Tag: partecipazione

 
Corte Grande di Canedole: un nuovo progetto nella provincia mantovana
A Canedole di Roverbella, in provincia di Mantova, è stato avviato un nuovo progetto di innovazione e housing sociale. Fondazione GAT, principale promotrice dell'iniziativa, intende ristrutturare un'antica tenuta rurale e realizzare 150 alloggi, un'area commerciale, un'area direzionale ed agricola, con un presidio medico infermieristico al servizio dei residenti. Il progetto prevede inoltre l'utilizzo dei terreni circostanti per attività di agricoltura sociale.
 
Venti anni di Fondazioni di Comunità
Per raccontare i primi vent'anni delle Fondazione di Comunità italiane la Fondazione Cariplo ha organizzato a Milano "Essere Community", un bellissimo momento in cui donatori, beneficiari e promotori di progetti realizzati grazie alle fondazioni comunitarie hanno raccontato la propria esperienza. In tale occasione è stato distribuito anche un volume che racconta approfonditamente l'evoluzione del progetto, i suoi risultati e le prospettive future.
 
Al via il concorso ''Welfare, che Impresa!''. A disposizione fino a 300 mila euro per i migliori progetti di welfare sociale
Prende il via la terza edizione di "Welfare, che Impresa!", il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam, UBI Banca e da Fondazione Con il Sud. Quest'anno l'iniziativa premierà quattro progetti capaci di generare un forte impatto sociale e occupazionale e che dimostreranno di essere scalabili, replicabili ed economicamente sostenibili. Le idee progettuali possono essere inviate fino al 18 aprile 2019.
 
Partnership pubblico-privato per lo sviluppo locale: il caso dei Distretti Famiglia trentini
Il prossimo 12 ottobre a Cavalese, in provincia di Trento, si svolgerà il secondo meeting dei Distretti Famiglia del Trentino sul tema “Territorio e rete: le partnership pubblico-privato per lo sviluppo locale”. La comprovata capacità dei Distretti di creare partnership pubblico-private capaci di favorire la coesione sociale e lo sviluppo economico dei territori - grazie soprattutto al non scontato ruolo di regia svolto dall'attore pubblico - fanno dell'evento un'occasione interessante per approfondire un modello rodato di secondo welfare.
 
Rigenerare spazi nelle periferie: un modello di intervento
A partire da un progetto realizzato nella periferia ovest di Pavia, Marco Cau propone un modello di intervento semplice, adottabile e adattabile per sviluppare un’azione di rigenerazione partecipata di un luogo outdoor. Un percorso, della durata di dodici mesi, volto a ridefinire le periferie come luoghi di innovazione e sperimentazione: ecosistemi dove partnership cross-sector inconsuete fanno germogliare e crescere progetti trasversali.
 
Capannori: tanti strumenti per fronteggiare la crisi
Una «dote» ai lavoratori disoccupati da portare all’azienda che li assume. Così apre un articolo apparso il 30 aprile sulle pagine del Corriere della Sera Economia. Il caso è interessante e merita attenzione: si tratta di una iniziativa che Capannori, Comune in Provincia di Lucca guidato da una Giunta di centro-sinistra, ha proposto e si appresta a realizzare per fronteggiare l’attuale crisi.