Rassegna Stampa

 
Welfare aziendale: 3 imprese su 10 puntano su assistenza ad anziani e non autosufficienti
Il welfare aziendale in Italia è in crescita. Tra i servizi di supporto ai lavoratori ci sono anche le misure di assistenza a familiari non autosufficienti e di sostegno per l'educazione. Un recente articolo de Il Sole 24 Ore analizza alcuni dati sulla diffusione di questi interventi, riprendendo le analisi di Domina e Confindustria | Andrea Carli, Il Sole 24 Ore, 3 maggio 2021
 
L'Italia e la crisi demografica: il contributo di Secondo Welfare all'inchiesta di Politico Europe
Politico Europe ha recentemente dedicato una piccola inchiesta alla crisi demografica italiana. L'approfondimento delinea il difficile quadro in cui si trova il nostro Paese sul fronte della natalità ormai da diversi anni e spiega come e perché esso sia ulteriormente peggiorato a causa della crisi pandemica. Nell'articolo è riportato anche il punto di vista di Secondo Welfare, che ha fornito dati, informazioni e spunti di riflessione ai giornalisti Hannah Roberts e Carlo Martuscelli.
 
Il piano globale di Pirelli: capitale umano, welfare e zero emissioni nel 2030
Pirelli, uno dei principali produttori mondiali di pneumatici, è un'azienda che ha sempre avuto a cuore il capitale umano. Non sono mancate misure di supporto alla persona neanche in tempi di pandemia. Oltre a supportare i dipendenti in Italia e all'estero, non mancano gli investimenti dell'azienda per migliorare la propria sostenibilità ambientale, cercando di diventare carbon neutral nel 2030 | Simonluca Pini, Il Sole 24 Ore, 29 aprile 2021
 
Welfare Luxottica: consegnate 155 borse di studio ai figli dei dipendenti
All'interno del suo piano di welfare aziendale Luxottica ha assegnato 155 borse di studio per merito, premiando i figli dei dipendenti e i dipendenti stessi. Questa tradizione ormai decennale continua ad essere mantenuta come punto stabile nel programma di welfare, nonostante le difficoltà vissute a causa della pandemia | Raffaella Gabrieli, Il Gazzettino, 6 aprile 2021
 
Digital fundraising e pandemia: 350 milioni raccolti in totale, di cui 1,8 milioni in Italia
Nell'anno della pandemia anche il mondo della raccolta fondi è stato permeato dal digitale. In Italia il digital fundraising è incrementato del 125% arrivando a una somma totale di 1,8 milioni di euro. iRaiser, piattaforma dedicata al fundraising, ha raccolto i principali dati nel suo ultimo report | Bernardetta Cairo, Confini Online, 7 aprile 2021
 
La povertà energetica in Italia
La “povertà energetica” è la condizione per cui si è impossibilitati sia ad accedere a servizi energetici di base, sia ad un sistema di riscaldamento e raffreddamento soddisfacenti. Più di 2,3 milioni di famiglie in Italia vivono in condizioni di povertà energetica: la situazione analizzata dall’Osservatorio Italiano sulla Povertà Energetica. | Il Post, 8 aprile 2021
 
Caregiver ancora in attesa di un riconoscimento giuridico
In Italia la figura del caregiver, che si prende cura di familiari non autosufficienti, è ancora in fase di riconoscimento. Il disegno di legge con la prima firma di Simona Nocerino propone dei passi in avanti in tal senso, facendosi portavoce delle necessità di queste persone che ancora faticano a conciliare la propria vita privata e lavorativa con la necessità di fornire assistenza. | Chiara Daina, Corriere della Sera, 9 aprile 2021
 
Le reti solidali riempiono il vuoto lasciato dallo Stato in Italia
In tutto il mondo le disparità sociali che già erano evidenti si sono accentuate a causa dell’impatto della pandemia. A Bologna sono varie le reti che si sono riorganizzate per venire incontro a queste ulteriori necessità, cercando di colmare i limiti del sistema assistenziale italiano | Sarah Gainsforth, Internazionale, 29 marzo 2021
 
Nestlé Italia, premio da 2.500 euro a 3 mila dipendenti
In accordo con le organizzazioni sindacali, Nestlé Italia ha stabilito un premio di 2.500 euro lordi per gli oltre tremila dipendenti. È un riconoscimento dell'impegno straordinario che quest’anno particolare ha richiesto, dello sforzo condiviso da tutte le persone | Corriere della Sera, 31 marzo 2021
 
Volvo lancia i congedi di paternità di sei mesi pagati all’80%. «Così avremo più donne dirigenti»
Con l’obiettivo di migliorare la parità di genere, aumentare le dirigenti donne e attrarre talenti, l’azienda svedese Volvo ha annunciato il diritto al congedo parentale retribuito per 24 settimane (circa 6 mesi). Questa misura di welfare riguarderà tutti i dipendenti della società con almeno un anno di anzianità, indipendentemente dal Paese | Rita Querzè, Corriere della Sera, 30 marzo 2021
 
Social welfare district, la nuova piattaforma di servizi per Padova
A Padova è stato avviato il progetto Social welfare district, nato dalla collaborazione tra Comune di Padova, Centro di servizio per il volontariato di Padova e Rovigo e Human Foundation. Verranno create una piattaforma digitale e uno sportello fisico dove potranno convergere le proposte e le richieste di progetti innovativi di valore | Redattore Sociale, 31 marzo 2021
 
Fincantieri: raggiunto per 7000 dipendenti accordo sulle Ferie Solidali
Il 26 marzo è stato sottoscritto l’accordo sulle Ferie Solidali dalla direzione di Fincantieri e le organizzazioni sindacali aziendali e nazionali di FIM, FIOM, UILM. Questa misura promuove un welfare solidale tra colleghi e al tempo stesso un welfare contrattuale grazie al coinvolgimento diretto degli enti | Kong News, 29 marzo 2021
 
Countdown per il Terzo settore: il Registro unico debutta il 21 aprile
Il Registro unico nazionale del Terzo settore, previsto dalla riforma del Terzo settore, punta ad essere attivo dal 21 aprile | Valentina Melis, Il Sole 24 Ore, 15 marzo 2021
 
Per il 57% degli italiani la paura della recessione supera quella del Covid. È smottamento del ceto medio
Il rapporto Ipsos-Flair 2021 dal titolo “La danza immobile di un Paese al bivio”, presentato alla sede del Cnel, fa emergere le condizioni di difficoltà e instabilità in sta vivendo la popolazione italiana. | Il Sole 24 Ore, 17 marzo 2021
 
Non autosufficienti, i più deboli rimasti senza aiuti
Network Non Autosufficienza, una rete di esperti affiancata da 8 associazioni di malati di Alzheimer e Parkinson, da Cittadinanzattiva, Forum del Terzo Settore, Forum Disuguaglianze Diversità e sostenuta da Caritas Italiana. Un raggruppamento mai così largo e che testimonia la preoccupazione di fondo che circola tra le famiglie coinvolte nella cura degli anziani | Dario Di Vico, Corriere della Sera, 11 marzo 2021
 
Il lavoro delle donne nella crisi pandemica e la sfida della conciliazione
La crisi pandemica ha aggravato tendenze storiche tanto sul fronte della partecipazione delle donne al mercato del lavoro, quanto su quello delle difficoltà connesse alla conciliazione tra lavoro e vita familiare | Lilli Casano, BollettinoAdapt, 8 marzo 2021
 
Angeli in nero: badanti e baby-sitter, il welfare nascosto che ci salva la vita
L’emergenza sanitaria ha ribadito la necessità dei “lavoratori domestici” all’interno delle nostre vite: baby-sitter, badanti e colf. | Fausta Chiesa, Buone Notizie Corriere della Sera, 15 marzo 2021
 
Coronavirus: la pandemia condiziona presente e futuro di 1,3 milioni di bambini indigenti
In un’intervista a Il Sole 24 Ore Raffaella Milano, direttrice dei Programmi Italia-Europa di Save the Children, spiega come siano cambiate le condizioni dei bambini che, anche a causa della pandemia di Coronavirus, vivono in condizioni di povertà assoluta. In Italia, secondo l’Istat, oggi sono 1 milione e 346mila minori, ben 209mila in più rispetto all’anno precedente. Quando la situazione era comunque già molto grave | Nicoletta Cottone, Il Sole 24 Ore, 8 marzo 2021
 
Unicredit, Angelini, Ferrari, Ferrero e tutte le aziende che hanno dato premi e bonus ai dipendenti
In un recente articolo del Corriere della Sera, Diana Cavalcoli e Irene Consigliere, passano in rassegna tutte quelle aziende che, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, hanno confermato premi e bonus per i propri dipendenti nel 2020. Tra le tante, possiamo annoverare grandi brand, come Lavazza, Mediolanum, Ferrero, Unicredit, Barilla, Unieuro, Ferrari, e ancora De Longhi, Stellantis e Fratelli Carli | Diana Cavalcoli e Irene Consigliere, Corriere della Sera, 10 febbraio 2021
 
Il lavoro delle donne
La pandemia da Covid-19 ha generato una crisi che sta colpendo in modo particolare le donne. Secondo l'Istat a dicembre 2020 si sono registrate 101mila persone occupate in meno rispetto al mese precedente: di queste, 99mila (più del 98%) sono donne. In questo articolo Il Post analizza e approfondisce queste tendenze| Il Post, 17 febbraio 2021
 
Più poveri e tanto più disuguali. Gli effetti della pandemia
In un recente articolo del portale Lombardia Sociale si evidenzia come, a causa della crisi innescata dal Covid, il rischio di impoverimento di alcune fasce della popolazione sia sempre maggiore. Alcune categorie finora al riparo da condizioni di deprivazione rischiano sempre di più di incorrere in situazioni di indigenza e difficoltà | Daniela Mesini, lombardiasociale.it, 3 Novembre 2020
 
Pacchetti di welfare personalizzati saranno più adatti ai nuovi bisogni
La pandemia e le sue conseguenze stanno cambiando le strategie di welfare aziendale di molte aziende. Ne parlano due esperti del settore, Aldo Bottini e Diego Paciello, in un recente articolo per Il Sole 24 Ore | Aldo Bottini e Diego Paciello, Il Sole 24 Ore, 4 febbraio 2021
 
Povertà educativa, mobilità sociale, intergenerazionale e servizi per l'infanzia: quando il "luogo conta"
A livello comparato, il nostro Paese è caratterizzato da un elevato livello di povertà tra i minori. Rafforzare l'accesso ai servizi di cura ed educativi fin dalla primissima infanzia può favorire la riduzione delle disuguaglianze e garantire una maggiore coesione sociale | Ilaria Madama, OCIS, febbraio 2021
 
A proposito dei fondi europei di “Next Generation”, sull'infanzia bisogna investire
"L'utilizzo dei fondi Next Generation EU costituisce una tappa essenziale di una politica di investimenti sull’infanzia, in quanto opportunità unica e irripetibile di disporre di risorse aggiuntive". A dirlo è un recente articolo uscito per il quotidiano Domani | Giorgio Tamburlini, Domani, febbraio 2021
 
Il ruolo del Terzo Settore nel welfare 'integrato'
"Una vera e propria infrastruttura del Paese, snodo essenziale di quei servizi che rendono all’Italia, checché se ne pensi, quella qualità della vita che ci rende molto più resilienti di altre società e di altri Paesi”. È così che Paolo Venturi, direttore generale di Aiccon, descrive il Terzo Settore all'interno di un'interessante intervista rilasciata per Fortune Italia | Marco Baribieri, Fortune Italia, 25 gennaio 2021
 
Dallo smart working al nearworking, l’esperimento di Milano
Uffici di proprietà del Comune e spazi convenzionati a disposizione dei dipendenti che lavoreranno da remoto stando però vicino a casa. Il "nearworking" annunciato in via sperimentale dal Comune di Milano è una sorta di lavoro di vicinato in alternativa allo smart working da casa | Diana Cavalcoli, Corriere della Sera, 2 Febbraio 2021
 
Crisi aziendali, accordo tra cooperative e sindacati sui workers buyout
Nei giorni scorsi le tre principali sigle di rappresentanza del mondo cooperativo Agci, Confcooperative e Legacoop hanno sottoscritto un accordo con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per promuovere la diffusione e il consolidamento delle forme di workers buyout cooperativi, cioè la costituzione di cooperative di dipendenti di aziende a rischio chiusura | Vita, 21 gennaio 2021
 
Una, cento, mille biblioteche contro la solitudine e il disagio sociale
In Sicilia, più precisamente a Termini Imerese, nasce una biblioteca di quartiere, aperta ventiquattrore su ventiquattro, libera, accessibile e alimentata dalla cultura del dono, dello scambio e del sostegno. Lo segnala il portale Vita, che ne ha parlato direttamente con il fondatore Pietro Piro | Marco Dotti, Vita, 25 gennaio 2021
 
Demografia, cosa potrebbe succedere all’Europa del 2100?
Secondo recenti stime Eurostat, nel 2100 in Europa ci sarà un calo demografico di circa 30 milioni di abitanti. L'aumento dell'età media e la riduzione della natalità porterà ad un crescente squilibrio tra popolazione attiva e persone anziane. Tutto questo avrà effetti sulla tenuta dei sistemi di welfare di tutti i Paesi europei | Il Sole 24 Ore, 24 gennaio 2021
 
Così il Terzo settore vorrebbe il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Come riporta Vita, recentemente alcuni esponenti ed esperti del Terzo Settore e del mondo del non profit sono intervenuti sui quotidiani esprimendo giudizi di merito sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (cioè il piano legato alle risorse del Recovery Fund EU) | Vita non profit, 16 gennaio 2021
 
Welfare, il nuovo rapporto tra provider e aziende
Marco Barbieri ha parlato del tema con Stefania Rausa, Direttore Marketing e Comunicazione di Edenred, società che ha lo scorso anno ha acquisto Easy Welfare, uno dei principali provider di welfare aziendale attivi in Italia. Tra le varie riflessioni segnaliamo anche la citazione della nostra ricerca "Organizzazioni solidali ai tempi del Covid-19", che riporta come durante la pandemia il 75,9% delle imprese che già facevano welfare aziendale abbia introdotto nuove prestazioni per i propri dipendenti. | Marco Barbieri, Fortune Italia, 17 gennaio 2021
 
Too Good to Go, cibo a sorpresa nel paniere anti-spreco
Ogni anno in Italia più di 10 milioni di tonnellate di cibo vengono gettate via: circa 20 tonnellate al minuto. Per contrastare questo spreco è nata Too Good to Go, l'app che permette di comprare a prezzo contenuto l'invenduto degli esercizi aderenti. L'app consente a tutti di fare la propria parte per ridurre gli sprechi e allo stesso tempo di ottenere pasti freschi sostenendo le attività commerciali locali | Jaime D'Alessandro, La Repubblica, 08 dicembre 2020
 
Il volontariato d'impresa diventa virtuale
In un recente articolo di Avvenire viene sottolineato come l'emergenza Covid-19 abbia modificato le modalità di supporto ai dipendenti delle imprese e gli interventi di welfare aziendale. In questo contesto il volontariato d’impresa virtuale ha infatti assunto un ruolo da protagonista mostrando come sia possibile sostenere la comunità durante la pandemia donando le proprie competenze e il proprio tempo online e assicurando così alle organizzazioni non profit e ai loro beneficiari un prezioso supporto | Avvenire, 4 gennaio 2021
 
Anticorpi contro la crisi: le misure di contrasto alla povertà
Sul sito Slow News viene affrontato il problema della povertà in Italia, soprattutto alla luce della crisi economica e sanitaria causata dal Covid-19. L'articolo si concentra su alcuni importanti numeri e sulle possibili misure di contrasto da adottare per sconfiggere questo fenomeno che affligge oltre 1 milione e mezzo di famiglie italiane | Alberto Puliafito, Slow News, 16 Dicembre 2020
 
Nasce l’Osservatorio per i Bisogni Territoriali del Biellese
Sul sito di Italia che Cambia si parla del progetto avviato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella per realizzare un Osservatorio che serva a fare analisi e pianificazione territoriale. Il percorso di creazione dell'iniziativa, in cui è coinvolto anche il nostro Laboratorio, vuole essere l'esito della co-progettazione di un tavolo di lavoro ampio e inclusivo, composto da rappresentanti istituzionali e operativi delle principali organizzazioni locali. L'inizio, in quest'ottica, è stato positivo: trenta enti e una cinquantina di persone si sono riunite per la prima call. | Italia che Cambia, 7 gennaio 2020
 
Le fondazioni sono la cerniera del welfare italiano
Su Il Messaggero si parla dell'incontro di Percorsi di secondo welfare "Più bisogni, quali risorse?", svoltosi lo scorso 15 dicembre. L'articolo, curato da WeWelfare, sottolinea il ruolo che la filantropia istituzonale può giocare per aiutare il welfare ad affrontare le sfide legate alla pandemia. |
 
Se il Covid riduce (ancora) la natalità in Italia
Tra i tanti problemi accentuati dalla crisi, la pandemia ha evidenziato anche quello della maternità e della bassa natalità in Italia. Secondo recenti dati dell'Istat tra gennaio e maggio di quest'anno ci sarebbero state 4500 nascite in meno rispetto allo stesso periodo del 2019, anno in cui sono nati 435mila bambini; il saldo 2020 dovrebbe chiudersi poco sopra la quota delle 400mila nuove nascite, mentre l’anno prossimo si potrebbe scendere a 396mila nati |Assunta Sarlo, Io Donna, 14 Novembre 2020 Ce lo spiega Assunta Sarlo in un articolo pubblicato per Io Donna | Assunta Sarlo, Io Donna, 14 Novembre 2020
 
Cambiare le Rsa? Proposte diverse per un nuovo futuro
Welforum.it e Redattore Sociale hanno raccolto e analizzato alcune delle proposte emerse in questi mesi per individuare cosa cambiare nelle residenze per gli anziani e come: dalla "sanitarizzazione" alla "cancellazione". "Immaginare non un unico ma più modelli, articolati in base ai bisogni di cura e all’intensità assistenziale necessaria" | Chiara Ludovisi e Sergio Pasquinelli, Redattore Sociale, 6 Novembre 2020
 
Istat, continua la crescita del non profit
In un recente articolo uscito per Welforum.it sono stati analizzati i dati dell'Istat relativi agli enti del mondo del non profit. Secondo l'Istituto di Statistica queste organizzazioni continuano la loro crescita sia in termini di numero di enti, cresciuti dell’84% e oggi pari a 359.574 unità, sia in termini di lavoratori, cresciuti dell’85% sino al numero attuale di 853.476 | Gianfranco Marocchi, Welforum.it, 5 Novembre 2020
 
Treu (Cnel): "Benefits aziendali sono diventati parte importante retribuzione"
Secondo Tiziano Treu, giuslavorista e presidente del Cnel, l'integrazione delle politiche aziendali con quelle degli enti locali può migliorare la qualità del welfare a cui possono accedere i cittadini. | Adnkronos, 25 Novembre 2020
 
Bnp Paribas lancia il servizio WellMAKERS per il welfare aziendale
WellMAKERS, il progetto lanciato da Bnp Paribas per il welfare aziendale, è la nuova piattaforma digitale che mette a disposizione delle imprese 400 servizi e soluzioni per fronteggiare la sostenibilità economica, sociale ed ambientale.
 
La scuola è salute: otto specialisti lanciano il manifesto contro la chiusura delle scuole
Daniele Novara, Giancarlo Cerini, Roberto Farné, Ivo Lizzola, Raffaele Mantegazza, Anna Oliverio Ferraris, Bruno Tognolini e Silvia Vegetti Finzi. Sono gli otto specialisti di chiara fama in ambito educativo che promuovono il manifesto “La scuola è salute!” contro la chiusura delle scuole | Vita, 6 Novembre 2020
 
Si può star bene in azienda? L'esperienza di Gruppo Servizi Cgn
Un articolo uscito per Corriere Buone Notizie racconta dell'esperienza del Gruppo Servizi Cgn. Dal 2008 l'azienda ha iniziato un percorso di cambiamento per diventare quella che viene definita un'organizzazione positiva: un'impresa capace di fare profitto mettendo al centro la felicità delle persone, i lavoratori, i clienti e gli abitanti del territorio | Paolo Riva, Corriere Buone Notizie, 9 novembre 2020
 
La pandemia continua, la solitudine dei caregiver anche
L'emergenza Covid continua e si aggrava e, al tempo stesso, si aggravano le condizioni di vita dei caregiver familiari. A farsi portavoce della condizione dei caregiver in questo periodo complesso è il Confad, il Coordinamento nazionale famiglie con disabilità, che attraverso una ricerca evidenzia come i carichi di cura siano sempre più gravosi | Chiara Ludovisi, Redattore Sciale, 3 Novembre 2020
 
Donna, italiana e con due figli. È l'identikit della nuova povertà
La percentuale di “nuovi poveri” presi in carico dalla rete delle Caritas diocesane è passato dal 31% nei mesi da maggio a settembre del 2019, al 45% dello stesso periodo del 2020. In pratica, nel 2020, su 44.858 persone accolte da circa 680 centri di ascolto (da maggio a settembre), circa ventimila si affacciavano per la prima volta in cerca di aiuto | Maria Novella De Luca, La Repubblica, 17 ottobre 2020
 
Il 65% delle donne con figli piccoli non lavora
Il tasso di occupazione delle donne è di 18 punti percentuali più basso di quello degli uomini; inoltre il lavoro part-time riguarda al 73% le donne ed è involontario nel 60,4% dei casi. Questo divario di genere è dovuto dal peso del lavoro di cura dei figli e dei familiari anziani che grava soprattutto sulle spalle delle donne. Per questo è necessario potenziare i servizi. A dirlo è la deputata Maria Cecilia Guerra | Monica Guerzoni, Corriere della Sera, 30 ottobre 2020
 
Legami familiari e cura degli anziani in Europa
Il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione che da diversi decenni interessa l’Europa e in particolare l’Italia, comporta una crescente pressione dal lato della cura, che coinvolge spesso la sfera familiare. Ma quali sono le differenze tra i principali Paesi europei nell'ambito del caregiving? Chi sono i caregiver in Europa? Quali sono le differenze con il nostro Paese? | Elenka Brenna, Welforum, 27 ottobre 2020
 
Profumo: le Fondazioni sono agenti di sviluppo sostenibile radicati sul territorio
In occasione della 96ª Giornata mondiale del risparmio Daniela Manca, sull'Economia del Corriere della Sera, intervista Francesco Profumo, attuale Presidente di Acri, l'associazione che riunisce le 86 Fondazioni di origine bancaria (Fob). | Daniele Manca, L'Economica del Corriere della Sera, 27 ottobre 2020
 
Chiudere la scuola ha conseguenze gravissime
La chiusura delle scuole sembra essere necessaria per frenare l'aumento dei contagi. Si deve però considerare che questa soluzione può rappresentare un problema per molti studenti e molte famiglie. La didattica a distanza è stata infatti implementata in modo diseguale sul territorio e non ha la stessa efficacia delle attività in presenza. Inoltre, come evidenziano alcuni studi, ogni riduzione dell’orario scolastico ha effetti negativi sulle abilità cognitive degli studenti, sulla probabilità di abbandono scolastico, di iscrizione all’università e di trovare lavoro | Fabio Sabatini, Internazionale, 21 ottobre 2020
 
Covid, Fosti: "il disagio cresce, ora più reti di sostegno"
Per sconfiggere questo virus c'è bisogno anche di un "vaccino sociale", allo scopo di moltiplicare le reti di sostegno e far crescere la dimensione comunitaria. È il pensiero del Presidente di Fondazione Cariplo, Giovanni Fosti, intervistato da L'Economia del Corriere della Sera | Carlo Verdelli, L'Economia - Corriere della Sera, 25 ottobre 2020
 
Lo smart working cambia volto al welfare
Negli ultimi anni è cresciuto l’impegno delle aziende verso l’adozione di iniziative di welfare rivolte ai dipendenti. A seguito della pandemia, alcune aziende sono impegnate a immaginare nuovi servizi che possano supportare i lavoratori in smart working. È questo il caso dell'istituto bancario ING che ha ampliato il suo piano di welfare aziendale nel corso degli ultimi mesi | Sibilla Di Palma, La Repubblica, 25 ottobre 2020
 
Caregiver familiari, il governo sblocca 68 milioni: priorità ai casi gravissimi
La Conferenza Unificata Stato-Regioni ha sbloccato le risorse destinate al "Fondo per il sostegno e il ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare" prevista dalla Legge di Bilancio del 2018. Questo metterà a disposizione dei Comuni e degli ambiti locali oltre 68 milioni di euro che potranno essere destinati ai caregiver di persone in condizione di disabilità | Fausta Chiesa, Corriere Buone Notizie, 21 ottobre 2020
 
Quali sono le migliori multinazionali in cui lavorare?
Quali sono i migliori luoghi di lavoro del mondo? L’ultima classifica della società di ricerca Great Place to Work ha individuato le 25 aziende maggiormente apprezzate a livello globale dai dipendenti. L’analisi, che ha comportato l’ascolto di 3,3 milioni di lavoratori, si concentra sulla valutazione del clima aziendale partendo dal grado di soddisfazione di chi è impiegato all’interno. | Diana Cavalcoli, L'Economica - Corriere della Sera, 14 ottobre 2020
 
La disaffezione verso la democrazia: gli italiani la vogliono più «diretta»
Un’indagine sui corpi intermedi condotta da Ipsos Italia per conto di Astrid e della Fondazione per la Sussidiarietà rilancia il tema della "democrazia diretta" in una nuova ottica. La maggioranza è delusa da questa forma di governo e «pronta a sperimentare qualcosa di diverso» e migliore. A dirlo è Dario Di Vico sul Corriere della Sera, che anticipa alcuni dei risultati dell'indagine, parte di un lavoro di riflessione più ampio che sta coinvolgendo anche Percorsi di secondo welfare.
 
Il World Food Programme dell'ONU ha vinto il Nobel per la Pace
Il Programma alimentare mondiale (World Food Programme, WFP) dell'ONU ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace 2020. Ci sembra una notizia di particolare interesse perché la questione della povertà alimentare è uno dei temi centrali di cui il nostro Laboratorio si occupa ormai da diversi anni.
 
La Francia raddoppierà la durata del congedo di paternità
Da luglio 2021,in Francia sarà raddoppiata la durata del congedo di paternità: il periodo di astensione dal lavoro che permette ai padri di rimanere a casa dal lavoro in seguito alla nascita di un figlio. Una nuova legge annunciata a fine settembre dal presidente Emmanuel Macron prevede infatti che il congedo di paternità passi da 14 a 28 giorni e che i primi 7 giorni siano obbligatori. | Il Post, 29 settembre 2020
 
In Italia un minore su tre è a rischio povertà, come in Romania, Bulgaria e Grecia
Secondo uno studio della Corte dei Conti europea, in Europa quasi un minore su quattro è a rischio di povertà o di esclusione sociale: in Italia la percentuale è pari al 30,6%. Nonostante i numeri restino elevati, nel nostro Paese la lotta alla povertà infantile è articolata: tra le misure c'è il Fondo promosso dalle Fondazioni di origine bancaria | Francesca Basso, L'Economia - Corriere della Sera, 29 settembre 2020
 
La nuova economia a misura d'uomo e al servizio della società civile
Secondo Maurizio Ferrera le circa due milioni di imprese attive nell'economia sociale in Europa rappresentano degli attori essenziali per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030. Queste organizzazioni sono infatti attive in settori chiave del welfare e della sostenibilità, come la lotta alla povertà, lo sviluppo locale e la difesa dell'ambiente | Maurizio Ferrera, Corriere Buone Notizie, 21 settembre 2020
 
5x1000: una ricerca fa luce su identikit e motivazioni dei donatori
Chi sceglie di destinare il 5x1000? Con quali motivazioni? Sono le domande da cui è nata l’indagine "Il dono del 5x1000. Sussidiarietà fiscale e Terzo settore", finanziata dalla Fondazione CRC e realizzata dal Centro Studi e Innovazione in collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Ricerca sulla Comunicazione dell’Università di Torino | Marianna Usuelli, Milano Finanza, 25 settembre 2020
 
Iscrizione, contributi, trasparenza: ecco come cambia il 5 per mille
Il decreto attuativo sul Registro unico nazionale per gli Enti del Terzo Settore ha previsto tra le altre cose alcune modifiche allo strumento del 5 per mille. Per approfondire vi segnaliamo questo interessante articolo uscito per Corriere Buone Notizie, inserto del Corriere della Sera dedicato al mondo del non profit | Fausta Chiesa, Corriere Buone Notizie, 23 settembre 2020
 
Ripensare le politiche contro la povertà
In un interessante articolo uscito per la piattaforma Welforum, il collettivo di giovani ricercatori "Tortuga" ha realizzato un approfondimento sul tema delle politiche di contrasto alla povertà. L'articolo analizza l'esperienza del reddito di base garantito (Universal Basic Income o Ubi) in Finlandia e quello sulle condizionalità legate alla fruizione di misure di contrasto alla povertà a Utrecht, in Olanda | Tortuga, Welforum, 22 settembre 2020
 
Troppo pochi lavoratori nel welfare italiano
I numeri sugli occupati in quattro settori chiave come istruzione, sanità, servizi sociali e pubblica amministrazione sono impietosi: l’Italia è al penultimo posto in Europa. Per adeguarsi alla media europea servirebbero 2 milioni di lavoratori in più | Emilio Reyneri, LaVoce.info, 21 settembre 2020
 
Reti di welfare (aziendale) per favorire il lavoro delle donne
Un recente articolo uscito per la piattaforma LaVoce.info tratta il tema delle reti di imprese che si propongono di creare progetti di welfare inter-aziendale. Si tratta di progettualità che nascono grazie ad accordi di rete, spesso promossi dalle parti sociali che operano a livello territoriale | Orizzonti Politici, LaVoce.info, 18 settembre 2020
 
Digitale: nelle aziende del settore 6 su 10 in smart working, anche dopo il Covid
Molte aziende del settore digitale - come Tim, Fastweb, Microsoft, Almaviva e Vodafone - si sono attrezzate per far lavorare i loro dipendenti in smart working anche al termine dell'emergenza Covid. Secondo le associazioni di categoria, è previsto che circa il 60% dei lavoratori del settore adotterà il lavoro agile in maniera strutturale | Rita Querzè, Corriere della Sera, 18 settembre 2020
 
Ferrero: premio di oltre 2.000 euro ai dipendenti in Italia
Gli oltre 6.000 lavoratori di Ferrero in Italia riceveranno più di 2.000 euro lordi. Come spesso vi abbiamo raccontato, inoltre, i dipendenti dell'azienda dolciaria possono contare su un articolo piano di welfare aziendale che include diversi servizi di assistenza sociale | Filomena Greco, Il Sole 24 Ore, 17 settembre 2020
 
A Monza il primo supermercato Autism Friendly d'Italia
Coop Lombardia ha aperto lo scorso 10 settembre un punto vendita pensato per far sentire a proprio agio tutti, anche le persone autistiche. Dalle luci ai colori, dalla formazione del personale e alla comunicazione visiva tanti gli accorgimenti adottati per rendere il luogo inclusivo. Un risultato raggiunto con il coinvolgimento delle associazioni PizzAut e Alla3 | Antonietta Nembri, Vita Non Profit, 8 settembre 2020
 
Welfare, una piattaforma digitale che nasce dall'economia sociale
Dai territori nascono nuovi modelli di welfare, complice l'accelerazione dovuta alla pandemia. È quanto scrive Il Sole 24 Ore in merito alla recente nascita della piattaforma WelfareX, la piattaforma gestita da CGMoving, realtà nata dall'esperienza del Gruppo Cooperativo “Consorzio Gino Mattarelli” e Moving | Il Sole 24 Ore, 10 settembre 2020
 
Un passo oltre le quote: l’equilibrio del 50 & 50 (secondo Natura)
La parità di genere è un diritto e la democrazia paritaria, il 50 & 50, è lo strumento più adatto per realizzare il cambiamento sociale. Per concretizzare questo principio, ci vogliono piccoli passi concreti. Se ne parla all'interno del Corriere della Sera | Maria Luisa Agnese e Luisa Pronzato, Corriere della Sera, 7 settembre 2020
 
Deloitte: con Inwi, il welfare aziendale diventa ''misurabile''
Deloitte Italia, società che si occupa di consulenza aziendale, ha lanciato l’Individual Well Being Index: un indice di misurazione del benessere sul luogo di lavoro. Questo strumento adopera una serie di indicatori che si riferiscono ad aspetti ambientali, sociali ed economici | Il Messaggero, 3 settembre 2020
 
Grandi imprese e smart working: una via per ''studiare'' il lavoro
Dario Di Vico, giornalista del Corriere della Sera, racconta in un interessante articolo come alcune delle più grandi e importanti aziende del nostro Paese si stiano preparando per introdurre in modo strutturale lo smart working, anche dopo l’auspicata scoperta del vaccino anti-Covid. Tra queste ci sono Leonardo e Eni | Dario Di Vico, Corriere della Sera, 31 agosto 2020
 
Blangiardo: le nascite caleranno ancora, il welfare deve cambiare
"Temo che nel 2021 potremmo scendere sotto le 400 mila nascite". A dirlo è il Presidente dell'Istat Gian Carlo Blangiardo in un'intervista di Federico Fubini uscita sul Corriere della Sera. Per affrontare la situazione secondo Blangiardo occorrerà intervenire sul welfare coinvolgendo diversi attori: "ci siamo sempre illusi che dovesse essere lo Stato a risolvere il problema con un bonus, un aiuto, una legge. Invece occorre coinvolgere su questa vera e propria emergenza anche altri attori: il non profit o le imprese".
 
Chi prende in giro il Terzo settore?
Nel primo numero di Buone Notizie dopo la pausa estiva Ferruccio De Bortoli firma un editoriale in cui pone una domanda netta a Governo e maggioranza: il futuro del Terzo Settore è tra le vostre priorità o lo state soltanto prendendo in giro con false promesse e pacche sulle spalle? | Ferruccio De Bortoli, Corriere Buone Notizie, 1 settembre 2020
 
Addio superticket, la sanità pubblica costa meno
Dal 1° settembre scompare, dopo nove anni, il superticket. Come ricorda un articolo di Repubblica.it, il Governo ha stanziato 550 milioni all'anno per l'abolizione (per questa fine 2020 sono 185 milioni). Anche se in varie regioni il superticket era già stato tolto o ridotto negli anni scorsi, la manovra tiene comunque conto anche di quanto le varie realtà locali che lo hanno eliminato hanno dovuto spendere | Michele Bocci, Repubblica.it, 29 agosto 2020
 
In Germania si svolgerà un esperimento sul reddito universale
In Germania verrà condotto un esperimento per studiare gli effetti del reddito universale, misura socioeconomica che consiste nel dare a tutti i cittadini un sussidio mensile incondizionato. | Il Post, 29 agosto 2020
 
Farmaci, donazioni record ma non basta ancora: Sos antibiotici e mascherine
Nei primi sei mesi del 2020 attraverso il Banco Farmaceutico sono stati donati 9 milioni di medicinali, pari a 560.932 confezioni, che sono andati a sostenere chi si trova in povertà sanitaria e non è in grado di acqusitare neanche i farmaci più basilari, ma anche ad operatori sanitari in prima linea contro il Coronavirus. L'emergenza legata al Covid ha incrementato la generosità degli italiani, ma potrebbe non bastare. Fausta Chiesa, Buone Notizie, 25 agosto 2020
 
Monopoli, l’imprenditore e il bonus ai dipendenti: «300 euro al mese a chi avrà un figlio»
Il Gruppo industriale Plastic-Puglia di Monopoli, realtà della provincia di Bari che conta oltre 180 dipendenti, garantirà a ogni dipendente neogenitore un premio di 300 euro al mese in busta paga per la durata di un anno. L'azienda ha previsto inoltre un bonus una tantum alla nascita del figlio | Corriere della Sera, 21 luglio 2020
 
Legge Rilancio: semaforo verde ai budget di salute e al welfare di prossimità
Il 16 luglio in Senato è stata approvata la legge di conversione del decreto Rilancio che entra in vigore oggi. Rispetto alla versione originaria ci sono alcune novità che riguardo il sociale e il Terzo settore, frutto anche dell’impegno delle organizzazioni della società civile che si sono riunite sotto l’insegna “Per un nuovo welfare". | Vita, 19 luglio 2020
 
Il doveroso sostegno a chi aiuta
Secondo Carlo Verdelli, nelle manovre e nei decreti che il Governo sta realizzando per rispondere alla crisi legata al Coronavirus il ruolo del Terzo Settore e del mondo del volontariato è tristemente sottovalutato | Carlo Verdelli, Corriere della Sera, 8 luglio 2020
 
Fondazione 'Mission Bambini', ecco l'educatore a domicilio all'aperto
Sono circa 1.000 le famiglie con bambini al di sotto dei 6 anni che vivono in contesti di degrado economico ed educativo in molte città italiane. Per questo la Fondazione "Mission Bambini" ha ideato e avviato azioni specifiche, tra cui un servizio di educatori a domicilio che garantirà l'accompagnamento educativo dei bambini | QdS.it, 7 luglio 2020
 
Sussidiario o integrativo? Come il welfare entrerà nel rinnovo dei contratti nazionali
Il dibattito sul tema del welfare aziendale è ancora oggi di grande attualità. Recentemente questa tematica è stata ripresa dal Presidente di Confindustria Carlo Bonomi (in una lettere rivolta al Premier Conte) e dalla Segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan. Secondo Emmanuele Massagli tale dibattito mette in risalto il welfare aziendale non più come un mero contenitore di benefit, ma come strumento sempre più centrale nello scambio del rapporto di lavoro | Emmanuele Massagli, Bollettino ADAPT, 6 luglio 2020
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27