cisl si è rivolta direttamente al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, affinché ponga davanti al Senato l'urgenza di approvare definitivamente le norme sulla povertà.