Quello della sostenibilità è ormai un tema ricorrente nel dibattito pubblico. Per tale ragione, da giugno 2020 abbiamo scelto di approfondire i nessi tra i cambiamenti in atto nel welfare italiano e i 17 Sustainable Development Goals, gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.
Clicca qui per saperne di più

Salute e benessere

Il Servizio Sanitario Nazionale è una grande conquista del nostro welfare di cui ci occupiamo costantemente, insieme alle novità legate, per esempio, a sanità integrativa, assicurazioni, nuovo mutualismo e Long Term Care. Approfondisci il Goal 3 sul sito di ASviS.

#Salute
 
La violenza maschile contro le donne si può fermare
Nel 2020, a causa della pandemia, la parola d'ordine è stata "Restare a casa". Il luogo sicuro e protettivo per definizione. Che però non è tale per molte donne che subiscono violenza. Non si tratta di fatti privati, ma una violazione dei diritti umani sancita anche dal Consiglio d'Europa con la Convenzione di Istanbul. Per passare dall’intervento in emergenza a politiche integrate servono però ricerca, risorse economiche e una governance forte. A cui tutti possono dare il proprio contributo.
 
Un Osservatorio territoriale per il biellese
A fronte delle sfide sanitarie, economiche e sociali poste dalla pandemia di Covid-19 - e anche sulla base del ruolo strategico e istituzionale assunto sempre più dalle Fondazioni di origine bancaria nel contesto locale - la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha avviato con il Laboratorio Percorsi di secondo welfare un progetto volto alla creazione di un Osservatorio per il territorio biellese.
 
La pandemia e la crescita delle disuguaglianze: le proposte di ''Welfare, Italia'' per affrontare la situazione
È stato presentato il Rapporto 2020 realizzato dal think tank "Welfare, Italia", ideato dal Gruppo Unipol e The European House - Ambrosetti. Il report, che si propone di fare il punto sullo stato di salute del welfare italiano a seguito della pandemia di Covid-19, individua tre linee di azione prioritarie per definire un sistema più inclusivo.
 
Alleanza contro la povertà: non è il momento di togliere il sostegno a chi ne ha bisogno
Nel mese di ottobre circa 400mila nuclei familiari beneficiari del Reddito di Cittadinanza hanno perso la mensilità pur avendo i requisiti. La normativa sul RdC dispone infatti la durata di erogazione nei limiti dei 18 mesi, a prescindere dalla sussistenza della condizione di bisogno, con la possibilità di chiedere il rinnovo del beneficio ma con la certezza di perdere un mese di erogazione.
 
Fondazione Cariparo, 40 milioni di euro per sostenere le comunità di Padova e Rovigo
Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariparo ha approvato il Documento di Programmazione Annuale per l'anno 2021, strumento che contiene le linee strategiche di intervento per la definizione dell'attività filantropica della Fondazione. Per il prossimo anno sono stati stanziati 40 milioni di euro per sostenere azioni e progetti da realizzare sul territorio delle province di Padova e Rovigo.
 
Contrastare gli effetti del Covid costruendo il futuro: il piano di Fondazione Cariplo per il 2021
La Fondazione Cariplo ha approvato il Documento previsionale programmatico per il 2021, che definisce gli obiettivi e le risorse per sostenere l’impegno filantropico dell’ente per il prossimo anno. La Fondazione ha confermato il livello dell’attività filantropica complessiva, con un budget previsto di circa 140 milioni di euro, e individuato nove obiettivi strategici da perseguire il prossimo anno.
 
La 328 ha vent'anni: ha raggiunto la maturità?
Quest'anno ricorre il ventesimo anniversario dell’approvazione della 328/2000, la legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali. Il provvedimento, atteso per decenni, ha cercato di ordinare una materia frammentata imponendo un cambio di paradigma nel sistema. Questo articolo è il primo di una serie di approfondimenti che il nostro Laboratorio dedicherà al ventennale della legge.
 
Curare le ferite e pensare al dopo
Alla base del profondo disagio sociale che attraversa l'Europa c'è l'intreccio "perverso" fra la dimensione sanitaria e quella economica. Per affrontarlo, spiega Maurizio Ferrera, è necessario anzitutto attivare "ristori" immediati per le imprese, i lavoratori autonomi e tutte le persone in difficoltà. Questi aiuti dovrebbero però essere collegati ad attività di riqualificazione professionale, favorendo così l'apertura a nuove opportunità.
 
La settimana europea dell'invecchiamento sano e attivo
Dal 2 al 6 novembre si svolgerà la "European Week of Active and Healthy Ageing", durante la quale si terranno eventi e incontri online sui temi dell'invecchiamento, del caregiving e delle politiche rivolte agli anziani. Questioni cruciali per il nostro Paese, che è tra i più longevi al mondo, a cui si aggiungeranno riflessioni sull'impatto del Covid-19 sulla popolazione anziana.
 
Compagnia di San Paolo: cresce l'impegno per il territorio, nonostante tutto
Il Consiglio Generale della Compagnia di San Paolo ha approvato il Documento di Programmazione Annuale 2021, che definisce le linee di intervento e la previsione di spesa nelle aree statutarie della Fondazione. Le nuove condizioni imposte dal Covid-19 hanno spinto il Consiglio a prevedere 155 milioni euro di investimenti da usare strategicamente per sostenere le comunità nell'attuale periodo di difficoltà.
 
Il ritorno al futuro delle Società di Mutuo Soccorso
È online il nostro position paper "APRIRSI per ritornare al futuro: le Società di Mutuo Soccorso di fronte alle sfide della sanità integrativa" firmato da Orlando De Gregorio, Federico Razetti e Franca Maino. Il documento si propone di mettere ordine sul tema della sanità integrativa focalizzandosi sulle specificità del mutualismo e sulle sue potenzialità. Una storia che viene da lontano ma che sembra essere tornata profondamente attuale.
 
Neuroscience Caregiver Academy, un progetto per aiutare e formare i caregiver
AbbVie, Accademia LIMPE-DISMOV, Fondazione LIMPE per il Parkinson Onlus e ANIN hanno realizzato il progetto Neuroscience Caregiver Academy allo scopo di proporre percorsi di formazione per i caregiver che si prendono cura di familiari affetti da patologie neurodegenerative. L'iniziativa vuole inoltre stimolare un iter legislativo a favore della valorizzazione del ruolo del caragiver, attraverso un dialogo con le istituzioni.
 
Emergenza RSA: pensare a nuove politiche per gli anziani dopo l'emergenza Covid
Il Covid-19 ci sta costringendo a ripensare i servizi per la cura e il supporto alle persone anziane. La situazione attuale ci obbliga infatti a immaginare nuovi modelli di residenzialità (come l'housing sociale e il co-housing) e, al tempo stesso, promuovere e investire verso un sistema efficace di cure domiciliari. Ne parla Salvatore Rao in questo contributo pubblicato su Rivista Solidea.
 
Il World Food Programme dell'ONU ha vinto il Nobel per la Pace
Il Programma alimentare mondiale (World Food Programme, WFP) dell'ONU ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace 2020. Ci sembra una notizia di particolare interesse perché la questione della povertà alimentare è uno dei temi centrali di cui il nostro Laboratorio si occupa ormai da diversi anni.
 
Il volontariato e la pandemia, online il report di CSVnet
L'associazione nazionale dei Centri di servizio per il volontariato ha pubblicato uno studio che si è proposto di analizzare le tendenze legate al volontariato ai tempi del Coronavirus. Dai risultati emerge un mondo che è stato in grado di rispondere con eccezionale tempestività all'emergenza, ma anche come alcuni territori siano più "avanti" di altri. Soprattutto sulla capacità di fare rete.
 
Azioni locali per il benessere globale: le Fondazioni di comunità e l’Agenda 2030
A Messina si è svolto il laboratorio “Connettere le Fondazioni di comunità con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, promosso da Assifero e ECFI. I rappresentanti di 18 Fondazioni di comunità attive o costituende in Italia si sono confrontati sulle strategie per integrare nella propria organizzazione l'Agenda 2030 dell'ONU. Il dibattito è stato alimentato dal contributo di numerosi ospiti, vi raccontiamo i principali contenuti dell'evento.
 
Rete educAzioni, la scuola che riparte deve essere sicura e capace di non lasciare indietro nessuno
L'agenda politica deve porre al centro il sistema educativo per disegnare una scuola post Covid-19 che sia nuova, solidale, inclusiva e in grado di accogliere finalmente tutti gli studenti, a partire dai più fragili. È questo il messaggio di educAzioni, compagine che riunisce nove reti della società civile impegnate nel contrasto alla povertà educativa e nella promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti, in vista della riapertura delle scuole.
 
Verso un sistema sanitario di comunità. Il contributo del Terzo settore
Durante i giorni del lockdown, Giulia Galera ha realizzato un'inchiesta su come il nostro sistema sanitario e sociosanitario ha affrontato, in quel periodo, l'emergenza Covid. La ricercatrice di Euricse ha intervistato operatori e dirigenti sanitari, responsabili di soggetti pubblici e di Terzo settore, annotando, confrontando e rielaborando le loro opinioni. L'inchiesta ha raccolto e ordinato l'imponente mole di contributi pubblicati in queste settimane sul tema.
 
Farmaci, donazioni record ma non basta ancora: Sos antibiotici e mascherine
Nei primi sei mesi del 2020 attraverso il Banco Farmaceutico sono stati donati 9 milioni di medicinali, pari a 560.932 confezioni, che sono andati a sostenere chi si trova in povertà sanitaria e non è in grado di acqusitare neanche i farmaci più basilari, ma anche ad operatori sanitari in prima linea contro il Coronavirus. L'emergenza legata al Covid ha incrementato la generosità degli italiani, ma potrebbe non bastare. Fausta Chiesa, Buone Notizie, 25 agosto 2020
 
Agenda 2030: e tu cosa stai facendo? A Torino la street art parla di sostenibilità
Comune di Torino e Lavazza hanno promosso il progetto “Toward 2030 - What Are You Doing?” per far conoscere i temi all'Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile attraverso la street art: i muri della città sono stati colorati con 18 murales realizzati da artisti di fama internazionale. Si conferma così una tradizione ormai ventennale a Torino: la promozione di iniziative che coniugano creatività giovanile, produzione culturale e riqualificazione del territorio.
 
Trust in Life: ecco le organizzazioni vincitrici del bando sul "Durante e Dopo di Noi" promosso da UBI Banca
Il 16 luglio sono stati annunciati i vincitori del Bando "Trust in Life", lanciato nel marzo 2019 da UBI Comunità con l'obiettivo di premiare e supportare i migliori progetti sul "Durante e Dopo di Noi" promossi da organizzazioni aderenti alle reti ANFFAS e Gruppo CGM. Ecco quali sono state le progettualità ritenute più innovative nel campo della promozione dell'autonomia per le persone con disabilità.
 
Verso un welfare culturale, Compagnia di San Paolo promuove una survey per mappare le esperienze
La Fondazione Compagnia di San Paolo ha promosso il progetto di ricerca "Cultura e Salute verso un welfare culturale". L'obiettivo è quello di far emergere e mappare esperienze e progetti basati sull'interconnessione tra i mondi della cultura, della salute e del sociale. L'indagine, rivolta a enti e operatori delle regioni Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, sarà attiva dal 13 luglio al 10 settembre 2020 sulla piattaforma Italia Non Profit.
 
Giovannini: anche per la filantropia è arrivato il momento di guardare all’Agenda 2030
Nell'ambito del ciclo di approfondimenti sulle Fondazioni di impresa lanciato da Fondazione Bracco ci siamo confrontati con Enrico Giovannini, co-fondatore e Portavoce dell’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). È stata l’occasione per chiedergli del possibile ruolo che gli enti filantropici, e in particolare le Fondazioni di impresa, possono assumere verso i temi dello Sviluppo Sostenibile nel contesto socioeconomico segnato dagli effetti del Covid-19.
 
Welfare "in uscita" e servizi aziendali di outplacement: il caso di Airbnb
Nel corso delle ultime settimane la notizia che Airbnb ha licenziato circa 1.900 dipendenti a causa delle conseguenze del Coronavirus e del lockdown ha fatto il giro del mondo. In pochi hanno però parlato del fatto che il colosso di internet ha scelto di realizzare un insieme di misure di welfare per i lavoratori in procinto di lasciare l'azienda. Tra queste vi è un ricco programma di outplacement finalizzato a riqualificare e ricollocare gli ex dipendenti della società.
 
Welfare aziendale e RSI nella Fase 1: disponibile il Rapporto di ricerca di Percorsi di secondo welfare
È disponibile il rapporto "Organizzazioni solidali al tempo del Covid-19", frutto della "Open call for good practices" sulle misure di welfare aziendale e responsabilità sociale di impresa che Percorsi di secondo welfare ha condotto durante il lockdown. Il documento racconta se, come e perché imprese, associazioni datoriali, organizzazioni sindacali, enti del Terzo Settore e amministrazioni pubbliche abbiano ideato strumenti straordinari per fronteggiare l'emergenza.
 
Organizzazioni solidali ai tempi del Covid-19
Nei giorni immediatamente successivi all'avvio del fase di lockdown per evitare la diffusione del Covid-19, Percorsi di secondo welfare si è interrogato sul ruolo sociale che le organizzazioni avrebbero potuto assumere attraverso misure di welfare aziendale e responsabilità sociale di impresa. La survey realizzata ha portato alla stesura del rapporto di ricerca "Organizzazioni solidali al tempo del Covid-19", curato da Franca Maino e Federico Razetti.
 
Sanità integrativa e Covid-19, Alessio Scopa racconta l'esperienza di Sanifonds Trentino
Allo scopo di approfondire quelli che sono i nessi tra Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e sanità integrativa alla luce delle sfide poste dal Covid-19, vi segnaliamo questa interessante intervista fatta ad Alessio Scopa, direttore di Sanifonds Trentino. Sanifonds è un fondo sanitario integrativo di natura territoriale e aperta attivo nella provincia di Trento.
 
Il secondo welfare e le sfide del Coronavirus, l'intervista a Franca Maino
Quali saranno le prospettive di sviluppo del secondo welfare dopo la pandemia di Covid-19? Che ruolo avranno i corpi intermedi rispetto al welfare e alle politiche di protezione sociale, sia a livello nazionale sia locale? Nel tentativo di approfondire queste tematiche, vi proponiamo questa video-intervista alla direttrice del nostro Laboratorio Franca Maino.
 
Get it! Twice, una doppia call per innovare i sistemi di welfare e sanità lombardi con l'impact investing
La Fondazione Giordano Dell’Amore, braccio strategico e operativo della Fondazione Cariplo nel campo dell’impact investing, ha lanciato una dual call chiamata Get it! Twice, un programma di impact investment readiness che intende orientare l’innovazione tecnologica e sociale delle imprese e delle startup verso la gestione di problemi sociali e sanitari particolarmente rilevanti. C'è tempo fino al 30 per candidare la propria idea.
 
Sviluppo sostenibile e secondo welfare: un nuovo strumento per leggere i nessi
Percorsi di secondo welfare ha scelto di ragionare trasversalmente sul tema dello Sviluppo Sostenibile individuando e approfondendo i nessi esistenti tra i cambiamenti in atto nel nostro sistema sociale e le molteplici dimensioni della sostenibilità individuate dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Per questo sul nostro portale troverete nuovi "tag sostenibili", che permetteranno di collegare gli approfondimenti che pubblichiamo ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.
 
Save the Children lancia la campagna "Riscriviamo il futuro" contro la povertà educativa
Per rispondere all'impatto negativo che l'emergenza sanitaria legata al Covid-19 sta avendo su tanti bambini e ragazzi, e in particolare su quelli più fragili, Save the Children ha lanciato la campagna "Riscriviamo il futuro". L'iniziativa intende sostenere il percorso educativo di almeno 100 mila bambine, bambini e adolescenti, al fine di contrastare la povertà educativa e scongiurare l’abbandono del percorso scolastico.
 
Servono nuove competenze professionali in campo amministrativo e sanitario: l'Università è pronta
La pandemia di Covid-19 ha messo a nudo enormi criticità del nostro sistema sanitario e socio-assistenziale. Per tale ragione il tema della dimensione organizzativa e degli strumenti di management dei servizi sanitari appare di particolare rilievo per il prossimo futuro. Franca Maino ha approfondito questi aspetti con Maddalena Sorrentino, Presidente del Corso di Laurea in Management Pubblico e della Sanità presso l'Università degli Studi di Milano.
 
Libertà in trappola: il SSN alla prova della pandemia
Negli ultimi anni i progressivi tagli alla sanità hanno ridotto l'efficacia del SSN sul fronte ospedaliero, distrettuale e della prevenzione. Ciò è stato reso ancora più evidente dalla pandemia di Covid-19. In questo contributo, Gianluca Budano e David Recchia di ACLI cercano di approfondire questo fenomeno prendendo in analisi alcuni indicatori sintetici riguardanti il nostro sistema sanitario.
 
Emergenza Coronavirus nelle RSA: la parola ai numeri ufficiali
L'indagine realizzata dall’Istituto Superiore di Sanità, pur con alcuni limiti, aiuta a raccogliere dati omogenei sull’impatto e la gestione del Covid-19 nelle RSA. I dati confermano che le azioni manageriali e gestionali dei singoli possono compensare alcune mancanze nelle politiche di sistema, ma anche che l’assenza di coordinamento, programmazione e raccolta di evidenze solide continua a minare qualsiasi sforzo individuale.
 
Innovare la sanità pubblica, anche in tempo di pandemia. L'Impact Investing può essere la scelta giusta
Esperienze internazionali di successo, insieme a linee guida e piattaforme sviluppate dall'Unione Europea, possono essere strumenti fondamentali per affrontare le sfide sempre più complesse a cui è e sarà sottoposto il Sistema Sanitario Nazionale. Raffaella De Felice ci offre alcuni spunti di riflessione sul ruolo dell'impact investing (anche) in questa situazione di emergenza.