Tag: sostenibilita

 
La storia delle due Sara e il mutualismo americano
Il mutualismo ha una finalità sociale che risponde ai problemi di una comunità mentre garantisce sostenibilità finanziaria e prospettive di lungo periodo ai singoli. Nel libro "Mutualism: Building the Next Economy from the Ground Up", Sara Horowitz racconta come questa modalità può essere un modello per gestire i cambiamenti in corso, rafforzare i legami comunitari e creare ecosistemi scalabili socializzando bisogni e risposte.
 
Sviluppo sostenibile: arriva la "call to podcast" per immaginare il futuro
Raccontare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell'ONU proponendo storie concrete attraverso lo strumento del podcast. È lo scopo del nuovo progetto “17 storie per il 2030” promosso da Fondazione Unipolis e Podcastory e con il Patrocinio dell’ASviS, l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.
 
Il terzo pilastro al centro: le proposte di Paolo Venturi per un ruolo contributivo del Terzo Settore al PNRR
In occasione dei lavori promossi dal Forum Terzo Settore sul Piano Nazionale di Ripresa Resilienza, il direttore di Aiccon Paolo Venturi ha preparato una nota in cui avanza alcune proposte di azione per la redazione del PNRR grazie al contributo del Terzo Settore.
 
Welfare aziendale e mobilità sostenibile, nasce una nuova piattaforma
Anche a seguito della pandemia, il tema della mobilità e del mobility management sembra legarsi sempre di più alla questione del welfare aziendale. Una migliore gestione degli spostamenti casa-lavoro può infatti avere un impatto sia sul benessere dei lavoratori sia sull'ambiente. Ve ne parliamo in questo contributo, raccontandovi della piattaforma Easy Mobility recentemente lanciata da Edenred.
 
La riqualificazione di spazi pubblici per incentivare il protagonismo dei giovani
Come spesso sottolineiamo la pandemia sta avendo conseguenze significative su bambini e ragazzi, a causa della chiusura delle scuole e della sospensione dei servizi educativi e ricreativi. Proprio per questo vogliamo raccontarvi del progetto "Cantieri di Cittadinanza, Cultura e Coesione" che, in provincia di Lecce, ha cercato di riqualificare alcuni spazi dismessi per promuovere iniziative dedicate ai più giovani.
 
Fondazione CRC ha approvato il Piano Operativo per il 2021
La Fondazione CRC ha approvato il suo Programma Operativo per il 2021. Il documento aggiorna e approfondisce i contenuti del Piano Pluriennale 2021-2024, approvato alla fine dell'anno scorso. Previste erogazioni per 22 milioni di euro allo scopo di sviluppare sostenibilità, comunità e competenze nella provincia di Cuneo.
 
Il Piano Strategico 2021-2024 di Compagnia di San Paolo: azioni in partnership per un futuro sostenibile
La Compagnia di San Paolo ha presentato il suo Piano Strategico 2021-2024 nel corso di un evento online. La Fondazione torinese si propone di collaborare con tutti gli attori - locali, nazionali e sovranazionali - per promuovere un futuro sostenibile incentrato sullo sviluppo delle persone e del bene comune. Il Piano prevede erogazioni per oltre 500 milioni di euro nei prossimi quattro anni.
 
Si può misurare il contributo della cultura allo sviluppo sostenibile?
È possibile rendere visibile il contributo della cultura alla realizzazione dall'Agenda 2030? È la domanda a cui cerca di dare una risposta il documento "Cultura per lo sviluppo sostenibile: misurare l’immisurabile?" di Fondazione Unipolis. Curato da Valentina Montalto, questo volume si propone come strumento di lavoro e riflessione che analizza e traccia possibili percorsi sul tema a partire dalla pubblicazione Unesco “Culture|Indicators 2030".
 
Too Good to Go, cibo a sorpresa nel paniere anti-spreco
Ogni anno in Italia più di 10 milioni di tonnellate di cibo vengono gettate via: circa 20 tonnellate al minuto. Per contrastare questo spreco è nata Too Good to Go, l'app che permette di comprare a prezzo contenuto l'invenduto degli esercizi aderenti. L'app consente a tutti di fare la propria parte per ridurre gli sprechi e allo stesso tempo di ottenere pasti freschi sostenendo le attività commerciali locali | Jaime D'Alessandro, La Repubblica, 08 dicembre 2020
 
Il ritorno al futuro delle Società di Mutuo Soccorso
È online il nostro position paper "APRIRSI per ritornare al futuro: le Società di Mutuo Soccorso di fronte alle sfide della sanità integrativa" firmato da Orlando De Gregorio, Federico Razetti e Franca Maino. Il documento si propone di mettere ordine sul tema della sanità integrativa focalizzandosi sulle specificità del mutualismo e sulle sue potenzialità. Una storia che viene da lontano ma che sembra essere tornata profondamente attuale.
 
Nuovi centri culturali contro la disgregazione sociale: come riconoscerli
I nuovi centri culturali sono un avamposto contro la disgregazione sociale. Sono spazi di prossimità, dove la cultura è vicina alle persone e dove si ricompongono i legami di vicinato e di comunità. Ma sono anche i luoghi di incontro con l'altro e con le produzioni culturali che arrivano da ogni parte del mondo. E hanno dei caratteri comuni. A dirlo è cheFare, che ha identificato sette punti che permette di identificarli.
 
Rapporto ASviS 2020: dopo la pandemia le politiche pubbliche spingano sullo sviluppo sostenibile
Si è concluso il Festival dello Sviluppo Sostenibile, l’appuntamento annuale promosso da ASviS per evidenziare l'importanza dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite al fine di realizzare uno sviluppo economico e sociale più inclusivo e sostenibile. Come sottolineato dal Rapporto ASviS 2020, presentato nel corso dell'evento finale del Festival, la pandemia mette in luce l'urgenza di nuovi modelli di crescita.
 
Azioni locali per il benessere globale: le Fondazioni di comunità e l’Agenda 2030
A Messina si è svolto il laboratorio “Connettere le Fondazioni di comunità con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, promosso da Assifero e ECFI. I rappresentanti di 18 Fondazioni di comunità attive o costituende in Italia si sono confrontati sulle strategie per integrare nella propria organizzazione l'Agenda 2030 dell'ONU. Il dibattito è stato alimentato dal contributo di numerosi ospiti, vi raccontiamo i principali contenuti dell'evento.
 
Giovannini: il Recovery Plan sostenga un rinnovamento verso l'economia verde e la digitalizzazione
Enrico Giovannini, portavoce dell'ASviS, è intervenuto alla Camera dei Deputati in un'audizione presso la VIII Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici. Giovannini ha sottolineato le molteplici ricadute della crisi generata dalla pandemia e indicato alcuni ambiti prioritari di intervento per coniugare la ripresa economica e sociale del nostro Paese con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030.
 
Che nesso c'è tra mobilità sostenibile, welfare e parità di genere?
Dal 16 al 22 settembre si svolge ogni anno la Settimana Europea della Mobilità. L'iniziativa, oltre a sollecitare anche quest’anno incontri e manifestazioni, ha stimolato nuove riflessioni alla luce dei grandi cambiamenti che la pandemia ha determinato e continuerà a determinare nei nostri stili di vita. Ve ne parliamo perché la mobilità sostenibile, secondo noi, è anche un tema di welfare. Elisabetta Cibinel ci spiega perché.
 
Agenda 2030: e tu cosa stai facendo? A Torino la street art parla di sostenibilità
Comune di Torino e Lavazza hanno promosso il progetto “Toward 2030 - What Are You Doing?” per far conoscere i temi all'Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile attraverso la street art: i muri della città sono stati colorati con 18 murales realizzati da artisti di fama internazionale. Si conferma così una tradizione ormai ventennale a Torino: la promozione di iniziative che coniugano creatività giovanile, produzione culturale e riqualificazione del territorio.
 
La grande narrazione: il passaggio di paradigma del Terzo Settore tra retorica e realtà
Quanto c'è di originale nel tentativo di innovare il pensiero e il modus operandi del Terzo Settore? Attraverso un approccio analitico, Luca Fazzi (docente presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento) individua alcuni esempi pratici che dimostrano la distanza esistente tra i contenuti della nuova narrazione sul Terzo Settore e la realtà.
 
Giovannini: anche per la filantropia è arrivato il momento di guardare all’Agenda 2030
Nell'ambito del ciclo di approfondimenti sulle Fondazioni di impresa lanciato da Fondazione Bracco ci siamo confrontati con Enrico Giovannini, co-fondatore e Portavoce dell’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). È stata l’occasione per chiedergli del possibile ruolo che gli enti filantropici, e in particolare le Fondazioni di impresa, possono assumere verso i temi dello Sviluppo Sostenibile nel contesto socioeconomico segnato dagli effetti del Covid-19.
 
La Data Science al servizio delle Fondazioni di origine bancaria
L'implementazione di modelli di intelligenza artificiale e di machine learning può contribuire alla definizione delle scelte strategiche e operative delle Fondazioni di origine bancarie che si occupano di welfare. Partendo da uno studio pilota promosso dalla Fondazione CRC, Andrea Silva ha voluto riflettere su quelle che possono essere le strategie di integrazione dell'approccio data-driven all'attività filantropica.
 
Welfare aziendale territoriale: quali opportunità per Torino? Le nostre riflessioni per il capoluogo piemontese
Il Consiglio Comunale di Torino sta discutendo una delibera che si concentra sul rilancio delle edicole cittadine. Lunedì 8 giugno il nostro Laboratorio è stato convocato dalle Commissioni Consiliari competenti in una seduta dedicata ad approfondire il tema del welfare aziendale territoriale. Ecco di cosa ha parlato la nostra ricercatrice Elisabetta Cibinel.
 
ASviS: per garantire una ripresa sostenibile l'Italia deve guardare all'Agenda 2030
Per rendere la nostra società meno fragile nel post Covid-19 lo sviluppo economico dovrà essere compatibile con la tutela dell’ambiente, con la giustizia sociale e la riduzione delle disuguaglianze. E le ingenti risorse, nazionali ed europee, mobilitate per fronteggiare la crisi devono essere investite per creare un nuovo paradigma. È il messaggio dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile emerso durante il terzo e ultimo evento di ASviS Live.
 
Sviluppo sostenibile e secondo welfare: un nuovo strumento per leggere i nessi
Percorsi di secondo welfare ha scelto di ragionare trasversalmente sul tema dello Sviluppo Sostenibile individuando e approfondendo i nessi esistenti tra i cambiamenti in atto nel nostro sistema sociale e le molteplici dimensioni della sostenibilità individuate dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Per questo sul nostro portale troverete nuovi "tag sostenibili", che permetteranno di collegare gli approfondimenti che pubblichiamo ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.
 
Usiamo la pandemia per imparare a lavorare in modo davvero "smart"
Nel 2012 ActionAid Italia ha avviato un lungo percorso interno che ha portato a una nuova organizzazione e all'implementazione dello smart working. Abbiamo fatto una chiacchierata con Gaia Melloni, Responsabile del Dipartimento per l’Efficienza Organizzativa, per capire quali siano stati gli effetti della pandemia su un'organizzazione già abituata a lavorare in modo agile.
 
Scuole chiuse per Coronavirus? A Milano il cibo delle mense non va sprecato
Le misure assunte da diverse Regioni del Nord per limitare la diffusione del Coronavirus hanno stabilito in molti casi la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Milano Ristorazione, la società che prepara e distribuisce i pasti destinati alle mense scolastiche della città, si è attivata per evitare di sprecare tutto il cibo fresco in scadenza. Oltre 3 tonnellate di cibo sono state così donate alle organizzazioni del Terzo Settore che si occupano di raccolta e distribuzione delle eccedenze alimentari.
 
Parte il progetto ORA: gli studenti chiamati a immaginare la mobilità sostenibile del futuro
Ha preso ufficialmente il via il progetto "ORA - Open Road Alliance", un'iniziativa promossa da Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva attraverso la quale gli studenti delle scuole superiori potranno proporre le loro idee in tema di mobilità sostenibile. L'obiettivo è quello di promuovere una nuova cultura della mobilità, grazie alla diffusione di modelli basati sui concetti di sostenibilità ambientale, condivisione e sicurezza.
 
Per un welfare europeo più forte e sostenibile: la strategia della Commissione von der Leyen
Rafforzamento dell'Europa sociale, promozione dell'occupazione e dell'uguaglianza di opportunità, definizione e tutela di condizioni di lavoro eque e rafforzamento dei sistemi di protezione e inclusione sociale. Sono alcuni degli obiettivi che la nuova Commissione Europea si è proposta per rafforzare i sistemi di welfare europei in un'ottica di sviluppo sostenibile. Qui un'analisi di Patrik Vesan e Francesco Corti.
 
Luci sul lavoro: a festival on the future of the labour market between Italy and the EU
The tenth edition of “Luci sul Lavoro” took place in Montepulciano from the 11th to the 13th of July 2019. The yearly festival is organized by EIDOS (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali). The aim of the festival is to focus the attention of policy-makers and different stakeholders on the multiple challenges that the labour market faces nowadays. The title of this year’s festival was ‘Between sustainability and innovation: which future for the labour market?’.