Tag: inclusione attiva

 
Povertà femminile: la situazione di Italia e Spagna
Il CILAP EAPN Italia, sezione italiana dell’European Anti Poverty Network (EAPN), ha di recente pubblicato un rapporto di ricerca interamente dedicato alle donne in povertà in Italia e in Spagna. La ricerca, realizzata attraverso un’analisi documentale e una serie di interviste in profondità, è stata finanziata dalla Commissione Europea e ha visto la partecipazione, oltre che del CILAP EAPN, di EAPN Spagna.
 
Lombardia: il reddito di autonomia è legge
La Regione Lombardia ha adottato un pacchetto di misure a sostegno di chi si trova in condizione di difficoltà. Le misure, che si rivolgono in particolare a famiglie con redditi bassi, anziani, disabili e disoccupati) prevedono sconti sui ticket sanitari, un bonus bebè a partire dal secondo figlio, un contributo per pagare l'affitto e un assegno per gli anziani che si trovano sotto la soglia dei 10mila euro di reddito Isee. | Alessandra Corica, La Repubblica, 8 ottobre 2015
 
Sperimentazione Nuova Carta Acquisti: il caso di Venezia
Venezia, come la maggior parte dei Comuni oggetto della sperimentazione, non ha esaurito le risorse che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha destinato alla Nuova Carta Acquisti. Tuttavia nella città lagunare la sperimentazione dello strumento ha posto le basi per lo sviluppo di nuove modalità operative che potrebbero essere stabilizzate qualora l'iniziativa proseguisse, specialmente sul fronte delle esperienze lavorative attivate per contrastare la povertà.
 
Work Integration Social Enterprises in Italy: virtuous savings from public-private interactions
Nel Working Paper 2 / 2015 della collana 2WEL, Elisa Chiaf e Raffaele Miniaci descrivono le interazioni tra organizzazioni pubbliche e organizzazioni private coinvolte nell'attuazione delle politiche attive di inclusione in Italia, cercando di valutare i risparmi per il bilancio pubblico originati dalle attività delle Work Integration Social Enterprises. Il paper è stato presentato durante la conferenza internazionale "Towards Inclusive Employment and Welfare Systems: Challenges for a Social Europe", svoltasi nell'ottobre 2014 a Berlino.
 
Politica italiana e lotta alla povertà: il rapporto ActionAid
Povertà ed esclusione sociale sono aumentate drammaticamente, ma la politica italiana continua a dedicare scarsa attenzione al tema. È quanto emerge da un recente rapporto pubblicato da ActionAid e realizzato in collaborazione con Openpololis. L’analisi ha preso in esame i 35.128 atti parlamentari presentati nel corso della XVII Legislatura: gli atti che hanno interessato il tema dell’esclusione sociale e della povertà sono stati solo lo 0,8% del totale.
 
Povertà: 2014 anno di promesse
Nonostante un italiano su sei viva in condizione di povertà assoluta, il 2014 è stato un anno di sole promesse. I beneficiari della Carta Acquisti sono aumentati ma siamo ancora lontani dal raggiungere il bisogno effettivo. La sper...
 
Innovazione sociale per l’inclusione attiva: le città europee si mobilitano
Nel mese di febbraio, il network “Cities for Active Inclusion” ha pubblicato una raccolta di iniziative sociali innovative lanciate a livello locale per promuovere l’inclusione attiva di soggetti svantaggiati. La nozione di “inclusione attiva”, seguendo le linee di una recente raccomandazione della Commissione europea, fa riferimento all’insieme delle iniziative volte a promuovere l’inclusione sociale delle persone escluse dal mercato del lavoro attraverso un approccio integrato che comprende misure di sostegno al reddito, interventi per l’inserimento lavorativo e servizi sociali.