PRIVATI / Aziende
Ubi Welfare: due accordi territoriali con le associazione degli industriali per il welfare aziendale
Confindustria Lecce e Associazione Industriale Bresciana le due realtà coinvolte
21 aprile 2018

Nel corso delle ultime settimane, Ubi Welfare - realtà parte di Ubi Banca che si occupa di welfare aziendale - ha realizzato due accordi territoriali con associazioni del settore industriale per sostenere le imprese nella realizzazione di progetti di welfare.

Il primo riguarda il territorio di Lecce. Sul territorio salentino, Ubi Banca sta facendo da traino per guidare e supportare le imprese che vogliono adottare soluzioni innovative di welfare. Insieme a Confindustria Lecce, quindi, i responsabili dell’istituto di credito hanno firmato un accordo che guarda a questo obiettivo: ovvero promuovere, fra le 350 imprese associate e i 13.000 dipendenti, la possibilità di adottare, al proprio interno, iniziative per migliorare la qualità di vita dei lavoratori.

Il secondo fa riferimento al contesto bresciano. In questo caso, il protocollo che ha coinvolto l'Associazione Industriale Bresciana (AIB) ha un duplice obiettivo: aumentare il benessere dei dipendenti migliorando al tempo stesso la produttività.